L'islamica in niqab non tollera il gay La sinistra va in tilt

In un video una donna velata insulta un attivista Lgbt. Che bello il multikulti....

Da qualche giorni in Rete gira un video, dalla durata tanto breve quanto di lunga gittata è la riflessione che suscita. La scena è ambientata a Walthamstow, nord est di Londra: una «foresta» etnica dove il 50% non è inglese di origine (la nazionalità minoritaria più comune è quella pakistana) e il 22% è di origine musulmana. Nel filmato, girato col telefonino da un passante a Hoe Street, si vede una donna in Niqab, quindi irriconoscibile, che per quasi un minuto urla «Vergogna» un partecipante alla marcia LGBT Waltham Forest Pride avvolto da una bandiera arcobaleno. «Vergogna... Vergogna, gente spregevole». La donna musulmana è agitatissima e urla come un'ossessa, ripetendo «Shame on You». E poi aggiunge: «Dio ha creato Adamo ed Eva, non Adamo e Steve». La vittima dell'aggressione verbale, sconcertata, prova a rispondere un conciliante «Noi ti amiamo comunque». Fino a quando interviene uno steward, col giubbotto giallo, che prima separa le due persone e poi allontana non l'esagitata donna musulmana coperta integralmente dal velo nero, ma la tranquilla persona avvolta nella bandiera arcobaleno simbolo del movimento gay-lesbo. Ironia del caso, sullo sfondo della scena sfila il classico bus rosso a due piani inglese con una pubblicità sulla fiancata il cui claim recita: «Choose your own route». «Scegli la tua strada». Fine del video. E inizio della discussione.

Quale strada scegliamo? I commenti su Twitter - un social che prendiamo a caso - si sprecano. E se fosse stato un maschio bianco ad aggredire un signore con la bandiera arcobaleno a Londra? Perché allontanano l'inglese gay e non l'integralista musulmana? «Vinceranno loro!». Oppure: «Sit and wait. Lascia che si scannino». E qualcuno, chiamando in causa #facciamorete, fa notare che spalancando le porte della nostra Europa libera e tendenzialmente liberale ai flussi migratori afro-islamici non aiutiamo gay, lesbo, trans. «Se un giorno dovessero convivere con la Sharia in azione...».

In realtà la forza dirompente del video è quella di innescare un micidiale cortocircuito liberal, in cui il politically correct ci ha messo pesantemente del suo (peraltro la frase «Dio ha creato Adamo ed Eva, non Adamo e Steve» è una battuta di un famoso attore comico inglese, usata per ridicolizzare l'omofobia). L'episodio infatti suggerisce che le due minoranze - quella arcobaleno&GayPride e quella musulmana integralista - entrambe così tanto coccolate, difese, vezzeggiate dalla Sinistra europea e europeista, ben presto entreranno in un insanabile conflitto. E qualcuno fa notare che a perdere difficilmente sarà l'ortodossia religiosa. E del resto se qualcuno, a Londra come a Milano, dovesse puntare il dito su una donna in Niqab (che nega la propria femminilità in nome di un credo religioso) gridandole «Vergogna», sarebbe arrestato per incitamento all'odio razziale. E così ricadiamo nel solito doppio standard «morale» che provoca la rabbia e il risentimento che ben conosciamo.

Che bella società multirazziale e tollerante ci attende. La sinistra dovrà scegliere: musulmani ortodossi o LGBT? Stare dalla parte di entrambi, a quanto dice il video, è impossibile. Il rischio è che, sfruttando il cavallo di Troia della nostra democrazia, i primi impongano le loro leggi liberticide in una nuova società in cui i secondi non possono più essere tollerati. E Allah non voglia.

Commenti
Ritratto di Candidoecurioso

Candidoecurioso

Mar, 30/07/2019 - 09:31

Allah = Iddio (Traduzione letterale). Iddio prevede che agli empi possano essere date SOLAMENTE tre possibilità : 1) La sottomissione a Dio (islam). 2)La sottomissione ai sottomessi (cioé ai mussulmani) in stato di "protetti" "dhimmi", laddove è meglio essere "protetti" dalla camorra. 3) La morte. Essendo ciò che chiede Dio, i mussulmani non hanno possibilità di revisione o interpretazione della sua volontà. Questo è il futuro possibile. Freedom is not for free

BoycottPolitica...

Mar, 30/07/2019 - 09:58

L'incoerenza a sinistra è il core business. Correttezza politica e pragmatismo non si conciliano mai pertanto non sarà certo un problema per loro convivere con l'assurdità e l'inconciliabilità delle loro posizioni ideologiche; lo fanno da sempre e pure senza alcuna vergogna. Il problema sarà per le persone di buon senso che si troveranno, per colpa dei politicamente corretti, il mondo occidentale invaso da islamici e da LGBT (sì, aumenteranno sempre più perché che ci nascono sono ben pochi ma certi numeri si ottengono solo con marketing, proselitismo e agevolazioni), ovvero da due lobbies integraliste ed arroganti che saranno sempre più pretenziose di privilegi (loro li chiamano diritti).

Cheyenne

Mar, 30/07/2019 - 11:08

POVERA INGHILTERRA PEGGIO DELL'ITALIA

Ritratto di Zagovian

Zagovian

Mar, 30/07/2019 - 11:33

Anche per l'Inghilterra dico:"La Svezia è vicina"!

Ritratto di Zagovian

Zagovian

Mar, 30/07/2019 - 11:36

@BoycottPolitica... 09:58...certo,si sono portati in casa non UNA ma ben DUE "ideologie" contrastanti,che porteranno ad un annichilimento del "sistema paese"!Contenti loro!

Ritratto di refugeesnotwelcome

refugeesnotwelcome

Mar, 30/07/2019 - 11:41

Se i velati vi vogliono morti perché non siete eterosessuali, rispondete "ti amiamo comunque". Se un cattolico è contrario alle adozioni gay, succede il finimondo. Insulti, aggressioni, violenza. Sicuri di essere dalla parte giusta?

Giorgio Colomba

Mar, 30/07/2019 - 11:44

Un bel dilemma anche per la sinistra filo-islamica e pro-gay di casa nostra.

manfredog

Mar, 30/07/2019 - 11:54

...ma perché, esiste una sinistra multiculturale!!?? A me non sembrava...mah, e poi arimah!!!! Che strane cose.... mg.

Popi46

Mar, 30/07/2019 - 11:59

A scuola elementare,quando era una cosa seria, mi hanno insegnato che non si sommano pomodori e patate, si possono mescolare, ma non si sommano. Se poi il mescolamento non è così gustoso,l’incapacità è della cuoca/o.....

Ritratto di teseiTeseo

teseiTeseo

Mar, 30/07/2019 - 12:51

Il fatto che l'Islam sia compatibile con il progressismo di costumi o l'emancipazione femminile è un'autoconvincimento della sinistra nostrana sull'onda emotiva del "il nemico del mio nemico è per forza mio amico". Brutti risvegli li attendono.

Ritratto di navigatore

navigatore

Mar, 30/07/2019 - 13:18

chiedere chiarimenti e proposte al grande capo del VATICANO, un certo BERGOGLIO, in attesa di risposta ?????

GPTalamo

Mar, 30/07/2019 - 13:27

E questo e' proprio il paradosso dei tempi moderni: per distruggere la cultura cristiana, sono state fatte alleanze tra culture diametralmente opposte, l'islam e i materialisti comunisti.

agosvac

Mar, 30/07/2019 - 13:45

Il problema è tutto inglese: sono loro che hanno una grossissima comunità islamica ed una altrettanto numerosa comunità lgtb. Ovviamente le due cose sono in contraddizione perché , per gli islamici, gli omosessuali non sono persone normali e vanno messe a morte. Forse ci dovevano pensare prima di eleggere a sindaco di Londra un islamico.

nomen-omen

Mar, 30/07/2019 - 13:55

La sinistra farà finta di niente, come al solito, continuando ad importare più islamisti possibile...Poi, quando le statistiche mostreranno, come in Francia, un'esplosione di atti di antisemitismo e omofobia incolperanno ipocritamente una presunta estrema destra.

framarz

Mar, 30/07/2019 - 13:57

Scusi Mascheroni, ma perché invece il rischio che siano gli LGBT ad imporre leggi liberticide non esiste? Basta guardare la legge soprannominata "Scalfarotto 2.0" appena approvata dalla Regione Emilia Romagna

Ritratto di Ovidio Gentiloni

Ovidio Gentiloni

Mar, 30/07/2019 - 14:45

Se non fosse una tragedia annunciata ci sarebbe da sbellicarsi dalle risate...

paolone67

Mar, 30/07/2019 - 15:01

In realtà si tratta di due fondamentalismi a confronto. E chi pensa che il mondo LGBT non sia fondamentalista pensi al no-gender o all'utero in affitto e a come è aggredito chi vi si opppne. Nel giro di 30 anni i gay sono passati da quelli che prendevano le pietre a quelli che le tirano.

Ritratto di Menono Incariola

Menono Incariola

Mar, 30/07/2019 - 16:00

Ricordate i Beatles? Messaggio per entrambe i duellanti: "All you need is (g)Love!..." ;-)

Ritratto di Dreamer_66

Dreamer_66

Mar, 30/07/2019 - 17:34

I buon Luigi Mascheroni, redattore, di questo articolo probabilmente non concepisce l'idea che una persona possa ragionare con il proprio cervello e senza pregiudizi di sorta. La tizia con il Niqab inveisce contro il militante LGBT sulla base di princìpi discriminanti e omofobici? Sto dalla parte del militante! E se fosse stato il militante LGBT ad inveire contro la tizia in Niqab sulla base di princìpi discriminanti e antimusulmani? Sarei stato dalla parte della tizia! Questa linearità di pensiero semmai manda in tilt tutti quelli abituati a sentirsi dire con chi e contro chi schierarsi.

manfredog

Mar, 30/07/2019 - 21:19

...e come dimostrazione lampante che i sinistri in certe cose come questa vanno in tilt, basta il commento sognatore!!! mg.

dagoleo

Mar, 30/07/2019 - 23:35

ci attende un futuro prospero e sereno, ne siamo certi. grazie sinistrati. siete riusciti a sinistrarci per bene.

dagoleo

Mar, 30/07/2019 - 23:37

lasciteli fare i sinistrati sanno bene cosa fare. del resto i paesi governati da loro non sono forse i migliori ed i più civili al mondo? Venezuela, Nicaragua, Cuba, Nord Korea, Cina. Me ne dimentico qualcuno?

Ritratto di Dreamer_66

Dreamer_66

Mer, 31/07/2019 - 09:50

manfredog: l'unica dimostrazione lampante è che i bananas come te danno ragione a quelli come Mascheroni, il cui compito è quello di indottrinarvi a belare a comando. Ha detto che "i sinistri vanno in tilt"? Tu attacchi a belare "i sinistri vanno in tilt" senza ovviamente fornire uno straccio di motivazione a supporto. Peccato che io ti ho appena dimostrato di poter fare un ragionamento tanto semplice quanto lineare... tu invece puoi soltanto unirti al gregge.

manfredog

Mer, 31/07/2019 - 21:11

...si, sognatore, si, continua a sognare, tanto!!! mg.

Ritratto di Dreamer_66

Dreamer_66

Gio, 01/08/2019 - 10:06

manfredog: uuuhhh... "continua a sognare". Ma che battutona originale! Me l'avranno detta un migliaio di bananas tuoi simili prima di te. Continua a belare, capra.

manfredog

Gio, 01/08/2019 - 12:57

...guarda 66 che le capre sono animali molto intelligenti, non è un'offesa, per me, quindi lo sgarbo o lo Sgarbi, non mi toccano e, considerando che i sognatori come te nella vita null'altro potranno fare che sognare, a me, che nella vita ho faticato molto per diventare grande e per non sognare troppo, quel che dici non lo prendo nemmeno in considerazione. Ti auguro tante belle cose nella tua vita, tanti auguroni. mg.

Ritratto di Dreamer_66

Dreamer_66

Gio, 01/08/2019 - 17:03

manfredog: se non ti offendi tu quando ti do della capra vuoi che mi offenda io se mi dai del sognatore? "I have a dream!", M.L.King; "You may say I'm a dreamer, but I'm not the only one", J.Lennon; "Coloro che sognano di giorno sanno molte cose che sfuggono a chi sogna soltanto di notte" E.A. Poe; “Un vincitore è un sognatore che non si è mai arreso”, N.Mandela; "Il mondo è nelle mani di coloro che hanno il coraggio di sognare e di correre il rischio di vivere i propri sogni", P.Coelho... ne trovi altri di aneddoti sui sogni e sui sognatori, uno più bello dell'altro. Daltronde se non mi fosse piaciuto il termine "dreamer" ne avrei scelto un altro, che so... capra! Non trovi?

manfredog

Gio, 01/08/2019 - 20:08

...per te, caro sognatore, il termine capra mi sembra un po' troppo, meglio sognatore, che non vuol dire proprio niente, al di la delle belle frasi famose che hai citato; sono bravo anch'io a citarle, non ci vuole tanto, sogna, sogna, che così ti passa!!!! mg.

Ritratto di Dreamer_66

Dreamer_66

Ven, 02/08/2019 - 23:41

manfredog: come non detto.. io mi tengo "dreamer"... tu resti capra (che com dici tu "è inteligente") e siamo quindi tutti felici