Kate Middleton non sarà con William al prossimo royal tour

Si sa ancora poco del nuovo viaggio ufficiale del principe William il prossimo dicembre, ma una cosa sembra certa: Kate Middleton non lo accompagnerà e i giornali si sono già scatenati sule ragioni di questa decisione

Il 18 ottobre scorso si è concluso il royal tour del principe William e di Kate Middleton in Pakistan, ma il duca di Cambridge è già pronto per un nuovo viaggio. Dall’1 al 4 dicembre prossimi, come rivela il sito Royal Central, William visiterà il Kuwait e l’Oman. L’annuncio ufficiale è arrivato da Kensington Palace, ma ancora non si conoscono le tappe di questa nuova “missione” per conto di Sua Maestà. A dire il vero c’è un dettaglio già noto che ha scatenato subito la fantasia di tabloid e ammiratori della royal family: Kate Middleton non seguirà il marito, ma rimarrà a casa con i bambini, come ci informa il magazine Amica. A quanto pare gli ammiratori che speravano di vedere i duchi contenti e affiatati come è stato in Pakistan, o di ammirare gli outfit dall’eco mediorientale di Kate rimarranno delusi.

La notizia dell’assenza della duchessa sembra quasi certa e le congetture sul motivo di questa decisione sono tante. Non è la prima volta che il principe William viaggia da solo. Nel 2018 si recò in Israele e in Medio Oriente, scegliendo di farsi fotografare nella zona di Jerash in cui Kate Middleton era stata in gita con i genitori quando i Middleton vivevano in Giordania. Nello stesso anno il duca di Cambridge visitò la Nuova Zelanda per partecipare alla commemorazione per le vittime dell’attentato di Christchurch e l’Africa in qualità di “mecenate” dell’organizzazione United for Wildlife. Questi viaggi, però, avvennero in concomitanza con la gravidanza di Kate Middleton e la nascita di Louis. Per i fans il collegamento tra il viaggio “solitario” di William e la maternità di Kate è stato immediato.

Proprio per questo l’ipotesi di una presunta quarta gravidanza della duchessa è tornata in auge nei giorni scorsi, subito dopo la diffusione della notizia del nuovo royal tour. Naturalmente per ora non vi è nulla di certo, anzi, l’arrivo di un altro royal baby sembrerebbe persino una possibilità remota. Potrebbe essere più plausibile l’opzione per cui Kate Middleton preferirebbe trascorrere più tempo con i figli e seguirne l’andamento scolastico. Del resto il protocollo non impone alle coppie reali di viaggiare insieme in ogni visita di Stato. Di sicuro c’è l’ampliamento del raggio d’azione del principe William, sempre più concentrato sui suoi doveri. Negli ultimi tempi i suoi impegni si sono intensificati, quindi il suo “addestramento” da futuro re sta procedendo in modo spedito. Il duca di Cambridge si sta ritagliando un ruolo su misura, sta accrescendo il suo potere a corte facendosi “conoscere” anche all’estero da un punto di vista diplomatico, che va oltre la semplice immagine. Non ci resta che aspettare novità sul viaggio in Kuwait e Oman e, chissà, magari anche su Kate Middleton.