Mahmood, l'inedita versione per non udenti di "Soldi"

Sul web circolano i video per non udenti dei brani passati in rassegna all'ultimo Eurovision Song Contest. Una iniziativa speciale di una emittente belga che ha omaggiato anche Mahmood

Si sono spenti i riflettori dell’Eurovision Song Contest 2019 di Tel Aviv con la vittoria del cantautore olandese Duncan Laurence con “Arcade”, ma sul web i brani in concorso continuano a vivere. Infatti proprio dai Paesi Bassi, dove si terrà l’edizione 2020 dell’Eurovision, è stata lanciata una iniziativa davvero speciale.

Qualche giorno fa, in concomitanza con il via della kermesse internazionale, sono stati diffusi sul canale YouTube dell’emittente Avrotros i video dei brani in gara per non udenti. Diversi interpreti del linguaggio dei segni hanno “tradotto” in tempo reale le parole delle canzoni. E’ successo anche per “Soldi” di Mahmood e il risultato è sorprendente. La clip, pubblicata il 12 maggio, ha totalizzato oltre 53mila visualizzazioni.



“Soldi” si è classificato al secondo posto con soli 27 punti di distacco dal primo classificato. Mahmood si è aggiudicato anche il Composer Award, il premio assegnato alla miglior composizione in gara, diventando il primo italiano a vincerlo. Qualche altra curiosità: con oltre 1.500.000 di stream su Spotify nelle 24 ore successive alla finale di Tel Aviv, "Soldi" rientra nella Top 50 Globale di Spotify (dopo aver già debuttato a febbraio dopo Sanremo) alla posizione 34, risultando essere in assoluto la più alta nuova entrata di un brano italiano nella classifica. E poi ancora, al numero 41 nella TOP 100 Globale di Apple Music mentre il video dell’esibizione è salito al #1 delle tendenze su YouTube con oltre 4 milioni di visualizzazioni in 24 ore.

Segui già la nuova pagina pop de ilGiornale.it?

Commenti
Ritratto di Soloistic69

Soloistic69

Lun, 27/05/2019 - 13:02

Sarà la versione migliore...