La Moric contro l'autista: "Hai approfittato di me"

La dura accusa della showgirl: "Mi hai rubato la macchina, dirò di noi alla tua fidanzata"

Ancora guai per Nina Moric. Dopo il presunto suicidio (smentito dalla showgirl), ecco che scatta una lite furibonda con l'ormai ex fidato autista, Augusto Corsi. Come riporta Dagospia, "la Moric da alcuni anni usa una bella macchina intestata a sua madre Branka. Ma ogni mese arrivano multe come se piovesse. E quindi la saggia mamma di Nina pensa bene di 'donare' (con regolare e comprovato passaggio di proprietà) l'auto alla persona più vicina a sua figlia, ossia il driver e assistente fidato Augusto".

Ed è qui che iniziano i problemi. "Nina e Augusto si sono scatenati sui social, facendo entrare di diritto in questo scambio di messaggi anche storie di sesso, passioni e corna. La bionda Moric ci va giù pesante accusando l'ex autista di averle rubato la macchina e soprattutto di essere geloso di lei e del suo ritorno di fiamma con il 22 enne napoletano che fa di cognome Favoloso. Nina fa supporre che tra lei e il suo assistente ci sia stato del tenero e soprattutto un innamoramento di lui non pienamente corrisposto. Ma non si ferma qui e chiama in causa anche la fidanzata di lui minacciando di riferirne tutti i tradimenti".

E poi la conclusione lapidaria della Moric: "Quando vado in bagno penso a te...povero str... ladro!".