Madonna umilia Lapo Elkann: "La sua auto? In prigione con lui"

Durante un evento di beneficenza a Miami sono stati messi all'asta diversi oggetti di alcuni personaggi del mondo dello spettacolo. Ma a seguito degli ultimi fatti di cronaca la Fiat 500 di Lapo Elkann è stata ritirata e Madonna non ha perso l'occasione i scherzarci su

Le 48 ore di festa di Lapo Elkann a New York sono finite sulla bocca di tutti, ora ci si mette pure Madonna a dire la sua.

La pop star, qualche giorno fa, ha organizzato un'asta benefica a Miami a favore di Raising Malawi, la fondazione da lei creata per finanziare la costruzione di ospedali pediatrici in Malawi (Africa), il Paese d'origine dei suoi due figli David e Mercy. Durante la serata, intitolata A night of art, mischief and music, sono stati messi all'asta alcuni oggetti dei personaggi del mondo dello spettacolo.

Come scrive Libero, la pop star Ariana Grande, ad esempio, ha indossato il costume della diva disegnato da Jeremy Scott per il Rebel Heart Tour, la top Karolina Kurkova ha sfilato con il collier di diamanti di Bulgari, uno dei partner della serata, che Madonna ha tentato di vendere al suo ex, Sean Penn, seduto tra il pubblico, confessandogli di amarlo ancora. Presenti anche Chris Rock, il ballerino Lil'Buck, il presentatore inglese James Corden e Leonardo Di Caprio.

La serata ha raccolto 7 milioni e mezzo di dollari, insomma tutto è andato alla grande, se non fosse per un piccolo particolare. Tra gli oggetti da mettere all'asta, infatti, doveva esserci anche la Fiat 500 personalizzata nell'officina di Lapo Elkann. L'auto, però, a seguito dei fatti di cronaca che hanno riguardato l'imprenditore è stata ritirata in fretta e furia dalla serata.

Madonna, davanti ad una platea di centinaia di vip ha spiegato la cosa dicendo che "l'auto è in prigione assieme al suo proprietario, non so bene come sia successo". Così la pop star ha umiliato Lapo Elkann e il pubblico è esploso con un grosso applauso.