Massimiliano Ossini: "Così mia moglie ha battuto il tumore"

In un'intervista al settimanale Di Più, Ossini ha raccontato il calvario che ha dovuto affrontare la moglie nel corso della sua ultima gravidanza

Un racconto che fa riflettere. È quello di Massimiliano Ossini, conduttore di "Linea Verde" e di "Mezzogiorno in famiglia". In un'intervista al settimanale Di Più, Ossini ha raccontato il calvario che ha dovuto affrontare la moglie nel corso della sua ultima gravidanza. "Un giorno si è recata dal medico perché si era accorta che stava dimagrendo troppo - racconta Ossini - Dopo la visita mi chiamò e mi disse: “Ho due notizie: una buona e una cattiva. La buona è che sono incinta, la cattiva è che ho un tumore alla tiroide, che però intacca anche tutti i linfonodi del collo, ben 34", ha affermato. Dopo aver appreso la notizia Ossini ha dovuto fare i conti con la disperazione. Poi quel diktat dei medici che ha fatto tremare la coppia: "Dissero a mia moglie: “Deve interrompere la gravidanza, altrimenti non potrà curarsi, sarebbe troppo rischioso sia per lei sia per il bambino”. Poi però le cose sono andate per il verso giusto e la speranza ha preso il posto dello sconforto: "Quando i medici si sono resi conto che il feto non avrebbe avuto problemi, con un delicato intervento chirurgico le hanno tolto la tiroide e tutti i linfonodi del collo". Insomma quelle difficoltà sono solo un ricordo e il conduttore guarda avanti e al futuro della sua famiglia con fiducia.

Commenti

ilbelga

Mar, 15/05/2018 - 17:49

Massimiliano conduce "Linea bianca" non "Linea verde". occhio...

Ritratto di Professor...Malafede

Professor...Malafede

Mar, 15/05/2018 - 18:31

Coraggio, avanti così, gettando il cuore oltre l'ostacolo. Oggi troppe persone trattano i bambini da bestie e le bestie da bambini! E' ora di dire basta a questa barbarie assassina.