Morgan si sfoga: "X-Factor non mi ha pagato"

Il cantante sbotta la conferenza stampa: "Il talent show, ma soprattutto X Factor, è la tomba della creatività"

Dopo essersi autoescluso dalla rosa dei giudici del prossimo anno, arriva, puntuale, lo sfogo del cantante Morgan contro i talent show e in particolare quello di cui è stato protagonista per molte edizioni: "Il talent show, ma soprattutto X Factor, è la tomba della creatività", ha dichiarato in una conferenza stampa a Palazzo Pirelli a Milano per la presentazione del Brianza Rock Festival. "Mi piacerebbe - ha aggiunto - che i titoli fossero: X Factor non ha pagato Morgan, quello dovrebbe essere il titolo."

Già durante la presentazione del festival, di cui è direttore artistico, il leader dei Bluvertigo si era detto contento di "aver abbandonato la tv ed essere tornato alla musica, per me è una nuova ventata di novità". Ha poi rivolto un appello a non partecipare ai talent show: "Chiunque ha talento non faccia un talent show", ha detto. E ha rincarato la dose: "È uno stratagemma per far firmare un contratto discografico a tutti quelli che si iscrivono". "Sappiate ragazzi - ha continuato - che quando vi iscrivete anche solo per la prima audizione voi avete già firmato un contratto discografico, voi siete legati mani e piedi per sempre a una casa discografica che non vi farà avere successo".