Justin Bieber fa lo stalker... coi piedi d'oro

La pop star canadese diventa molestatore per gioco. E fa pure beneficenza... le sue scarpe valgono 62.000 dollari. Justin ha messo davvero la testa a posto?

“Quanto porta di piede” Justin Biber non è poi così importante. “Quanto porta ai piedi” invece, è un dato che fa drizzare le orecchie.

Durante un’asta di beneficenza in favore dei bisognosi di Stratford, Ontario (città in cui la pop star è cresciuta), un paio di scarpe da ginnastica di Justin, autografate e certificate dai nonni Bieber, è stato venduto per 62.000 dollari.

Tra i mirabilia anche un piumino, “battuto” per 6000 dollari, la luce da soffitto - comprata per “appena” - si fa per dire - 2000 e una federa da cuscino su cui Justin ha sicuramente poggiato la testa. Sonni tranquilli per chi ha sborsato 3000 dollari per accaparrarsela: tutto infatti è per una buona causa! L’ammontare totale della “Bieber-charity” 80.000 dollari.

Justin, almeno questa volta, seppur solo attraverso la famiglia, si comporta da bravo ragazzo. Lontane le aggressioni ai paparazzi, la guida in stato di ebrezza e le notizie folli sul suo conto. Adesso ha definitivamente messo la testa a posto. Tanto che anche quando si trasforma in stalker, lo fa per scherzo.

Durante lo show di Ellen DeGeneres, ha infatti accettato di rendersi protagonista di una candid camera con l’anchorwoman, disturbando le signore dirette al bagno. L’effetto esilarante e sul web piovono clic: quasi più di 62.000!