Isola dei Famosi, Marco Carta sviene per la fame

Attimi di panico sull’Isola dei Famosi: il cantante Marco Carta si è sentito male a causa della fame. Fondamentale l’intervento dei compagni naufraghi Gianluca Mech e Alessia Reato

A 35 giorni dall’inizio, L'isola dei Famosi ha messo a dura prova la resistenza dei naufraghi e, proprio a causa della carenza di cibo, Marco Carta si è sentito male e ha avuto un mancamento.

Sono stati attimi di panico sull’isola ma per fortuna la situazione è ritornata alla normalità, anche grazie al pronto intervento di un altro partecipante al reality show. Carta aveva escogitato un piano con Alessia Reato per procurarsi qualcosa da mettere sotto i denti da mangiare di nascosto, lontano dagli occhi indiscreti degli altri naufraghi; i due VIP avevano infatti programmato di andare da soli alla ricerca di cibo, quando il cantante è stato improvvisamente colto da un malore: “Mi sono alzato troppo in fretta e ho avuto una sorta di mancamento”, ha raccontato alle telecamere una volta ritornato in sé.

La causa dello svenimento è sicuramente da rintracciare nella mancanza di cibo sull’isola, come ha raccontato lo stesso Carta. Il primo a soccorrerlo è stato l’imprenditore Gianluca Mech, che gli ha prontamente alzato le gambe, mentre la compagnia di avventure Alessia Reato gli sussurrava amichevolmente: “Stanotte ci alziamo, ce ne stiamo zitti e mangiamo solo io e te”; una trovata che nei giorni scorsi non è piaciuta agli altri naufraghi. Nonostante gli attimi di panico, Marco Carta si è ripreso: chissà se il suo fisico debilitato resisterà ancora agli attacchi di fame?