Kim Kardashian non approvava la relazione tra Kylie Jenner e Tyga

Con la relazione tra Kylie Jenner e il rapper Tyga ormai ufficialmente conclusa, Kim Kardashian decide di rompere il silenzio: il rapporto tra i due, infatti, non avrebbe mai fatto sentire a proprio agio la reality star e madre di due figli

Adesso che tra la sorellastra Kylie Jenner e il rapper Tyga è tutto finito, Kim Kardashian sembra essere pronta a dire la sua.

Se è stato spiacevole per me quando Kylie e Tyga hanno iniziato a frequentarsi? Assolutamente si”, spiega infatti lapidaria la reality star in un'anticipazione del prossimo episodio che sarà messo in onda dello show statunitense “Al passo con i Kardashian”.

Una vera e propria rivelazione, quella della moglie di Kanye West, che giunge decisamente come un fulmine a ciel sereno. Il suo disagio nei confronti della relazione tra la sorellastra e Tyga, durata all'incirca due anni e arrivata al capolinea da qualche settimana, era dovuto infatti alle complicazioni che questa avrebbe portato nella vita di Blac Chyna, ex del rapper e, soprattutto, ex migliore amica della Kardashian.

Era una mia amica, ma non avevo scelta: avevo il dovere di star dalla parte di mia sorella”, spiega infatti la modella e imprenditrice statunitense, classe 1980, nel corso dell'anticipazione. Aggiungendo, inoltre, di essere molto dispiaciuta per l'accaduto: “Capisco benissimo che la relazione tra Kylie e Tyga abbia letteralmente spezzato il cuore a Chyna”, la quale tuttavia ha trovato presto un nuovo amore in Rob Kardashian, fratello di Kim, Kourtney e Khloé.