Michelle Hunziker: "Dopo 25 anni, sono stata costretta a cambiare numero"

È stato solo per un minuto online, ma è bastato per creare il caos. Era stato postato per sbaglio dalla figlia Aurora Ramazzotti

Immaginate di svegliarvi una mattina e di far colazione. Un’ordinaria mattinata d’estate. Mentre state per andare al mare, ad un certo punto parte una videochiamata di un numero che non conoscete”, così è iniziata “l’avventura” di Michelle Hunziker, che lo scorso giovedì è stata tartassata di messaggi e chiamate, perché la figlia maggiore, Aurora Ramazzotti, aveva condiviso accidentalmente il suo numero di telefono tra le storie Instagram. Il post è rimasto visibile solamente per un minuto, ma è bastato per scatenare il caos.

La showgirl ha voluto raccontare la sua giornata nel dettaglio in un video su Youtube. Quando ha risposto a questa videochiamata si è ritrovata davanti i volti di due ragazze, che un po’ imbarazzate le hanno raccontato cosa fosse successo: “Michelle devi fare qualcosa tua figlia ha pubblicato il tuo numero su Instagram. Noi l’abbiamo visto e ti abbiamo chiamato. Secondo noi adesso ce l’ha tutta Italia”.

E la profezia in pochi minuti si è avverata. “Da lì in poi non è stato possibile usare il cellulare”, ha detto Michelle Hunziker, che da quel momento ha ricevuto chiamate, messaggi ed è stata aggiunta in tantissimi gruppi Whatsapp dai fan impazziti. Sia lei che Aurora hanno provato a fare un appello su Instagram per fermare la catena, ma nessuno lo ha accolto. Dopo 25 anni Michelle Hunziker è stata costretta a cambiare il suo numero di telefono.

Ma l’inconveniente non ha poi così infastidito la conduttrice, consapevole che nell’era dei social poteva capitare a chiunque di commettere questa leggerezza. “Prima di tutto, che bello. Perché vuol dire che c’è un affetto incredibile. Quindi io saluto tutti quelli che mi hanno scritto, ho letto i messaggi, ma non ho potuto rispondere perché erano seicentomila. Però voglio dirvi che vi voglio bene”, ha concluso.

Ma Michelle Hunziker, oltre a essere una showgirl molto amata, è prima di tutto una mamma e ha sentito di dover dare una lezioncina alla figlia un po’ distratta: “Auri, preparati! Prima o poi posterò il tuo numero sulle mie stories. La vendetta è un piatto freddo”. Dopo questa scherzosa “minaccia”, Aurora Ramazzotti sarà sicuramente molto più attenta, e molto meno social.

Commenti

cgf

Dom, 28/07/2019 - 07:40

Quale migliore occasione per fare 'pulizia' dei contatti?