Lutto in casa Ranieri. Il nipote del cantante ​trovato morto a letto

Sul corpo non ci sarebbero segni di violenza e nell'appartamento non c'era traccia di droghe

Lutto in casa di Massimo Ranieri. Ieri sera a Pesaro, Andrea Nava, 33 anni, figlio di un imprenditore del mobile e della sorella del cantante è stato trovato morto sul suo letto. A fare la scoperta è stato il padre, che era passato a salutarlo. In base ai primi esami del medico del 118, il decesso risalirebbe ad almeno 10 ore prima del rinvenimento. Sul corpo non ci sarebbero segni di violenza e nell'appartamento non c'era traccia di droghe. La procura ha disposto l'autopsia, mentre i carabinieri stanno cercando di ricostruire le ultime ore di vita dell'uomo.

Commenti

Anonimo (non verificato)

Ritratto di sergio.stagnaro

sergio.stagnaro

Mar, 17/03/2015 - 15:51

Morire "improvvisamente e imprevedibilmente" a 33 anni è causa di profonda sofferenza, specialmente per un nonno ottuagenario. Andrea sarà ricordato nelle mie preghiere. Condoglianze ai genitori e ai familiari.