Malore per Baglioni. ​Annullato il concerto

Rinviata a causa di una forte laringite di Claudio Baglioni la trentatreesima replica, la seconda nel capoluogo piemontese, dei Capitani coraggiosi

Rinviata a causa di una forte laringite di Claudio Baglioni la trentatreesima replica, la seconda nel capoluogo piemontese, dei Capitani coraggiosi, il nuovo show di Claudio Baglioni e Gianni Morandi. Nel pomeriggio infatti, il medico dopo un ultimo consulto, ha definitivamente scartato la possibilità dell'esibizione per questa sera, raccomandando due giorni di riposo assoluto. La seconda data sold out prevista per questa sera al Pala Alpitour di Torino sarà recuperata il 18 aprile il giorno prima della prevista terza replica (19 aprile) che Fep group, organizzatrice dei concerti, aveva già dovuto aggiungere a grande richiesta.

"Sono nel camerino del Palasport. Purtroppo Claudio non sta bene, ha una forte laringite, non riesce a cantare e il nostro concerto è stato rinviato". Così Gianni Morandi ha scritto sulla sua pagina Facebook commentando la cancellazione del secondo concerto (sold out) dei 'Capitani Coraggiosì, in programma al Pala Alpitour del capoluogo piemontese. "Peccato per le 10 mila persone che stavano arrivando per sentirci - ha scritto ancora il cantante -. Forza Claudio, guarisci presto! Ci vediamo a Bologna, martedì! P.S. Il concerto sarà recuperato il 18 aprile". Anche Claudio Baglioni ha affidato al social le sue scuse con un lunghissimo post in cui ha elogiato la città. "Ieri infatti la mia propria voce poco ha fatto. Nel senso che non era al solito massimo. Ma quella poca che c'era ce l'ho messa tutta. E così pure i denti, le tempie, i polmoni. Con un vulcano in gola e la morte nel cuore. Perché non potevo fare di più", ha scritto Baglioni commentando il concerto di ieri.

Video che ti potrebbero interessare di Spettacoli