Mamma Lorella Cuccarini: "Do pochi consigli, ma so ascoltare"

La showgirl parla del suo essere "madre" e dà qualche consiglio alle neo-mamme. "Bisogna costruire la complicità con i propri figli fin dai primissimi anni di vita"

Ballerina, conduttrice, ma anche mamma e moglie: Lorella Cuccarini è tutto questo. È riuscita a trovare l’equilibrio perfetto tra la realizzazione personale (quest’anno festeggia 34 anni di carriera) e la famiglia, grazie alla sua capacità di cambiare e adattarsi al tempo che passa.

La Lorella artista è conosciuta, e a confermare la sua bravura è arrivato anche un premio consegnato al Magna Grecia Awards 2019. Molto meno lo è il suo essere madre. Dal marito, il produttore televisivo Silvio Testi, sposato nel 1991, ha avuto quattro figli dopo un aborto spontaneo: Sara (25 anni), Giovanni (23 anni) e i gemelli Giorgio e Chiara (19 anni). Due femmine e due maschi, di età diverse e che vivono momenti della vita differenti. Lorella Cuccarini ha deciso di raccontarsi in un’intervista a Vanityfair.

Con le ragazze copre uno splendido ruolo di “confidente”: loro le raccontano le novità sentimentali e lei le ascolta, senza giudicare. “Do pochi consigli. Al massimo qualche suggerimento, consapevole che non lo seguiranno mai. Ma anche questo fa parte del mestiere del genitore”, ha detto.

Una professione che conosce bene. Con tutti i figli, Lorella Cuccarini è sempre stata una mamma autorevole e mai autoritaria, attenta alla loro educazione ma anche a essere per loro “complice” e un “punto di riferimento” costante, ma mai loro "amica". “Un rapporto così lo si costruisce nei primi anni di vita. Io e mio marito siamo stati genitori nel modo giusto”, ha detto la showgirl. La Cuccarini ha rassicurato che gli effetti di un buon lavoro si sentiranno anche in età adolescenziale. “Con la crescita, il rapporto con i figli cambia e la pazienza è tua alleata. Bisogna imparare a esserci e ascoltare anche i silenzi”.

Guardando gli uomini di casa, invece, Lorella Cuccarini è orgogliosa della loro educazione. “Mi fanno i complimenti per il loro garbo. Dovrebbe essere una cosa naturale, ma nel mondo attuale è un valore importante”, spiega la conduttrice.