Nick Luciani in miseria: "Ho perso tutto..."

Il "cugino di campagna" confessa: "La vita agiata di un tempo è solo un ricordo. E’ come se ogni giorno mi trovassi ad affrontare una strada in salita, visto che in questi ultimi anni ho lavorato poco"

I tempi passano e la musica pure. E così, le band che fino a qualche anno fa erano in auge, adesso sono sparite, di fronte all'urto del tempo. Una sorte che è toccata anche ai Cugini di campagna. Nick Luciani, a lungo voce del gruppo, non vive un momento facile: "La vita agiata di un tempo è solo un ricordo. E’ come se ogni giorno mi trovassi ad affrontare una strada in salita, visto che in questi ultimi anni ho lavorato poco". Nick, tempo fa, ha deciso di intraprendere la strada del solita, ma il percorso si è rivelato più difficile di quanto pensasse.

In un'intervista a Nuovo, il cantante ha raccontato: "lo, mia moglie Vanessa e mia figlia Karen abbiamo dovuto rivedere il nostro stile di vita. Un tempo potevo concedermi vetture di lusso e spesso giravo con l'autista. Oggi, invece, ho dovuto riscoprire i mezzi pubblici e mi muovo perlopiù in autobus, in treno oppure in bicicletta. Mi do da fare e mi occupo io della spesa. Adesso vado al mercato o nei discount, dove riesco a trovare cibo a un prezzo molto più accessibile. E sono diventato un uomo di casa".

Gli manca soprattutto la televisione, dove non viene più invitato da quando ha lasciato il gruppo e spera di partecipare a Tale e quale show: "Sia Flavio Montrucchio nel 2012 sia Dario Bandiera nel 2017 mi hanno imitato ed è arrivato il momento per far conoscere al pubblico il nuovo Nick Luciani. E mi piacerebbe cantare un rap in falsetto con Fabio Rovazzi".

Commenti

de barba rossano

Ven, 26/10/2018 - 21:15

Nessuna compassione per l' ennesimo piagnisteo di un personaggio dello spettacolo. per 30 anni ha fatto una vita che una persona normale se la sogna. auto di lusso e autista? ha anche il coraggio di dirlo in giro. ci sono persone che per tutta la vita sputano sangue per mantenere la famiglia in maniera dignitosa. puo' sempre andare ai mercati generali a scaricare cassette di frutta.

Ritratto di faustopaolo

faustopaolo

Sab, 27/10/2018 - 07:40

qualche tempo fa avevo proposto di riaprire le miniere di carbone in Sardegna per quei politici che si fossero lamentati del taglio dei vitalizi. Ecco un altro candidato minatore!!!

timoty martin

Sab, 27/10/2018 - 07:51

Spendono e spandono come nababbi e poi piangono. Poteva risparmiare, come facciamo ntutti noi.

Ritratto di Ninco Nanco

Ninco Nanco

Sab, 27/10/2018 - 09:21

Viaggia con l'autobus, con il treno o con la bicicletta. Va al mercato o nei discount, dove la roba costa meno. Fa, in sostanza, la stessa vita di milioni di Italiani, che non hanno neanche la consolazione di un articolo dedicato.

Ritratto di CaptainHaddock

CaptainHaddock

Sab, 27/10/2018 - 10:27

Di solito i cugini sono noiosi, quelli di campagna ancor più, questo li batte tutti. Va a lavurà, anima mia!