Meghan Markle, affaccio solitario al balcone per la duchessa di Sussex

Meghane Markle ha presenziato all'evento ufficiale del Remembrance Sunday celebrato in onore dei caduti in guerra. Come richiesto dal Protocollo la regina e le donne donne reali si sono affacciate al balcone del Foreign & Commonwealth Office, ma la duchessa di Sussex è stata relegata in una postazione più marginale

Qualche giorno fa si sono tenute a Londra le celebrazioni per commemorare la fne della Prima guerra mondiale. La famiglia reale al completo si è riunita per assistere alla tradizionale cerimonia del Remembrance Sunday, la giornata in onore dei caduti in guerra. Attenendosi scrupolosamente al cerimoniale e al Protocollo, la regina Elisabetta II e le donne reali si sono affacciate al balcone del Foreign & Commonwealth Office, gli uomini, invece, hanno preso parte alla parata militare. La regina Elisabetta ha guardato dall'alto l'intera cerimonia, considerato la sua veneranda età. Accanto alla sovrana d'Inghilterra sono comparse ai due lati le sue due nuore Camilla Parker Bowels e Kate Middleton, le quali per l'importante occasione indossavano il consueto abito nero. Le due donne hanno avuto il privilegio di prendere posto accanto alla regina in quanto entrambe mogli di eredi diretti al trono. Mentre la duchessa di Sussex, Meghan Markle, è stata relegata in una postazione più marginale, comparendo in un balcone laterale e separato dalla altre royals.

Meghan Markle assiste in solitaria alla cerimonia del Remembrance Day

Molti sono stati gli sguardi indagatori della platea presente e l'interrogativo insistente posto dai media: Meghan Markle surclassata dalle altre donne reali ed emarginata dalla corte reale? Del resto da tempo circolano le voci di gossip e i pettegolezzi maligni attorno al Palazzo che, scrutando il rapporto tra le mogli dei due principi contendenti al trono reale, rilevano un dissidio perenne tra le due donne. Nonostante la tensione che aleggiava nell'aria tra i componenti della royal family nel corso della cerimonia ufficiale, il motivo reale della distanza tra le due duchesse va ricondotto, non ad una diatriba in corso tre le due cognate reali, bensì ad una mera questione di etichetta.

Il Protocollo reale, infatti, impone che nelle cerimonie ufficiali bisogna rispettare la disposizione congrua prevista per i membri reali in base alla loro successione al trono. Nessun sotterfugio, dunque, o piano ordito alle spalle della Markle finalizzato a declassarla. Ad apparire dal balcone al fianco della sovrana Elisabetta II sono state, infatti, la duchessa di Cornovaglia, Camilla Bowels, e quella di Cambridge, Kate Middleton, rispettivamente consorti di Carlo d'Inghilterra e di William, i due principi in cima alla linea di successione al trono reale d'Inghilterra. Pertanto, la Middleton risulta essere la moglie del secondo erede al trono (e la mamma del terzo), mentre la Markle è "soltanto" la moglie del sesto. La duchessa e il duca di Sussex, quindi, per motivi di carattere gerarchico, risultando lontani dall'ambita corona reale, hanno subito un tale trattamento di second'ordine.

In virtù di tale regola ferrea la pricipessa è sta relegata in un ruolo minore, e posizionata in un balcone separato. La mamma di Archie era accomodata accanto a Sophie di Wessex, la moglie del figlio minore di Elisabetta, considerata a detta di molti la prediletta di sua maestà. Inoltre, al fianco della consorte del principe Harry era seduto anche il vice ammiraglio Timothy Laurence. Malgrado le questioni di Protocollo, la duchessa di Cornovaglia pare sia molto vicina alla coppia reale Meghan Markle e il principe Harry. La moglie del principe Carlo, d'altronde, ha nutrito sin dal principio una certa simpatia per l'ex attrice americana. La Bowels sovente cerca di sostenere il rapporto tra i due e altresì mediare nelle relazioni intessute dalla coppia all'interno del Palazzo. Certamente, come nel tessuto di ogni altra famiglia comune, anche in quella reale imperverseranno dispute o dissapori tra i suoi componenti nobili, ma all'esterno e agli occhi indagatori della gente del popolo difficilmente trapelerà loro un qualche segnale di dissidio interno al palazzo reale.

‪This evening The Duke and Duchess of Sussex accompanied Her Majesty The Queen and members of @TheRoyalFamily to the annual @RoyalBritishLegion Festival of Remembrance. This special event, which has taken place every year since 1923 at the @RoyalAlbertHall, commemorates all those who have lost their lives in conflicts.‬ ‪This year’s Festival marked the 75th anniversary of a number of crucial battles of 1944, with a particular emphasis on the collaboration and friendship of the British, Commonwealth and Allied armies who fought them. A unique tribute was given to acknowledge those involved both past and present, culminating in a special parade of some of the last surviving veterans who fought and served in 1944.‬ ‪Their Royal Highnesses, who last year attended their first Festival of Remembrance together, were honoured to once again pay tribute to all casualties of war and remember those that have made the ultimate sacrifice for their country.‬ ‪#FestivalOfRemembrance ‪#WeWillRememberThem‬ Photo PA / Royal British Legion

Un post condiviso da The Duke and Duchess of Sussex (@sussexroyal) in data: