Kim Kardashian e Kanye West, atterraggio d'emergenza in Islanda

Attimi di panico per Kim Kardashian e il marito Kanye West: l'elicottero sul quale viaggiavano con la sorella Kourtney e un amico di famiglia è stato costretto a un atterraggio di sicurezza su un campo da golf in Islanda

Gita di famiglia per Kim Kardashian e Kanye West, che, in compagnia della sorella Kourtney Kardashian e dell’amico di famiglia Jonathan Cheban, si sono concessi una vacanza in Islanda a bordo dell’elicottero privato. Il velivolo è stato però costretto a un atterraggio di sicurezza su un campo da golf.

Nonostante lo spavento iniziale, le sorelle Kardashian non si sono lasciate di certo sfuggire l’occasione di raccontare l’accaduto sui social network: Kim ha postato uno scatto del campo da golf sul quale l’elicottero è fortunatamente atterrato e un selfie con il marito Kanye West per rassicurare i fan, mentre Kourtney cercava di ritrovare la calma su Snapchat. Il motivo dell’atterraggio è stata comunicato da Kim Kardashian sempre su Snapchat: in pratica, una delle cinture di sicurezza era stata inavvertitamente chiusa fuori e così, insospettito dal rumore udito durante il volo, il pilota ha preferito atterrare per verificare che non ci fossero pericoli per i suoi passeggeri.

Individuata la causa del problema, il quartetto ha potuto proseguire la vacanza in Islanda. In ricordo del viaggio, Kim Kardashian ha pubblicato sul suo profilo Instagram una foto delle cascate islandesi, che ha ricevuto 812mila like.