Jay Leno, addio dopo 22 anni al «Tonight show»

New York. Un addio storico. Per l'America, per la televisione. Jay Leno lascerà, dopo 22 anni, il Tonight Show di Nbc la prossima primavera, uno dei più seguiti show degli Usa e da sempre rivale del Letterman show della Cbs. Il suo posto sarà preso da Jimmy Fellon. Lo annuncia la Nbc, sottolineando che The Tonight Show tornerà anche a New York, la sua casa originale, e il produttore esecutivo sarà il vincitore dell'Emmy Award Lorne Michaels.
«Congratulazioni Jimmy. Mi auguro che sarai fortunato quanto me a mantenere il posto fino a che non sarai vecchio. Se dovessi aver bisogno di me, sarò nel garage», ha commentato Leno. «Jay Leno è un'icona dell'intrattenimento, e fa ridere milioni di persone tutte le sere da più di 20 anni. Il suo lungo regno è la prova della sua etica e della sua dedizione verso i telespettatori e Nbc», ha messo in evidenza l'amministratore delegato di Nbc Universal, Steve Burke, precisando che il cambio è fatto di proposito quando «Jay è il numero 1, così come quando ha sostituito Johnny Carson, Carson era il numero 1». Jimmy Fellon sarà il sesto presentatore dello show.
Leno prese il posto di Carson nel 1992 dopo una lunga indecisione tra Leno e David Letterman (che era stato considerato da molti il naturale erede di Carson e che se ne ebbe molto a male in quanto fu lui a lanciare Leno nel suo stesso show). Da quel momento cominciò l'eterna rivalità tra il programma di Letterman e quello di Leno. Sebbene Letterman avesse ottenuto migliori risultati all'inizio, The Tonight Show superò il rivale nel 1995 e da allora continuò ad essere in vantaggio. Sebbene sia noto soprattutto per la sua arguzia, Leno è anche conosciuto per mostrare in TV il suo lato umano.
Quando The Tonight Show tornò in onda dopo gli attacchi dell'11 settembre 2001, cancellò il suo monologo per parlare dell'accaduto. Parlò anche del disastro dello Space Shuttle Columbia, e quando in seguito a delle decisioni arbitrali ci fu una controversia riguardante il pattinaggio artistico alle Olimpiadi invernali 2002, invitò i pattinatori canadesi danneggiati e fece suonare l'inno canadese. Nel 50º anniversario dello Show (27 settembre, 2004), Leno annunciò il suo ritiro nel 2009, quando il suo contratto avrebbe dovuto finire. Invece di anni ne sono passati altri quattro. E chissà se a primavera lascerà veramente come annunciato.