Marc Jacobs nudo sul web: "Sono gay e flirto online, quindi?"

Lo stilista Marc Jacobs pubblica un selfie in cui è nudo davanti allo specchio, poi dice: "Sono gay e flirto con ragazzi online, non è un problema"

Qualche giorno fa Marc Jacobs aveva conquistato tutte le copertine patinate del mondo non per una sua nuova linea di abbigliamento, bensì per una foto pubblicata sul suo profilo Instagram in cui l'abbigliamento è decisamente assente. Nello scatto lo stilista si fa un selfie allo specchio cercando di inquadrare il suo lato B, anche se stando di fianco nell'immagine si nota anche una piccola parte del suo lato A. Una foto che chiaramente doveva rimanere privata e che invece nel giro di pochi istanti è diventata di dominio pubblico. Jacobs, stilista americano sposato dal 2010 con l'imprenditore Lorenzo Martone, anch'egli attivo nel mondo della moda, quando si è reso conto dell'errore ha cancellato subito il post - che aveva come didascalia la dicitura "Ora sta a te provare!" - ma si sa che quando una foto rubata o estremamente personale finisce in rete, i salvataggi da parte dei fan sono sempre più veloci di qualsiasi mossa riparatoria.

E così, dopo due giorni di pettegolezzi e gossip, Marc Jacobs ha voluto dire la sua. E per rispondere alle chiacchiere provenienti da tutto il mondo, lo stilista è tornato sul luogo del delitto. Commentando il post di un altro utente Instagram, Jacobs ha scritto: «Sì, ho pubblicato per errore una foto del mio sedere nudo e poi l'ho tolta. Stavo flirtando con una persona incontrata su Instagram. Volevo inviarla come messaggio privato, è colpa mia. Chiedo scusa a chiunque si sia sentito offeso. Sono gay, ogni tanto flirto con ragazzi conosciuti su Internet». E poi chiude con l'espressione «big deal!», che in questo caso probabilmente è da intendersi in senso ironico, come una dichiarazione di disinteresse nei confronti dei pettegolezzi. Chissà se anche in questo caso Marc Jacobs detterà la moda.