Madonna e Maluma, duetto di fuoco con "Medellín"

Finalmente è uscito il nuovo singolo della regina del pop che anticipa l'album "Madame X", in uscita il 14 giugno. L'artista presenterà con una intervista esclusiva su MTV il 24 aprile il singolo. Nel frattempo Roger Waters dei Pink Floyd invita Madonna a non andare ospite all'Eurovision a Tel Aviv: "Se crede nei diritti umani"

L'ora X di Madonna è arrivata. A quattro anni di distanza da "Rebel Heart", la regina del pop ha pubblicato oggi il primo singolo estratto dal quattordicesimo album in studio "Madame X", in uscita il 14 giugno e conterrà quindici brani inediti. "Medellín" è in duetto con Maluma e mischia i suoni latini con il pop, non tralasciando una infarinatura elettronica. Il brano è radiofonico e cattura ascolto dopo ascolto. "Il mio disco è nato a Lisbona - ha dichiarato Madonna - Ho trovato lì la mia tribù e un magico mondo di incredibili musicisti che hanno rafforzato la mia convinzione che la musica di tutto il mondo sia veramente connessa e che sia l’anima dell’universo". Registrato in 18 mesi tra Portogallo, Londra, New York e Los Angeles, per la realizzazione di "Madame X", Madonna ha collaborato con il produttore Mirwais, Mike Dean e Diplo. L'artista canterà in portoghese, spagnolo e inglese.

Non è tutto perché per la prima "apparizione pubblica" di Madonna bisognerà attendere mercoledì 24 aprile, alle ore 22 (ora italiana), quando presenterà in esclusiva la premiere mondiale del video "Medellín", durante l’evento globale di "MTV Presents Madonna Live & Exclusive: Medellín Video World Premiere". Durante la serata, in diretta da Londra, Madonna incontrerà il dj inglese Trevor Nelson e i suoi fan per una intervista a tutto campo. Maluma parteciperà in collegamento in diretta da Miami. In Italia l'evento andrà in onda in diretta mercoledì 24 aprile alle 22 su MTV, canale Sky 130, e su MTV Music, canale Sky 704.

Intanto Madonna è attesa come ospite straordinario al prossimo Eurovision Song Contest a Tel Aviv (dal 14 al 18 maggio). Ma Roger Waters dei Pink Floyd -militante storico del pacifismo e della causa palestinese - ha fatto un appello a Madonna, ma anche ad altri colleghi, dal giornale The Guardian, per boicottare la manifestazione. In un commento sul giornale britannico, Waters auspica che Madonna sia ancora in tempo a ripensarci, "se crede nei diritti umani". E la sollecita a farlo "per ragioni etiche e politiche. Alcuni miei colleghi musicisti si sono esibiti di recente in Israele dicendo di averlo fatto per costruire ponti e incoraggiare la pace. Cazzate. Esibirsi in Israele è un affare lucroso, ma così si aiuta a normalizzare l'occupazione, l'apartheid, la pulizia etnica, il massacro di manifestanti disarmati e altre brutte cose".

E l'artista che fa? Per ora tace. La priorità al momento è il nuovo business musicale.

Segui già la nuova pagina pop de ilGiornale.it?