Joe Bastianich su Chef Rubio: "Assumerlo in mio ristorante? Non so neanche chi sia"

L'imprenditore italoamericano, in un'intervista su Radio2, ha detto la sua sul tanto criticato Chef Rubio ammettendo di non conoscerlo ma la replica del cuoco romano non si è fatta attendere

Joe Bastianich e Chef Rubio non se le mandano a dire. E pensare che tutto è nato da una frase all'interno di un'intervista. Joe Bastianich si è raccontato, nelle scorse ore, ai microfoni della trasmissione "I Lunatici" su Radio2. Durante la lunga chiacchierata, tra riferimenti musicali e culinari (le due grandi passioni di Bastianich), i conduttori chiedono all'imprenditore italoamericano un parere sul tanto discusso Chef Rubio. "Chi è Rubio? - risponde sorpreso Joe Bastianich - Se assumerei mai Chef Rubio in un mio ristorante? Non so neanche chi sia. L'ho sentito nominare, ma non ho mai visto un suo programma. Non so chi è". Decisamente strano visto che Chef Rubio, negli ultimi tempi, è finito in mezzo a non poche polemiche.

Una stoccata mal digerita (per restare in tema) dal cuoco romano che, attraverso i social network, ha replicato all'ex giudice di MasterChef: "Ahahahahha bitch please. I tuoi autori lo sanno benissimo visto che vi facevano fare le cose che io trattavo con spontaneità e cuore anni addietro. Comunque se non mi hai mai visto ti conviene fare un ripassino". Sul suo profilo Twitter Chef Rubio ha così rinfrescato la memoria a Joe Bastianich che su Chef Rubio e gli altri ha ancora qualcosa da dire. "La tv è invasa dagli chef - ha spiegato su Radio2 - Forse dobbiamo tornare al classico. Lo chef alla fine è una persona che cucina per gli altri, dà sostanza e piacere ad altri. Lo chef è un pò insicuro, deve essere sempre giudicato su ogni singolo piatto e sempre apprezzato e lodato per le cose che fa. E' il momento che lo chef torni in cucina".

Commenti

cgf

Gio, 17/10/2019 - 09:33

anvedi 'esto! solo perché sono sugli stessi canali, uno è obbligato a CONOSCERE, magari vedere? Ma chi sei? Ricorda che non saresti il primo a sparire perché si è montato la testa, dal suCESSSO al giùdalCESSO

Trinky

Gio, 17/10/2019 - 09:38

E' quello che dovrebbe andare a vendere le sue schifezze ai festival dell'unità...........ammesso che le vogliano!

Ritratto di stamicchia

stamicchia

Gio, 17/10/2019 - 11:00

E io non ho ancora capito che mestiere faccia Bastianic nella vita

Ritratto di pedralb

pedralb

Gio, 17/10/2019 - 11:59

@stamicchia … SVUOTA PADELLE COME TE lol lol

Ritratto di Marcello.508

Marcello.508

Gio, 17/10/2019 - 12:11

Joseph Bastianich, imprenditore e personaggio televisivo statunitense di origine italiana (istriano, delle mie parti) molto attivo nel settore della ristorazione, nel 2005 è stato riconosciuto come "Outstanding Wine and Spritz Professional" dalla James Beard Foundation e dalla rivista Bon Appétit. Nel 2008 è stato premiato "Outstanding Restaurateur Award" dalla James Beard Foundation. Nel 2018 è stato premiato al Parlamento italiano dalla Fondazione Italia USA con il "Premio America", ha tutte le ragioni di questo mondo per giudicare il chef frascatano nello specifico campo in cui lavora. Quest'ultimo ha supportato Amnesty International Italia per i diritti umani contro ogni discriminazione, però tale collaborazione fu sospesa a causa di alcune sue dichiarazioni nei confronti di Selvaggia Lucarelli che l'ONG ha ritenute misogine. Stami@@hia documentarsi non è poi così difficile..

arilibellula

Gio, 17/10/2019 - 12:58

@stamiccia... e chef rubio che lavoro fa? Inoltre: inq aule ristorante lavora? Chi ha mai realmente mangiato quello che cucina? Inoltre manco si chiama "Rubio" ma Rubini e questa è la sua "carriera" in ambito culinario: "Dopo il ritiro dall'attività sportiva si è trasferito in Canada per espandere le conoscenze culinarie e trovare nuove occasioni di lavoro, e dal ritorno in patria si è stabilito a Roma. Dal 2013 inizia la collaborazione con il canale televisivo DMAX esordendo con il programma Unti e bisunti al quale, negli anni, seguiranno ulteriori esperienze" Quindi anche in fatto di cucina è un signor nessuno!

Cosean

Gio, 17/10/2019 - 13:44

Che strano! Così tanti articoli per denigrare questo chef. Vorrei sapere se vi è qualcosa sotto, come se si volesse raggiungere degli altri scopi. Hahaha

ruggerobarretti

Gio, 17/10/2019 - 14:38

ma per caso e' offensivo ricordare che Bastianich fra le varie attivita' svolge anche quella di produttore di vini di qualita'?? era giusto un appunto per il professor inchia, quello che di solito si pone sul piedistallo ed impartisce lezioni (non si sa bene di cosa) al prossimo. Scusate tanto, redazione, se mi sono permesso.

buonaparte

Gio, 17/10/2019 - 15:35

finalmente uno che gliele canta a questo furbastro. lui fa dichiarazioni di sinistra perchè sa che i media sono in mano alla sinistra e anche i contributi per le trasmissioni.. se vuoi lavorare devi buttarti a sinistra.. pochi sanno di cristicchi che quando voleva fare un programma sul magazzino degli infoibati e gente che è scappata dai comunisti iugoslavi ed italiani li hanno bloccato il contratto che aveva con la rai ed ha dovuto inventarsi un programma pro sinistra per concludere il contratto.era diventato l'icona della sinistra quando faceva cantare o bella ciao il coro dell'amiata con il fazzoletto rosso al festival

Ritratto di mbferno

mbferno

Gio, 17/10/2019 - 17:37

Appunto....il destino dei falliti livorosi è quello di non essere conosciuti nemmeno dai propri "colleghi"....ahahah

Ritratto di LANZI MAURIZIO BENITO

LANZI MAURIZIO ...

Gio, 17/10/2019 - 18:09

potresti assumerlo come lavapiatti o per pelare le patate, lavori umili per persone con poco cervello.

FRANGIUS

Gio, 17/10/2019 - 20:07

ORMAI CON LE LAVASTOVIGLIE I LAVAPIATTI NON VANNO PIU' DI MODA.COMINCIO A PENSARE CHE IL GIORNALE PARLI DI COSTUI DIETRO COMPENSO PER CERCARGLI UN POSTO DI LAVORO....

scorpione2

Gio, 17/10/2019 - 20:51

che mestiere fa? el cul de sac bastianich

Cosean

Ven, 18/10/2019 - 00:46

buonaparte Gio, 17/10/2019 - 15:35 I Media sono in mano alla sinistra? Mi sembra che tre reti siano in mano al nostro Parlamento/Governo, Tre reti siano in mano a Berlusconi, e una rete è in mano ad un soggetto non Politico. Forse volevi dire che ascoltando la TV, sembra che i concetti della "Sinistra" ne vengano fuori meglio?