Mina duetta col rapper Mondo Marcio in "Angeli e Demoni"

La Tigre di Cremona torna a duettare con il rapper milanese Mondo Marcio in uno straordinario singolo in cui speranza e disillusione nei confronti del mondo si mescolano in modo speciale

Mina torna, finalmente, a cantare e lo fa con un nuovo singolo insieme al rapper Mondo Marcio, dal titolo 'Angeli e Demoni'.

Dopo il grande successo di A denti stretti, datato 2014, i due musicisti tornano a collaborare, in occasione dell'uscita del nuovo disco del rapper milasene, atteso per l'8 marzo. Era da tempo che i fans aspettavano di sentire di nuovo la voce della Tigre di Cremona, artista dal valore indiscusso e la cui arte non finisce mai di stupire ed appassionare tutte le generazioni.

Angeli e Demoni è un singolo molto forte e d'impatto. Una storia d'odio e d'amore, di opposti che convinono all'interno di una realtà non sempre simile a quella che noi ci aspettiamo o ci auguriamo. Mondi diversi che si avvicinano, come le sfere musicali di Mina e Mondo Marcio. Una lotta continua con sè stessi e con tutto quello che ci circonda. Un'insicurezza latente si manisfesta in un mondo troppo veloce e in "tutto crea dipendenza".

Lo stesso Mondo Marcio parla così del nuovo brano: "'Angeli e demoni' parla della natura umana, di quello che ci rende forti e deboli allo stesso tempo. Parla di imparare a rialzarsi ogni volta che si cade, più forte. Parla delle nostre insicurezze e dei nostri sogni. Parla delle nostre contraddizioni, che sono ciò che rende unici. Parla di imparare ad accettare i nostri difetti, e a non mostrarci per chi non siamo. Perché in una società che guadagna dalle nostre insicurezze, amare noi stessi è il vero gesto di ribellione".

La voce di Mina, naturalmente, serve ad arricchire questo grido di speranza e di disadattamento, e sembra condurre l'ascoltatore lontano dal caos di un mondo imperfetto in cui 'anche un mare di persone non lo sa chi sei', rendendo tutto magico. Come la sua voce.