Meghan Markle ancora contro le regole di corte: alle cene di gala vuole sedersi vicino ad Harry

La stampa inglese ha riportato di un altro colpo di testa di Meghan Markle la quale sarebbe andata contro una regola di corte per le cene di gala

Tutti hanno imparato a conoscere le prese di petto e gli atteggiamenti anticonvenzionali di Meghan Markle. I suoi modi di fare, inevitabilmente, si riflettono sulle regole e le abitudini su gli inquilini di Buckinghan Palace, i quali molto spesso, devono correre ai ripari per salvare la corte da incidenti e pungenti pettegolezzi. Come quello che, di recente, è stato riportato dal Daily Mail. Il tabloid evidenzia un altro comportamento della Markle che avrebbe creato ancora ulteriori scompigli nella famiglia reale.

Secondo il protocollo, durante una cena di gala, sono i padroni di casa che decidono le disposizioni al tavolo degli invitati e, loro stessi, non possono star seduti vicini. Al massimo l’uno di fronte all’altro. Questa regola però non è piaciuta a Meghan che, più spesso, ha chiesto agli organizzatori, di sedere al fianco dell’amato Principe Harry. Il duca, conoscendo le regole imposte, non avrebbe dovuto acconsentire alla richiesta, invece secondo quanto è stato riportato dal settimanale, avrebbe ceduto ancora una volta, assecondando il volere di sua moglie. Che si tratti di un desiderio o di un semplice capriccio, le richieste della Duchessa hanno creato non pochi problemi a chi gestisce gli eventi. Tanto è vero che gli amici di Harry, per evitare imbarazzo fra gli ospiti, avrebbero pensato di non inviare più la coppia reale.

Questa è solo l’ultimo dei tanti scivoloni della Markle che si aggiunge al licenziamento delle sue assistenti personali e alla difficoltà nel trovare una tata per il piccolo Archie. Tutto però passa in secondo piano: fino a quando Meghan ha l’appoggio del marito e della regina può vivere sogni tranquilli.

Commenti

teoalfieri

Mar, 13/08/2019 - 14:44

che notizia interessante..