Lutto nel cinema italiano: addio a Gisella Sofio

E' morta oggi a Roma l'attrice Gisella Sofio (classe 1931), fra le più note caratteriste del cinema italiano

Lutto nel mondo del cinema italiano. E' morta oggi a Roma l'attrice Gisella Sofio (classe 1931), fra le più note caratteriste del cinema di casa nostra nel dopoguerra in ruoli da 'signorina snob', con una solida carriera teatrale ed una lunga stagione televisiva, dal 1956 al 2016. I funerali si terranno domani, alle ore 10,30, nella Chiesa degli Artisti (Santa Maria in Montesanto) a Piazza del Popolo. Nel cinema Sofio ha esordito con 'Accidenti alle tasse!!', per la regia di Mario Mattoli, nel 1951; gli ultimi titoli cui ha partecipato sono 'Il cuore grande delle ragazze' di Pupi Avati nel 2011, 'Il principe abusivo' di Alessandro Siani nel 2013 e il cortometraggio 'A casa' di Valentina Tomada nel 2015, per un totale di oltre 50 film interpretati in carriera. In televisione l'attrice ha lavorato fino allo scorso anno, partecipando ad uno degli episodi della decima serie della fiction di Rai Uno con Terence Hill, "Don Matteo".

Commenti

Cheyenne

Sab, 28/01/2017 - 17:45

riposi in pace, una grande attrice

Martinico

Dom, 29/01/2017 - 09:22

RIP. Nello spettacolo, persona gradevolissima.

Ritratto di franco.a.trier_DE

franco.a.trier_DE

Dom, 29/01/2017 - 09:49

bella donna era.

Ritratto di AlleXpert

AlleXpert

Dom, 29/01/2017 - 11:44

"La morte è la porta verso la luce eterna, alla fine di un percorso laboriosa." R.I.P. Gisella @>>-