Ora Maurizio Crozza per andare in Rai ha 25 milioni di ragioni

Il comico fa il grande salto: passa da La7 alla Rai. Con un compenso personale di cinque milioni di euro

Maurizio Crozza si esibisce sul palco del teatro Ariston

Venticinque milioni di euro. Sono tanti, tantissimi soldi. Anche per aggiudicarsi un fuoriclasse come Maurizio Crozza. Anche per realizzare uno show di grande appeal. Anche per portare a casa un'operazione che, sulla carta, potrebbe essere fruttifera. Dunque, pare proprio che l'accordo che dovrebbe garantire il passaggio del comico da La7 alla Rai sia in dirittura d'arrivo. Anzi, dovrebbe essere presentato al vaglio del Consiglio d'amministrazione nella prossima seduta di giovedì. Dove sono prevedibili fuoco e fiamme. Perché alcuni consiglieri sono contrari a elargire somme così alte soprattutto in un momento di grave difficoltà economica della Tv di Stato.
Ma vediamo nel dettaglio come dovrebbe essere questo contratto, a meno di cambiamenti delle ultime ore e decisioni contrarie del Cda. Dei 25 milioni di costo totale, circa 5 andrebbero al comico. Cifre ancora superiori a quelle trapelate nelle scorse settimane. La produzione è della Itc2000, società di Beppe Caschetto, il potente manager che, insieme al “concorrente” Lucio Presta, gestisce i più importanti volti televisivi nonché produce direttamente alcuni show. L'accordo è biennale. Crozza dovrebbe andare in onda già da marzo su Raiuno, appena finito Sanremo, fino all'estate 2016. Questo venerdì comincerà la sua ultima stagione su La7, otto puntate fino a dicembre, poi il passaggio in Rai: Cairo, il neo patron de La7, non ha lottato molto per trattenerlo, visto che i costi dello show sono a suo avviso troppo alti rispetto alle esigenze del canale da lui acquistato. In Rai, invece, pare non abbiano problemi ad allargare i cordoni della borsa, nonostante i tagli pesantissimi apportati a tutti i livelli.
L'accordo prevede una cinquantina di puntate da mandare in onda per cinque stagioni tv: dalla prossima primavera a quella 2016. Una cinquantina di puntate, per l'esattezza 53 (una ventina nel 2014, un'altra ventina nel 2015 e le restanti nel 2016). Ognuna al costo di 475mila euro. Che fa appunto 25.517.000. Di questa cifra Crozza, dovrebbe incassare tra i 4,5 e i 5 milioni. In anni passati non sarebbe neppure sembrata una cifra esorbitante: Fabio Fazio percepisce due milioni di euro all'anno, Benigni ne prese sei per la serata sulla Costituzione e le nottate dantesche. Si sa, i cavalli di razza vanno pagati, anche perché rendono (in termini di ascolti e pubblicità). Ma quello che pare esagerato è il costo a puntata: perché il programma di Crozza dura solo 70 minuti, che è il tempo giusto per un comico, altrimenti lo show diventa un noioso «sbrodolamento». Dunque 475mila euro diviso 70 fa 6.785 euro al minuto! Per avere un raffronto basta pensare che uno show di prima serata, della durata ben più lunga di due ore e mezza (come Tale e quale show o Ballando con le stelle), costa attualmente tra i 500 e 600 mila euro a puntata. Ma, mentre questi programmi hanno forti costi di produzione: dai numerosi ospiti, ai famosi concorrenti, al trucco, alle riprese in esterna, il comico sta semplicemente su un palco, (quasi sempre) da solo, impegnato nelle sue spassose imitazioni.
E se, come si sta ipotizzando, dopo lo show di Crozza - che alle 22,30 sarà già finito - andrà in onda Benigni con le nuove letture dantesche registrate la scorsa estate, la serata del venerdì costerà parecchio.
Inoltre l'operazione è, come si dice in gergo televisivo, a «cassette chiuse»: cioè viene realizzato tutto dalla Itc di Caschetto, senza intervento delle strutture produttive interne Rai. Una scelta singolare visto che il direttore generale Luigi Gubitosi, che sta conducendo di persona le trattative, ha molto predicato e anche molto agito per diminuire fortemente le produzioni esterne all'azienda. Su tutta la vicenda ha pesato il fatto che Caschetto è anche il manager di Fazio e della Littizzetto, le due punte di diamante che dovrebbero bissare il successo dello scorso Sanremo. Insomma, il manager ha usato mezzi convincenti per permettere a Crozza di fare il grande salto. Poi si vedrà se l'operazione porterà gli esiti sperati: su La7 il comico arriva a risultati giganteschi per quella rete, circa il 10/11 per cento di share. Per Raiuno ce ne vuole molto, molto di più.

Commenti
Ritratto di filippo agostani

filippo agostani

Lun, 14/10/2013 - 08:23

Bravi, avete fatto il paragone con Fazio e Benigni ma vorremmo sapere quanto è costato Sgarbi per il suo programma finito con solo una serata flop, quanto sono costati Ferrara per radio londra che doveva emulare Biagi e quanto maurizio Costanzo. L'informazione si fa completa non di parte.

Ritratto di marystip

marystip

Lun, 14/10/2013 - 08:24

E la Madonna! neanche fosse uno scienziato che merita il premio Nobel! Non vedere la TV fa bene alla salute. Meditate gente, meditate.

Carlo Ferrari

Lun, 14/10/2013 - 08:33

Mi auguro che non sia vero, perché se fosse vero sarebbe uno sconcio e non solo per tutta la miseria che c'è . E noi paghiamo.

giolio

Lun, 14/10/2013 - 08:38

quattrocentottantamilaeuro per quattrocento minchiate{ a crozzoni ma quando vi svegliate‘‘‘‘‘‘‘‘‘‘ }

michetta

Lun, 14/10/2013 - 08:41

Continua e persiste nell'errore, la Rai e tutti i mammasantissima che la osannano! Noi facciamo la fame ed a questi Crozza, concedono i miliardi! Schifosi! Inutili! Imbecilli! Roba che i programmi Rai li vedono solamente i parenti di tutti i raccomandati che vi sono impiegati se3nza fare alcunche' dalla mattina alla sera. Siamo arrivati alpunto che quando la mattina appare la sigla UNO MATTINA e vediamo arrivare (a suo comodo!) la signorina ex miss Italia, cambiamo canale immediatamente, senza ascoltare la prima sillaba detta daz questa incapacissima signorina, alla quale sono capaci solament3e di fare primi piani. E paghiamo il canone! Ne' i Benigni, ne' le Clerici, ne' i Crozza, se occorre spendere tutti quei soldi!!!!

biricc

Lun, 14/10/2013 - 08:42

E poi si chiedono da dove prendere i soldi per il cuneo fiscale che comunque è una presa per il culo perchè sono circa trenta euro in busta paga in più al mese. L'unico consumo che riprenderà è quello dei nervi.

Alessio2012

Lun, 14/10/2013 - 08:42

Fiero di non averne visto mai nemmeno un minuto.

Ritratto di mirosky

mirosky

Lun, 14/10/2013 - 08:45

li vale tutti!

roberto78

Lun, 14/10/2013 - 08:46

in compenso è uno dei pochi che porta soldi... sempre più Crozza e meno carrozzoni iperpagati con il canone.

Baloo

Lun, 14/10/2013 - 08:47

Coi soldi nostri ? Cacciate Crozza Benigni8 e Fazio e cacciate quei profittatori di regime che li pagano con le risorse rapinate alla gente. Io cambierò canale all'apparire di questa gente come faccio da tempo del resto con tutti e tre. Dante me lo leggo da me, che ne capisco di più e non mi costa niente. Le pur buone interviste di Fazio se le ascoltino i poco acculturati sinistri. Crozza e gli altri possono valere 5000 euro al mese, non un soldo di più.

Ritratto di serjoe

serjoe

Lun, 14/10/2013 - 08:48

Crozza,Fazio e Benigni sono tutti comici "insigni".Da artisti senza denari,diventati son milionari.Il "segreto" del loro successo e' pescar nel cesso ed al pubblico offrire battute stolte da morire.Berlusconi della sua persona li ha "graziati" e nababbi diventati.Lor si son approfittati da autentici disgraziati.Senza Silvio nei loro temi, sarebbero rimasti degli scemi. Son gli "eroi" della sinistra che li applaudon nell'arena della stupida messinscena.

Baloo

Lun, 14/10/2013 - 08:48

Il consiglio di Amministrazione della RAI va sciolto perché la sua azione è incompatibile con la crisi che attraversa il paese.

Ritratto di scandalo

scandalo

Lun, 14/10/2013 - 08:51

NON PAGARE IL CANONE !! QUESTO BORDELLO , LA RAI , ED IL RELATIVO BALZELLO VANO ABOLITI !! SAREI PROPRIO CURIOSO DI SAPERE LE TANGENTI CHE questi PENOSI comici VERSANO AL PD !! NON DA ORA, MA DA SEMPRE !! .I pm che hanno l'obbligo di indagare tacciono !! prima il mestiere di antifascista, vedi napolitano e tutti suoi bravi , ora quello del'antiberlusconismo !! L'ODIO vince sempre , quando il popolo è BUE !!

Ritratto di neuro truffolo.

neuro truffolo.

Lun, 14/10/2013 - 08:56

viva mamma rai, la MADRE DI TUTTI I CARROZZONI

Ritratto di manasse

manasse

Lun, 14/10/2013 - 08:57

HO SEMPRE PAGATO IL CANONE MA SE QUESTO SI VERIFICA NON LO PAGHERO PIù

angelomaria

Lun, 14/10/2013 - 09:00

BRAVO E' LA RAI CON I VOSTRI SOLDI FA ' LALTRO OLTRAGGIO HAI CITTADINI NOSTRANI CHE SINCERAMENTE DAVANTI HA TAKI SPERPER TI CADONO LE BRACCIA!!!!buongiorno e buontutto a voi cari lettori in questaltro giorno di sprechi e pesci in faccia!!

Ritratto di franco-a-trier_DE

franco-a-trier_DE

Lun, 14/10/2013 - 09:03

certo che dire cazzate in TV per tutti quei soldi mi sembrano troppi, ma dimenticavo che l'Italia è un paese ricco, non ci sono soldi per le pensioni e sanità però per Crozza ci sono importante è questo.

Ritratto di pinox

pinox

Lun, 14/10/2013 - 09:03

anche se come dice fazio il programma si paga da solo con la pubblicità, il resto della rai (consiglio di amministrazione in testa) non si paga con la sola pubblicità e nemmeno il canone basta perchè l'azienda (leggasi carrozzone) è perennemente in perdita, quindi per questo motivo questi stipendi sono semplicemente scandalosi.

Ritratto di elio2

elio2

Lun, 14/10/2013 - 09:05

I compagni quando devono ricompensare i loro galoppini, non badano certo a spese, tanto lo fanno sempre con i soldi degli altri, compresi degli acefali che li votano.

xgerico

Lun, 14/10/2013 - 09:09

Se cè qualcuno che paga, ovviamente ci sarà un rientro pubblicitario!

cgf

Lun, 14/10/2013 - 09:13

Perché devo pagare il canone?

Sapere Aude

Lun, 14/10/2013 - 09:15

Non lo guardo mai. Se fa ascolti, e la Rai incassa dalla pubblicità in modo spropositato, tutti quei soldi non mi scandalizzano. Mi preoccupa di più che ci sia una massa di italiani pronti ad stare incollati alla Tv con lui. E per onestà, meglio lui che si dice faccia ridere che la nullità intelluttuale di un Fabio Fazio. Quelli di 'fabietto' sono soldi sprecati.

michele lascaro

Lun, 14/10/2013 - 09:17

Vergognosi comportamenti della Rai in periodo di magra (per gli altri)!

Tarantasio.1111

Lun, 14/10/2013 - 09:22

più della metà di questo denaro potrebbe essere speso per l'istruzione pubblica (o sanità) insegnando ai giovanissimi cose migliori che guardare la televisione di Crozza o di Begnini uomini che hanno venduto pure la loro anima pur di far quattrini.

mv1297

Lun, 14/10/2013 - 09:24

fate come me.... buttate via il televisore, letteralmente parlando. avrete più tempo con la famiglia e risparmiate canone e un po' di enel... a casa mia, la televisione non c'è mai stata (nonostante ciò, arrivano ogni anno dalla RAI intimidazioni e minacce perché non paga il canone....ed io cestino (peraltro con la coscienza pulitissima) mandai anche una lettera (la cartolina che ti allegano, per intenderci), autorizzandoli a visitarmi in piena notte ed interrogare le mie bambine chiedendo se hanno mai visto un televisore in casa... teste dure, continuano, ed io cestino... hahahhahaah

schiacciarayban

Lun, 14/10/2013 - 09:30

La RAI è uni scandalo, da quando ho saputo che hanno dato un milione e trecentomila euro a Bobo Vieri (vi rendete conto! un ex calciatore lesso, decotto e sfigato!) per partecipare a Ballando con le Stelle.... Per me va bene tutto, basta che ci tolgano il canone e che non abbiano aiuti statali, poi i soldi li possono buttare come vogliono così chiudono in un paio d'anni e finalmente non se ne parla più.

Ritratto di oliveto

oliveto

Lun, 14/10/2013 - 09:31

Ha fruttato lo sputtanamento di Berlusconi. Vergognatevi comunisti del ca...volo.

Ritratto di serjoe

serjoe

Lun, 14/10/2013 - 09:32

Crozza,Fazio e Benigni sono tutti comici "insigni".Da artisti senza denari,diventati son milionari.Il "segreto" del loro successo e' pescar nel cesso ed al pubblico offrire battute stolte da morire.Berlusconi della sua persona li ha "graziati" e nababbi diventati.Lor si son approfittati da veri disgraziati.Senza Silvio nei loro temi, sarebbero rimasti degli scemi. Son gli "eroi" della sinistra che li applaudon nell'arena della stupida messinscena.

chicolatino

Lun, 14/10/2013 - 09:33

filippo agostani: ma Lei ha pure il coraggio di fare simili paragoni...sono 30 anni che le trasmissioni di approfondimento politico in prima serata RAI sono di stampo sovietico...siete proprio tutti uguali, a volte non capisco se davvero non ve ne rendiate conto perchè permanentemente indottrinati o invece siate solamente ipocriti..di certo un bel mix dei due...

bruna.amorosi

Lun, 14/10/2013 - 09:34

Filippo Agostani vero l'informazione : ma perchè CROZZA fa informazione ? io so che è uno che fa satira perciò di completo non ha proprio nulla è di parte e si vede e si sente tutta,poi lei parla di 2 personaggi che per un verso o l'altro sono riconducibili ad una parte politica FAZIO e BENIGNI .Sgarbi è un provocatore che di politica non capisce un piffero ..ma ciò non toglie che pagare tutti quei soldi per vedere uno che alla 7 non ci costa nulla francamente è troppo .però vi esalta contenti voi personalmente lo cambierei con una BELLA OPERA LIRICA .OPPURE CON UNA DI QUELLE BELLE COMMEDIE CHE ARTISTI POCO NOTI fanno in tutti i teatri delle migliori città ITALIANE basterebbe collegarsi , ce ne sono di veramente belle . ma non accadrà li non si parla di BERLUSCONI e allora i sinistri non lo vedrebbero .

Ritratto di Nopci

Nopci

Lun, 14/10/2013 - 09:35

L'ITALIA PEZZENTE E SCIALACQUONA,CON PREMI E COTILLONS IN MANO A QUESTI ACCATTONI E MAGNACCI, A CUI LA CRISI NON GLI SFIORA NEANCHE UN PELO.SIAMO ARRIVATI AL REGNO DI LUIGI XIV (il RE Sole)DOVE I PRINCIPI,MARCHESI E I BUFFONI DI CORTE(di Partito) FACEVANO LE MARCHETTE AFFINCHE'IL POPOLO DOVEVA MANTENERLI NEGLI AGI E BENEFIT. LA STORIA E' CICLICA,ORA C'E'IL DEBITO PUBBLICO?COSA GLI INTERESSA,CODESTI? SE NE FOTTONO,CON LA COMPIACENZA VOLGARE E STRAFOTTENTE DEI POLITICI,INCAPACI DI FARE GLI INTERESSI DI TUTTI (a chiacchiere loro dicono altro),ANZI AGGRAVANDO IL DEBITO PUBBLICO CON LA LORO INETTITUDINE MAI AMMESSA. L'ITALIA "PANTALONE" NEL LATO "B" HA MOLTI BUCHI,MA DAVANTI HA "L'ERETTO" SOLIDO E PUNTELLATO DAGLI AFFRANCATORI DEL SISTEMA.

Giunta Franco

Lun, 14/10/2013 - 09:37

... e io pago... diceva Totò.

volo_basso

Lun, 14/10/2013 - 09:37

Ma dico, con tanta ignoranza in circolazione , non sarebbe meglio sostituire tanta demenza con un programma più adeguato quale ***NON E' MAI TROPPO TARDI *** ? Senz'altro più economico, necessario e più proficuo per l'apprendimento.

Ritratto di Nopci

Nopci

Lun, 14/10/2013 - 09:40

LA RAI?MA ARRIVERANNO INTROITI PUBBLICITARI!!! --------MA SIETE IN PASSIVO E IL CANONE?..SOLITA LITANIA ANNUALE...UN PICCOLO AUMENTO. ANDATE A FARVI FOT......

guidode.zolt

Lun, 14/10/2013 - 09:43

..ma se, per mera ipotesi, i guitti schierati a sx non dovessero versare il 30 % dei loro ingaggi al partito comunista, avrebbero le stesse dimensioni stellari...?

guidode.zolt

Lun, 14/10/2013 - 09:47

Ora Rai 1 sta inseguendo il primato di obbiettività di Rai 3 e gli sta ad una incollatura, ormai manca poco... altro canale inguardabile!

nino47

Lun, 14/10/2013 - 09:48

così si guadagnano i quattrini: Facendo il cretino. E poi è chiaro che il cretinismo in rai è tutta un'altra cosa rispetto al cretinismo di un'emittente qualsiasi.E voglio vedere , adesso che fra non molto, di Berlusconi non resterà più niente a cosa si appellerà questo individuo, assieme ai vari Benigni, Littizzetto e vari satiri di basso conio ,per far ridere ( o piangere, a seconda dei casi) l'affezionato uditorio rai

linoalo1

Lun, 14/10/2013 - 09:49

Alla faccia della miseria!!Basta dichiararsi Comunisti,senza necessità di esserlo veramente,e ti si aprono tutte le porte e tutti i forzieri!E noi,poveri ignoranti di teleutenti,siamo costretti a pagare il Canone!Per fortuna che siamo ancora padroni del Telecomando!Lino.

Ritratto di sailor61

sailor61

Lun, 14/10/2013 - 09:51

caro Filippo Agostani, non confonda i signori pagati cpon il canone e quelli che a lei non costano niente, perche' nessuno le chiede niente!!! Comunque e' indecente ed indegno. Va bene che saranno cavalli di razza ma ..... facile pagare con i soldi degli altri e senza mai dover rendere conto dei bilanci!!!

Ritratto di CADAQUES

CADAQUES

Lun, 14/10/2013 - 09:54

Solo in una Italia demente sono possibili queste cose. Paghino i Lavoratori che tirano la cinghia. Fallisca questo sudicio Paese che ammorba l´Europa.

antes1

Lun, 14/10/2013 - 09:54

Se la mia azienda ha bisogno di un nuovo costoso macchinario per restare sul mercato, non lo compro perchè c'è crisi; non importa se la mia azienda va in malora. Se Ibrahimovich e Thiago Silva chiedono ingaggi eleveati, se pur adeguati al loro valore, li vendo; non importa se il Milan diventa una squadretta di mezza tacca sbeffeggiata persino da una squadra francese di serie B. Se Crozza e Fazio chiedono compensi in linea con gli introiti pubblicitari che grazie a loro vengono convogliati sulla RAI, rifiutiamoglieli perchè c'è crisi. Non importa se la RAI perde alcune delle pochissime trasmissioni che generano profitti e continua a produrre trasmissioni in perdita. Per usare un eufemismo, direi che avete uno strano modo di concepire l'Impresa.

Ritratto di CADAQUES

CADAQUES

Lun, 14/10/2013 - 09:54

Solo in una Italia demente sono possibili queste cose. Paghino i Lavoratori che tirano la cinghia. Fallisca questo sudicio Paese che ammorba l´Europa.

Ritratto di CADAQUES

CADAQUES

Lun, 14/10/2013 - 09:54

Solo in una Italia demente sono possibili queste cose. Paghino i Lavoratori che tirano la cinghia. Fallisca questo sudicio Paese che ammorba l´Europa.

giovauriem

Lun, 14/10/2013 - 10:00

non credo che qualche italiano possa pensare che quella cifra va nelle tasche di crozza,vista che "il comico",non ha nulla di artistico essendo solo uno di parte,politica,e la meta,almeno,di quella cifra andrà sul fondo nero di qualche partito di sinistra,e lo stesso dicasi di fazio,saviano,littizetta e marmaglia varia,comunque quello che resterà nelle tasche di crozza sarà sempre troppo rispetto allo spessore "artistico" di crozza che è soltanto l'1% di alighiero noschese

Ritratto di Manieri

Manieri

Lun, 14/10/2013 - 10:00

Comunisti militanti, siete dei Robin Hood. Volete rubare a Berlusca per dare a Crozza. Ma voi restate sempre degli invidiosi morti di fame.

gesmund@

Lun, 14/10/2013 - 10:04

Le campagne elettorali per il "progresso" costano.

Howl

Lun, 14/10/2013 - 10:07

mv1297 posso darLe un consiglio ? se l'agenzia delle entrate o chi per lei, continua a mandarle solleciti in tono minacciaso o anche solo intimidatorio nonostante le sue continue spiegazioni e inviti a controllare , minacci Lei il responsabile di tali solleciti/intimidazioni di stalking

Mr Blonde

Lun, 14/10/2013 - 10:07

Se l'ingaggio si paga con la pubblicità come successo a la7 e come prevedibile dato lo share che si tira il personaggio non vedo problemi

Triatec

Lun, 14/10/2013 - 10:08

Con l'intento di scongiurare il Default il governo degli Stati Uniti allontana dalle ricerche 4 luminari, taglia i fondi alla National Science Foundation e al National Institute of Health, in Italia, la TV di stato elargisce compensi milionari a guitti e giullari di corte. Le parole di critica non sono più sufficienti, non producono nessun risultato , bisognerebbe passare a qualcosa di più concreto tipo manifestazioni sotto il palazzo RAI, contestazioni nelle piazze.. non possiamo continuare a subire tutto supinamente come in una qualsiasi repubblica delle banane.

Ritratto di falso96

falso96

Lun, 14/10/2013 - 10:08

Parlar male della destra ha un costo...Brutta gente..(nati grazie a Berlusconi).. Per quanto mi riguarda la RAI può assumere anche Stalin o il CHE ,intanto la RAI1,2,3,4,5,6,7.... non la guardo e Sono più che contento di non finanziare questa cordata di sinistri. Dimenticavo NON BISOGNA ACQUISTARE tutto ciò che questi pubblicizzano ... una piccola forma di protesta . Forse capiranno che COSA è IL RISPETTO , forse....

Ritratto di roberta martini

roberta martini

Lun, 14/10/2013 - 10:11

Crozza è un mediocre comico. Lo abbiamo visto a Sanremo, con salivazione azzerata da una contestazione del pubblico, è dovuto intervenire il compagno di merende per salvarlo. Non oso paragonarlo a certi comici del recente passato perchè non ne è degno. Abbiamo cio' che meritiamo,il livello intellettuale degli Italiani è talmente in basso che non riuscirebbero nemmeno a capire una battuta di Rascel.

laura franceschini

Lun, 14/10/2013 - 10:12

Fermi tutti: li faccio io, il Chi-crozz'è, il Fazio-so, il Be-neficato-nign-ato, lo Sgarb-i-ato. Avrei potuto fare anche il Biagi... A fare Costanzo mi ci vorrebbe uno stomaco... comunque, ci riuscirei. E non ve li darei per uno e non ve li darei per mille. Ve li farei gratis, tanto deve essere divertente!!! E quelli si divertono, prendono per i fondelli e intanto si ingrassano. Sospetto che arrivi qualche provvigione nelle tasche di chissà chì... e a tal proposito chiedo, dove sei, magistratura, pronta e solerte qual ti mostri in determinate occasioni...? Insomma, ITALIANI consapevoli, fate il tifo per me così il risparmio può andare per gli sgravi!!! nota bene: potrei egregiamente prendere le veci di qualunque presentatrice, esperti-'n ce-fa (te)lite - quasi tutti - di quei programmi diffusi ad libitum, terrificantemente costosi e spesso insulsi e noiosi, oltre che inutili. E non scherzo. Cinquecento anni dopo, stesso giorno... ho praticamente lo stesso tema astrologico natale di Leonardo: eclettica. Di più :=))

Amedeo Nazzari

Lun, 14/10/2013 - 10:13

filippo agostani per favore, potrebbe riascoltare le parole di cicchitto dette a ballaro a sallusti circa questo giornale? di che si sorprende? qui si viene per cianare. e' sicuramente un giornale un po di parte si...

lamwolf

Lun, 14/10/2013 - 10:17

Ci rendiamo conto dove vanno a finire i soldi del canone? E per trasmettere solo programmi demenziali e di cattivo gusto. Che vergogna.....

giovanni PERINCIOLO

Lun, 14/10/2013 - 10:17

Per i compagni "artisti" e "giornalisti" alla fazio (artista anche la littizzetto???) non c'é limite che tenga. Quello che importa ai compagni é fare le pulci ai Minzolini, ben coadiuvati nella caccia dai compagni magistrati! Tanto c'é sempre il canone e se i soldi non bastano si aumenta il canone e i compagni applaudono, cornuti e contenti!

pinolino

Lun, 14/10/2013 - 10:20

I conti si fanno alla fine, ricavi e costi, incassi e pagamenti. Come ha già scritto qualcuno i conti della trasmissione di Fazio sono in attivo e fino a che lo saranno ha ragione lui a farsi pagare e ha ragione la RAI a pagarlo. Articoli come questo mi aspetto di leggerli sull'Unità o sul Fatto, non sul giornale dei moderati e dei li-be-ra-li.

guidode.zolt

Lun, 14/10/2013 - 10:20

Ho scoperto di essere tollerante, molto tollerante..! ho letto il commento di @agostani senza reagire se non con un sorrisetto di scherno ...

schiacciarayban

Lun, 14/10/2013 - 10:20

Non so se questa trasmissione farà profitti, so solo che tutto questo sa di marcio e immorale lontano un miglio. Il tutto in mano ai soliti noti (Caschetto ndr) che guarda caso è manager di Fazio e Litizzetto (stucchevoli non poco) sono sempre i soliti che magnano alle nostre spalle, che schifo questa Rai... Cairo infatti, visto che lui i conti alla 7 li deve fare sul serio e non ha canone, ha mollato subito il colpo e non si sogna neanche di spendere tutti questi soldi per una trasmissione.

alex8330

Lun, 14/10/2013 - 10:21

filippo agostani affronta l'argomento seriamente invece di nasconderti dietro a scemenze senza senso su ferrara o sgarbi

piero1939

Lun, 14/10/2013 - 10:22

ma siamo cretini???????non volete che prendano questi soldi ??????facciamo a meno di guardarli quindi meno ascolti meno soldi chiaro!!!!!!!! così come non volete nerlusca non votatelo!!!!!!!non volete renzi??non votatelo e così via questo sarebbe partecipare invece di quaquaraquà sempre e per niente

Triatec

Lun, 14/10/2013 - 10:29

Non vedo lo scandalo in un paese che non ha esodati, dove la disoccupazione non supera il 5%, i giovani guardano con fiducia il loro futuro, le pensioni garantiscono un buon tenore di vita, i servizi pubblici di ottimo livello e i conti pubblici in ordine. Già.... un paese lontano mille miglia dall'Italia, forse l'amica e sosia al femminile di Monti, la sig.ra Tarantola e il direttore Gubitosi vivono su un altro pianeta e queste cose non le sanno.

Ritratto di Luigi.Morettini

Luigi.Morettini

Lun, 14/10/2013 - 10:31

Ormai noti enti pubblici, RAI in primis, erogano quattrini a palate soltanto ai buffoni leccaculisti di provata fede sinistra. Crozza, Benigni, Fazio, Lettizzetto e via sinistrando. Crozza, in cambio, ringrazia sentitamente gli utili idioti italioti mettendo la bandierina tricolore all'occhiello! O forse si tratta della famigerata spilletta di Forza Italia???

cast49

Lun, 14/10/2013 - 10:40

xgerico, potevano spenderli per i pensionati al minimo, che non chiedono altro...

Ritratto di Scassa

Scassa

Lun, 14/10/2013 - 10:40

scassa Lunedì 14 ottobre Ma in confronto il grande e compianto ALIGHIERO NOSCHESE Che non offendeva mai ,cosa avrebbe mai dovuto pretendere ???????? BUFFONI .

ilbarzo

Lun, 14/10/2013 - 10:42

Ho sempre pagato il canone RAI,anche se non guardo mai quei canali,poiche' sono schifato del personale di cui si serve,(naturalmente beniamini comunisti),per cui non posso certamente cessare adesso di pagarlo,poiche' sarei subito beccato.Non condanno pero',anzi ammiro chi riesce a esimersi da questo balzello

RikMM

Lun, 14/10/2013 - 10:44

E' sempre stata indigesta la satira al giornale e al berlusca...d'altro canto chi dice la verità (anche se in modo sarcastico) non può che dar fastidio a truffatori e ciarlatani!

semprecontrario

Lun, 14/10/2013 - 10:53

ecco a cosa servono i soldi del canone a pagare i mentecatti

xgerico

Lun, 14/10/2013 - 10:56

@bruna.amorosi- brava! Lo vedi che se prendi le medicine tutti i giorni qualcosa di sensato, ogni tanto lo scrivi!

semprecontrario

Lun, 14/10/2013 - 10:56

prima la rai la guardavo ogni tanto, adesso non la guardo più,,fa i sermoni contro i soldi dei politici(giustamente) ma il compenso suo? per dire quattro MINCHIATE e tutti i mentecatti ad applaudire

Dario40

Lun, 14/10/2013 - 10:57

spero vivamente che l'auspicato Referendum Europa per l'abolizione del canone TV vada in porto. Così la Rai farà i conti con i soldi propri, non quelli degli abbonati obtortocollo.

giovanni PERINCIOLO

Lun, 14/10/2013 - 10:57

xRikMM. Qando parli di "truffatori e ciarlatani" parli di fazio, benigni, crozza, littizzetto e compagni ver??

semprecontrario

Lun, 14/10/2013 - 11:02

E' una VERGOGNA con la crisi che c'e' si sperperano così i soldi pubblici,dove sono i sinistrosi che si lamentano sempre,ah già si occupano solo di berlusconi,i pseudo giornalisti,opinionisti,critici,filosofi,dove sono? rosi bindi non parli?,letta cosa dici?filosofo andrea scanzi stai muto?,grilini non vi fate sentire?

bruna.amorosi

Lun, 14/10/2013 - 11:02

RIKMM è talmente indigesta a destra ed ai Berlusconiani che una volta che si sono azzardati certi comici a far satira su un lampadario di nome FASSINO sono sparite le satire di sinistra . sarà un caso ?. accendere il cervello prima che i diti sopra una tastiera sarebbe meglio .

xgerico

Lun, 14/10/2013 - 11:03

cast49. Come al solito scrivi, senza cervello = Se non "produci" non crei quadagni. Cosa centrano i pensionati?!

lavativo1

Lun, 14/10/2013 - 11:05

Perché; non dire anche quanto hanno preso i vari Sgarbi, Ferrara, Costanzo ecc,ecc... nei loro talk Flop, non andate a scovare i grandi evasori totali e parziali. Mi raccomando che non siano solo di sinistra, perché questi si conoscano, sono quelli di destra che sono i più esperti.

Ritratto di franco-a-trier_DE

franco-a-trier_DE

Lun, 14/10/2013 - 11:08

mv 1297,non necessita vedere programmi rai alla tele ,la stessa tele stessi programmi potete vederli sul computer senza pagare un canone, io li vedo alla tele però li ho visti anche sul PC.

xgerico

Lun, 14/10/2013 - 11:12

@franco-a-trier_DE - Statte zitto! Già una volta si vociferava che volevano tassare i monitor, e tu ci metti bocca?1

LAMBRO

Lun, 14/10/2013 - 11:15

SEMPRE E COMUNQUE E' UNO SCHIFO!! QUESTI GIULLARI DI PARTITO POSSONO LAVORARE UN ANNO E' SPASSARSELA TUTTA UNA VITA : UN LAVORATORE NORMALE IN QUARANT'ANNI GUADAGNA CIRCA 800 MILA EURO E TIRA LA CINGHIA PER TUTTA LA VITA!!

Alessio2012

Lun, 14/10/2013 - 11:17

Il messaggio è chiaro, chiarissimo: se parli male, malissimo di Berlusconi ti paghiamo a peso d'oro.

Dante Cruciani

Lun, 14/10/2013 - 11:20

A me Crozza piace sempre. Lo attendo con ansia all'inizio di ogni puntata del saputello. Ne apprezzo l'imbarazzo di quelle battutte non riuscite, alle quali i politici ridono per cortesia, appartenenza o solidarieta' nei confronti di un umile lavoratore. Solidarizzo anch'io durante quei lunghi istanti di silenzio televisivo, scandito da rumori di fondo il ritorno del timore sul volto del genio. Per fortuna che le stesse emozioni le vivo anche con Panariello. Quindi voglio ringraziare la Rai, perche' attraverso l'ingaggio di questi talenti ci fornisce l'antidoto morale alle vicissitudini del presente.

pier47

Lun, 14/10/2013 - 11:21

Buongiorno, LA PRIVATIZZAZIONE NON E' STATA FATTA DA BERLUSCONI E BOSSI (sono simpatizzante leghista)perchè pensavano di spartirsela,invece è fallito tutto.Resta il fatto che sborsare tutti questi soldi avendo un debito di milioni di euro(non so più quanti sono,si parlava di 200 poi meno,qual'è la verità?)e soprattutto in una crisi economica disastrosa come la nostra è da .............mettete le parole che volete voi. L'unione europea ha accolto,in prima istanza,la richiesta della Lega per l'annullamento del canone.Proseguirà l'iter. Se vi può far piacere. saluti

Triatec

Lun, 14/10/2013 - 11:23

RikMM @ Alcune volte si usa la satira per fare disinformazione e/o diffamare. Essere integralisti e pensare che la satira dia fastidio a truffatori e ciarlatani si rischia di collocare in una categoria poco edificante Napolitano, che ha dichiarato delirante diffamazione l'intervento di Crozza a Ballarò del 1 ottobre 2013

curatola

Lun, 14/10/2013 - 11:25

l'ennesima prova che l'evasione e l'elusione fiscale sono più che giustificate quando i carrozzoni di stato tipo rai spandono milioni di euro per compensare gli insultatori sinistri tipo lizzitetto,crozza,floris,ecc. Gia per motivi storici gli italiani non amano lo stato,poi quando vedono che si tratta di un'idrovora e di un buco nero allora se ne sono dipendenti fanno solo numero altrimenti lo evitano oppure lo sfruttano. Quando l'economia degli altri trascina la nostra la gente preferisce far da se, quando l'economia langue lo stato non può aiutarli ma solo tassare. Credetemi solo un governo europeo può renderci normali così come avvenne in passato con le dominazioni. Gli italiani non hanno senso civico perché lo hanno da tempo perduto e non si può rieducarli in un pomeriggio. Meglio la via del commissariamento e di un'economia eterodiretta per qualche decennio fino a quando entreranno le prossime generazioni.

procto

Lun, 14/10/2013 - 11:26

Per completezza di informazione, ci dite anche quanto valevano i ricavi pubblicitari di Crozza su LA7?

Titanio

Lun, 14/10/2013 - 11:28

ha ragione l'OCSE!Se uno dovesse leggere questi commenti, non potrebbe che alzare le mani e arrendersi, altro che detrattori, questa è la cultura Italiana, chi scrive in quest'aerea supporta i dati OCSE. Ma lo avete capito che se la RAI paga Crozza così tanto ci guadagna tra pubblicità e altro, durante il suo spazio, il quadruplo, come minimo? nessuno di NOI spende nulla, questi sono soldi già strapagati dagli introiti pubblicitari che senza di lui non ci sarebbero assolutamente!!!! studiate ASINI e poi scrivete.

Ritratto di Luigi.Morettini

Luigi.Morettini

Lun, 14/10/2013 - 11:28

@filippo agostani- Il suo post avrebbe avuto senso se Mediaset, che ha sempre pagato Costanzo e Sgarbi, fosse una Società pubblica e non privata. Quindi, ne deduco, che soltanto un esemplare esclusivo di "utile idiota" come lei poteva ignorare questa plateale differenza!

curatola

Lun, 14/10/2013 - 11:31

come sempre la chiusura della rai alle nuove leve finisce per rendere insostituibili i soliti pochi già dentro. Il contrario di ciò che avviene nella scuola e nella sanità e nella pubblica amministrazione perennemente assediate da questuanti che sanno di poter entrare prima o poi. Idem per gli immigrati. O troppo selettivi o per nulla selettivi. Siamo italiani anche in questo.

cloroalclero

Lun, 14/10/2013 - 11:34

considerate che i programmi di fazio, beninigni e crozza si ripagano ampiamente con gli sponsor, quindi nulla del canone finisce nei compensi..in caso non lo sappiate il canone serve a coprire i costi di gestione della rete, ripetitori, frequenze, tencnici..le produzioni sono esterne, fatturano se riescono a gestire i propri costi..

tonipier

Lun, 14/10/2013 - 11:35

" SONO I GRANDI MAESTRI MORALISTI" Sono dei grandi marpioni che spesso salgono sul carro dei vincitori per fini di gossa convenienza.

Triatec

Lun, 14/10/2013 - 11:36

procto @ Giusta osservazione!! Perché LA7 si fa scappare un comico che porta tanti ricavi pubblicitari?

xgerico

Lun, 14/10/2013 - 11:36

Sapete perché non esistono personaggi di destra che fanno satira alla sinistra?! Perché a tutti gli "rode" sempre qualcosa!

Ritratto di spectrum

spectrum

Lun, 14/10/2013 - 11:37

Meno male non pago piu la rai, anche se i miei amici comunisti dicono che il canone lo devo pagare lo stesso anche se non possiedo da molti anni nessuna TV, eliminata in quanto dannosa intrusione nella famiglia di volgarita e violenza per i miei figli. Eppure loro, a cui va bene pagare crozza, celentani, fazi e pagliacci vari cifre da capogiro per un sevizio di parte (loro), affitano abitazioni in nero, dichiarano redditi fasulli, etc. Hahahahahaha

angeli1951

Lun, 14/10/2013 - 11:37

Ma qualcuno si rende conto che questi spudorati si mangiano i soldi estorti con la tassa-canone-rai e poi hanno l'indecenza di accusare Grillo di aver guadagnato miliardi (di lire) senza grufolare nel trogolo dei bailanci pubblici?

cast49

Lun, 14/10/2013 - 11:41

xgerico, S', PRODUCONO SOLO PER LORO E I PENSIONATI FANNO LA FAME

Ritratto di spectrum

spectrum

Lun, 14/10/2013 - 11:43

E qualcuno qui dice che va bene cosi', che vuol dire che ci sono entrate strepitose dalla pubblicita' e quindi va bene. Per ovvi motivi, vergognatevi. Nessun organo statale ha il diritto di buttare i soldi con la crisi che c'e', perche Crozza non li vale quei soldi. Utilizzarli in altro, come modernizzare quei vecchi studi, sarebbe nel rispetto dei cittadini che soffrono, e i soldi non si buttano in ogni caso.

Zizzigo

Lun, 14/10/2013 - 11:45

Questi fanno i grandi con i nostri soldi, ma sempre in favore di una sola parte della popolazione, per tutti gli altri trasmettono e ritrasmettono gli stessi film (anche molte boiate) e programmi inguardabili.

Ritratto di Uchianghier

Uchianghier

Lun, 14/10/2013 - 11:48

La Rai è piena di cogli la prima mela, uno in più uno in meno non fa la differenza.

Ritratto di elio2

elio2

Lun, 14/10/2013 - 11:49

Caro filippo agostani, ma di quale trasmissioni di informazioni non di parte sta parlando? Di quella stampo ex sovietico che ci propinano i compagni da almeno 30 anni?

emi46

Lun, 14/10/2013 - 11:52

va bene così perchè agli italiani va bene così altrimenti ci saremo ribbellati da tempo all'odioso canone rai

xgerico

Lun, 14/10/2013 - 11:53

@cast49- Bastava far la formichina, da giovani, come ho fatto io, con pensione integrativa.

Ritratto di pinox

pinox

Lun, 14/10/2013 - 11:55

mr blonde@, con questa vecchia storia dell'ingaggio pagato dalla pubblicità per maggiori ascolti che tirano fuori puntualmente per benigni, per sanremo, per ballando con le stelle ecc.. la rai è arrivata a 250 milioni di perdite ogni anno nonostante il canone(vedi bilancio 2012) che paghiamo noi cittadini attraverso le altre tasse, pertanto che la smettano di prenderci per il culo, perchè queste strategie non hanno nessuna logica aziendale, se veramente vogliono guadagnare, che facciano prima una bella ristrutturazione, anzi una bella depurazione dai parassiti, cominciando dal consiglio di amministrazione.

Ritratto di Scassa

Scassa

Lun, 14/10/2013 - 12:03

scassa Lunedì 14 ottobre Ripeto : ma la sorveglianza RAI affidata a quel bellimbusto dei grillini ,che fa tanto il Fico ,non dovrebbe opporsi,o almeno far finta,a uno sperpero di soldi pubblici ? Oppure ,a far finta di niente ,non si debbono presentare scontrini ?

xgerico

Lun, 14/10/2013 - 12:05

@pinox- Ma se togli pure i programmi che creano guadagni, il bilancio dove andrà a finire?! ma del carrozzone degli inviati in tutte le citta del mondo, che leggono i giornali locali e poi si collegano con i nostri TG, quelli no?!

Accademico

Lun, 14/10/2013 - 12:08

Mi viene da VOMITARE al pensiero che un Crozza, al di là di ogni possibile merito, possa e/o debba introiettare a puntata poco meno di un miliardo di vecchie lire. Non è invidia la mia: non sono in concorrenza con il signor Crozza. Faccio tutt'altro mestiere.

taniaes

Lun, 14/10/2013 - 12:11

ma perchè viene pagato così tanto? sarà pure bravo e farà anche ridere. Ma quanto costa al chilo la comicita? Simili compensi sono esagerati per questi personaggi. Tutto ciò è profondamente immorale.Se la comicità tira così tanto perchè non esistono scuole in grado di tirar fuori la comicità che è in ognuno di noi?

ilfatto

Lun, 14/10/2013 - 12:12

allora non mi sembra così difficile (o forse si') che per una cosa del genere va fatto sempre il rapporto tra costi e ricavi..sbaglio? un personaggio come Crozza, è capace, in prima serata, su rai 1, di fare un'audience superiore al 20%, questo in euro significa un sacco di soldi di pubblicità che supererebbero di gran lunga i costi di 425.000 euro a puntata, cosa che una tv come la 7 non si poteva permettere..questi sono i conti che ha fatto il management rai, poi se il programma sarà un flop allora potrete anche sputare tutto il veleno che volete, come state facendo ora...poi, se come sempre giudicate per gli altri sempre a priori è un problema di voi pdlellioti o forzaitalioti se preferite

Accademico

Lun, 14/10/2013 - 12:13

x il sig. Filppo Agostani - dd 14/10 - h 08:23 - Ella ha fatto il nome di Ferrara, un Giornalista con la G maiuscola, accostandolo impropriamente a quello dei comici Fazio, Benigni, Biagi, Costanzo!

Mr Blonde

Lun, 14/10/2013 - 12:14

pinox il mio era un SE si pagasse con la pubblicità, ma io ripeto credo di sì. Per il resto ha ragione lei anche se il dramma rai non riguarda i grandi eventi che le ripeto sono spesso in surplus finanziario ma la pletora di redattori vice redattori vice vice redattori ecc ecc che i partiti (TUTTI) da 60 anni ci hanno ficcato dentro. Altro discorso è risolvere un'anomalia tutta nostra di 3 reti pubbliche e 3 reti private in mano allo stesso soggetto, ma è un altro discorso. Saluti

Ritratto di alejob

alejob

Lun, 14/10/2013 - 12:22

ma in Italia c'è ancora qualcuno che paga il canone?. al deficiente di Fazio 4,5 Milioni in due anni, a questo idiota che sa dire solo cretinate 5 Milioni, ma cosa possono dire quelli che devono vivere con 400 Euro al mese. Cosa dicono i politici di questi spudorati personaggi che fanno veramente SCHIFO. Ma quando si pensa in ROSSO TUTTO E' LECITO, e il POPOLINO stronzo li VOTA.

ilfatto

Lun, 14/10/2013 - 12:24

@pinox...mai pensato che senza gli introiti di quei programmi il deficit poteva essere molto più alto? no eh? altrimenti non scriverebbe certe st....ate e le ricordo che con la nuova gestione..dopo quella deleteria dell'era berlusconiana che ha riempito la rai di ex dirigenti mediaset per evitare la concorrenza, i conti stanno MIGLIORANDO...basta informarsi e ragionare..facile, o no?

Amedeo Nazzari

Lun, 14/10/2013 - 12:24

Luigi.Morettini circa @filippo agostani,,, ma cosa centra mediaset? forse non ho capito io cosa lei sor luigi voglia dire ma non vedo mediaset nel commento di filippo. o forse non ha capito lei. sarebbe bello un forum dove si potessero seguire le discussioni e poter rispondere. ma qui a il giornale non ne hanno competenza.

guidode.zolt

Lun, 14/10/2013 - 12:26

E' molto strano che "certi compensi" viaggino indisturbati solo nella Tv pubblica e non nelle Tv private...che loro non sappiano farsi bene i conti..? allora ha ragione lei, malgrado il deficit annuo...? ma voi che predicate a favore i conti li fate operazione per operazione oppure li fate, come doveroso, in un'ottica annua...? Sinistronzi..un popolicchio di economisti "a convenienza politica di parte"...!

apostata

Lun, 14/10/2013 - 12:40

La rai deve finire, la odio. Fazio si attribuisce il merito di renderle più di quanto costa. In realtà sfrutta una rendita di posizione di uno degli apparati più elefantiaci e peggio gestiti e non può pensare che in italia non ci siano altri giornalisti capaci di occupare meno volgarmente i suoi spazi, non può pensare che i suoi livelli retributivi debbano essere nascosti all’opinione pubblica. Crozza è ancora peggiore.

Boxster65

Lun, 14/10/2013 - 12:43

Crozza è il migliore di tutti i comici e si merita ogni euro che gli danno!!

Mario-64

Lun, 14/10/2013 - 12:43

In RAI non hanno problemi ad allargare i cordoni della borsa ,anche perche' la borsa non e' la loro...

nonna.mi

Lun, 14/10/2013 - 12:45

Ho visto in forma "replica" che tutti possiamo usare gratuitamente tramite PC lo scontro tra Fazio e Brunetta (ottimo piccolo, grande uomo!)Il conduttore dal sorrisino indisponente, ha dovuto arrampicarsi sui vetri per poter giustificare l'enorme ingaggio che percepisce dalla RAI(sulla Rete 3 guarda caso!) dicendo che il suo merito è quello di procurare alla Rete Pubblica un enorme incasso pubblicitario. Ma allora abbiamo ragione noi che vogliamo l'abolizione del Canone che è ingiustamente un altro aiuto pubblico all'Ente che già ha così alti benefici commerciali,che nelle Reti Private sono gli unici introiti con cui riescono a sopravvivere! Italiani ,svegliamoci nel pretendere almeno questo diritto di eliminazione di questa TASSA indecente Myriam

SAVATHEBEST

Lun, 14/10/2013 - 12:46

Quel pagliaccio di FAZIO afferma che lui fa guadagnare la rai???? Inoltre afferma anche che i suoi € 5.000.000,00 provengono dalla pubblicità che viene pagata alla RAI!!! FAZIO vai per strada fai la stessa pubblicità e vedi se guadagni gli stessi soldoni!!!! CHE MISERABILE DI PERSONA!!! FACCIO BENE CHE IL CANONE NON LO PAGO + DA ANNI. I SOLDI DEL CANONE LI DO IN BENEFICENZA OGNI ANNO ALLA MENSA DI POVERI DOVE ABITO (VADO AL SUPERMERCATO FACCIO 130€ DI SPESA E LI PORTO DIRETTAMENTE ALL'INCARICATO DELLA STESSA). CHE SCHIFO QUESTI COMICI (MA QUANTO GUADAGNANO I CLAWN DEI CIRCHI CHE FANNO ANCHE + RIDERE??) VORREI DIRE DA QUATTRO SOLDI MA PURTROPPO NON E' COSI DEVO DIRE DA 5 MILIONI DI EURO ALL'ANNO. E POI LA MAGGIOR PARTE DEGLI ITALIANI GIUSTAMENTE PRENDONO AD ESEMPRE SOLO ED ESCLUSIVAMENE GLI STEPENDI DEI PARLAMENTARI (A LORO VOLTA ALTRI PAGLIACCI)!!!!!!!!! E' TUTTO UNO SCHIFO!!!!!

taniaes

Lun, 14/10/2013 - 12:46

a il fatto: Crozza è italiano e fa parte del sistema. Ora il fatto che sia in grado di far entrare nelle casse della Rai più soldi di quelli pagati per il suo ingaggio è un fatto che non giustifica un tale esborso di danaro pubblico. La rai non è un organismo a se stante e perciò può usare il maggior introito per coprire deficit di altri programmi o abbassare il canone o contribuire con i suoi guadagni a redistribuire la ricchezza. Pare possibile tutto ciò?

ilfatto

Lun, 14/10/2013 - 12:47

@guidode.zolt...è molto strano che lei faccia certi commenti e poi NON sappia quanto guadagnano a mediaset i vari Bonolis, de filippi e scotti...si informi e poi se vuole ne riparliamo

Ritratto di martinitt

martinitt

Lun, 14/10/2013 - 12:59

Più le sparano grosse contro Berlusconi e più vengono pagati. I disoccupati aumentano la miseria an

Aristofane etneo

Lun, 14/10/2013 - 13:02

Dire "Ma vaffan@ulo!" è reato?

xgerico

Lun, 14/10/2013 - 13:06

Bonolis ce l'ha fatta ed ha firmato il contratto miliardario con Mediaset. Il contratto di Bonolis ha la durata di tre anni, 15 milioni di euro l'anno secondo le voci che circolavano fino a ieri, 8 e mezzo secondo quanto dichiarato dallo stesso Bonolis oggi su 'Repubblica' e secondo il comunicato ufficiale di Mediaset.

mauralombardia

Lun, 14/10/2013 - 13:10

Cinque milioni di euro? Leggo bene? è un errore o un ORRORE?

Ritratto di pinox

pinox

Lun, 14/10/2013 - 13:12

il fatto@, la leggerissima differenza tra la rai e mediaset e ch rai la manteniamo noi mediaset si mantiene da sola. i conti rai migliorano ha ragine, ma questo non vuol dir che appena si intravede una parvenza di attivo (che non arriverà neppure quest'anno) si debba ricominciare a sperperare.

Ritratto di alfredido2

alfredido2

Lun, 14/10/2013 - 13:12

Sostengo che questi stipend si ripagano con la pubblicità che ricavano.Bene come alcune tratte ferroviarie sono proficue altre lo sono meno e sono sostenute dalle line utili. Una buona amministrazione cerca di bilanciare le cose e chiudere conti in pareggio senza chiedere canoni agli utenti

Massimo Bocci

Lun, 14/10/2013 - 13:13

Anche il saltimabanco PELATO!!! Un altro finto satirista da senso unico, certo come su fa a fare satira sullo smacchiatore dei giaguari e sulla pletora di LADRI coop, comunmardi è come sparare sulla croce rossa,dunque dopo il contribuito alla gogna mediatica del Bunga Bunga ora passa alla cassa del REGIME, 5milioni di cucuzze, chissà quante cocuzze spetteranno ai BOIA !!!

guidode.zolt

Lun, 14/10/2013 - 13:22

il fatto - Le tv private i conti li sanno fare e stabiliscono i cachet degli artisti che usano in base a previsioni economiche e non politiche e, se non hanno i bilanci in sofferenza, una ragione dev'esserci, a differenza della Rai, servizio pubblico che fa pagare il canone ai cittadini ai quali chiede di ripianare il deficit col canone o addirittura aumentandolo. Ed ora ci parli un po' dell'esperienza televisiva di "baffino" ... più che dell'apertura... ci parli della chiusura e licenziamento degli addetti...bell'esempio di gestione sinistra, vero..? Re Mida al contrario, o mi sbaglio?

soldellavvenire

Lun, 14/10/2013 - 13:25

eh mica come mediaset dove tutti lavorano aggratis per amor di silvio... anche balo ha detto che gioca aggratisi: per forza che non c'è concorrenza

xgerico

Lun, 14/10/2013 - 13:25

Ma siiiiiiii son meglio le reti mediaset, senza canone, ottime per gli incontinenti, ogni mezz'ora fanno pubblicità e danno tutto il tempo per fare pipì!

xgerico

Lun, 14/10/2013 - 13:27

-Ma siiiiiiii son meglio le reti mediaset, senza canone, ottime per gli incontinenti, ogni mezz'ora fanno pubblicità e danno tutto il tempo per fare pipì!

soldellavvenire

Lun, 14/10/2013 - 13:28

tutta ividia, la vostra, per chi si arricchisce onestamente

xgerico

Lun, 14/10/2013 - 13:33

-@guidode.zolt - MA QUANDO LO CAPITE CHE NON E UN CANONE MA UNA TASSA DI POSSESSO!!! Perciò PER VEDERE LE RETI MEDIASET DOVRETE COMUNQUE PAGARE LA TASSA!!! VOLETE CHE VI FACCIO IL DISEGNINO???

ilfatto

Lun, 14/10/2013 - 13:40

@pinox...ma se una cosa la pago 1 e mi fa incassare 2, mi spiega lei di che sperpero si tratta? io ci vedo un guadagno ma se poi la matematica è diventata una mera opinione, mi scuso con lei!

Alessio2012

Lun, 14/10/2013 - 13:43

Era un canone rai, poi è diventata tassa di possesso quando la gente si limitava a farsi sigillare i canali rai per non poterli vedere! Furbi alla rai, eh?

Ritratto di d-m-p

d-m-p

Lun, 14/10/2013 - 13:48

Ecco un altro motivo per continuare a non guardare la Rai .

Ritratto di bracco

bracco

Lun, 14/10/2013 - 13:54

Manca solo il ritorno di Santoro e hanno fatto tris. Questi dirigenti rai che ti vengono dire che è ora di finirla di finirla di prendersela con i dipendenti....certamente con i dipendenti, ma non con i dirigenti che meritano di essere presi a calci in culo per lo sperpero di denaro pubblico per l'unico scopo di di avere tra le proprie file il peggio della sinistra televisiva. E' ora di finirla di foraggiare con una tassa una rai politicizzata a sinistra che sperpera i nostri soldi

precisino54

Lun, 14/10/2013 - 13:58

Poche riflessioni. Che a nessuno venga in mente di far fare a questi "miseri travet" dello spettacolo la morale sulla vita e le sue difficoltà! Visti i cachet, di cui immagino rimanga qualcosa nelle loro tasche, li ritengo proprio inadatti a parlare di quanto non sanno se non per sentito dire, peggio di tanti politici che imperversano su tutti i media! Visto il repertorio dei "big" del portafoglio di Caschetto, ad evitare di fare inaridire la sorgente delle loro amenità, si impone un salvacondotto a vita per B, diversamente di cosa ci parlano questi illuminatissimi guitti?

italux64

Lun, 14/10/2013 - 13:59

Trovo la cifra data o destinata a Crozza vergognosa, soprattutto sapendo che l'Italia ha un bilancio in rosso. Sono queste le iniziative che dovrebbero portare l'Italia fuori dalla crisi? Non ho parole!

guidode.zolt

Lun, 14/10/2013 - 14:01

xgerico - quando non ha argomenti validi, e le succede spesso, lasci in pace la tastiera...

canaletto

Lun, 14/10/2013 - 14:10

La gente muore di fame, non ha lavoro, non ha di stipendio e la rai con i nostri sodli paga milioni a uno per dire buffonate??????? ma che morale c'è????????? piuttosto elargiscano a fondo perduto i soldi ai poveri

ilfatto

Lun, 14/10/2013 - 14:20

@guidode.zolt..ma lei soffre di sdoppiamento delle personalità? io ho risposto al suo post nel quale chiedeva "E' molto strano che "certi compensi" viaggino indisturbati solo nella Tv pubblica e non nelle Tv private...che loro non sappiano farsi bene i conti..?" e io le ho fatto notare che i compensi per le figure di punta che portano guadagno sono alti sia sulle pubblica che sulle private perché questo è il mercato e visto che a fronte di un'uscita di 1 ho un ritorno di 2 o 3 mi spiega con parole sue cosa è che la disturba? veda lei se risponde il suo io principale o quello secondario

guidode.zolt

Lun, 14/10/2013 - 14:20

Vedo che NESSUNO punta la freccia sul fatto che tutti i guitti di sx versano nelle casse del partito il 30 % dei loro cachet per ringraziarlo di aver perorato la loro causa di lavoro con successo...un po' quello che fanno i magistrati per ringraziare degli studi pagati dal Pci, e che, essendo calcolato a percentuale, più è alto il cachet maggiore sarà la somma incassata dal pd ... ed ora ditemi a quale parte politica fa riferimento la raitv e perchè facciano fuori sistematicamente personaggi non di sx giudicati scomodi...? semplice no? la Raitv è "cosa loro"... per dirla alla siciliana!

guidode.zolt

Lun, 14/10/2013 - 14:50

il fatto - non mi va tanto di battibeccare coi singoli solo perchè omettono, o di leggere, o di riportare una parte dello scritto, nascondendosi dietro ad un dito. Alle TV private, qualora siano in rosso, non siamo noi a dover ripianare i bilanci...! se non perdono 1 milione al giorno come la Rai la ragione è esclusivamente economica e lei la smetta di "farsi" che i sintomi si vedono già.

Giampaolo Ferrari

Lun, 14/10/2013 - 15:00

Basta soldi pubblici alla RAI forza grillo urla.

xgerico

Lun, 14/10/2013 - 15:15

@guidode.zolt Scrive: quando non ha argomenti validi, e le succede spesso, lasci in pace la tastiera..........Quali sarebbero gli argomenti non validi? Se poi si riferisce al lasciar in pace la "tastiera" lei quante ne consuma, inultimente, al mese???

Ritratto di Scassa

Scassa

Lun, 14/10/2013 - 15:21

scassa Lunedì 14 ottobre Il canone RAI e' divenuto Tassa sul possesso ,dal quale esborso non si può scappare ,neanche demolendo l'apparecchio . Nelle casse dello Stato ,pozzo senza fondo ,entrano dei bei soldoni da dilapidare ,tanto c'è Pantalone ! E' prevenuto,supponente e maldicente chi insinua che anche le TV private,esempio a caso ,MEDIASET ,benefici di tale tassa ,non è la FIAT di Agnelli dei tempi d'oro !!!!!!!!!!!!!

ilfatto

Lun, 14/10/2013 - 15:24

@guidode.zolt...vedo ce lei NON ha bisogno di sostanze psicotropiche per alterare il suo stato..si lamenta del deficit della tv pubblica e poi strilla contro un conduttore o comico che aiuta la tv pubblica, con i guadagni dei suoi programmi a ridurre tale deficit...anche se le potrà sembrare strano e fino a prova contraria la MATEMATICA, purtroppo per lei NON è un'opinione. A proposito fa bene, non dibatta con i singoli se lo fa rischia di finire prima o poi l'album delle figure di m... o per meglio dire rischia di finire l'ennesimo album e poi si deve comprare un'altra libreria....

Ritratto di serjoe

serjoe

Lun, 14/10/2013 - 15:29

E' un'idiozia asserire che per il comico comparire,cinque milioni son soldi da sborsare....per non...lasciarlo andare ??!! Con comico rispetto mi sento di affermare, che anche cinquecentomila sarebbe per lui un bell'affare. Un comico da strada fa ridere a crepapelle senza levar al pubblico la pelle.

Ritratto di Tristano

Tristano

Lun, 14/10/2013 - 15:47

Sinceramente non me frega niente di quanto prende Crozza, anche se lo pagano con le mie tasse. Sono sicuro che il suo format farà incassare milioni alla RAI (altrimenti lo chiudono prima). Stessa polemica del cazzo i bananas l'hanno fatta per il compenso di Fazio in 3 anni. Tutto sommato non è molto, considerato che il 50% va in tasse. Cari bananas capisco la vostra acredine contro chi non idolatra il pregiudicato vostro idolo, ma cosa volete che siano 5 milioni in 3 anni; pensate che la stessa cifra (senza rientri) la paghiamo noi contribuenti in 2 anni per mantenere la mega scorta del pregiudicato, anche ora che è un semplice senatore ed anche ora che è pregiudicato delinquente.

xgerico

Lun, 14/10/2013 - 15:49

@Scassa- Non ho scritto che per vedere Mediaset bisogna pagare l'ex canone, da tempo tassa di possesso (informati) o soltanto scritto che se vuoi vedere i canali Mediaset devi comprare un TV e poi comunque pagarci la TASSA di possesso! Anche se non vedi le reti RAI!

guidode.zolt

Lun, 14/10/2013 - 15:52

Essere insultato da @il fatto e da @xgerico è una prelibatezza da "fine gourmet" !

Ritratto di EMILIO1239

EMILIO1239

Lun, 14/10/2013 - 16:00

Questo è l'Italia. Chi non riesce a mangiare un pasto quotidiano e chi si ingrassa con una tassa ingiusta che noi paghiamo. Poi accusano e condanna un galantuomo come Berlusconi.

ilfatto

Lun, 14/10/2013 - 16:06

@guidode.zolt..i gusti non li discuto mai...contento lei di fare queste figure..contenti tutti

Ritratto di serjoe

serjoe

Lun, 14/10/2013 - 16:07

Il Tristano "americano" non gli importa di prenderlo nell'ano.Ben vengano gli stuprator se a Silvio arrecano dolor.Una mente ottenebrata da demenza malcelata.

guidode.zolt

Lun, 14/10/2013 - 16:07

Fra un po' di tempo, quando entrerà in vigore il baratto, come e con cosa lo pagheranno...?

xgerico

Lun, 14/10/2013 - 16:08

Non ti ho mica mandato affanculo o semplicemente contestato il tuo scrivere. Se poi mi dai "delega" io lo faccio!

Ritratto di kinowa

kinowa

Lun, 14/10/2013 - 16:21

Circa 14000 cittadini, lo sanno che il loro canone rai và al comunista Crozza? Quasi quasi è piu onesto Amato, del quale ho appreso proprio oggi che il suo governo, allora, quatto quatto decretò un diverso rimborso, in negativo, per gli utenti ed in modo retroattivo il valore dei buoni frittiferi postali. Credevo che avesse soltanto sottratto soldi nottetempo dai nostri conti correnti ed invece.....

xgerico

Lun, 14/10/2013 - 16:23

Ma a Belluno non hanno niente da costruire?!

Ritratto di pasquale.esposito

pasquale.esposito

Lun, 14/10/2013 - 16:23

Per, una azienda che ha un deficit di 350 milioni di euro all,anno, Questi compensi sono uno schiaffo in faccia a chi deve fare i salti mortali per arrivare a fino mese, Ma i komunistronzi che scrivono su questo Blog non sono scandalizzati per queste somme enormi che la Rai paga per vedere comici da 4 soldi nelle loro reti?; CERTO CHE SE LA RAI UN GIORNO SARÁ PRIVATIZZATA; ALLORA NE VEDREMO DELLE BELLE! VEDIAMO SE UN BENIGNI PER TOCCARE LE PALLE DI PIPPO BAUDO PRENDE UN SACCO DI MILIONI?; OPPURE SE PER LEGGERE LA DIVINA COMMEDIA SI BECCHERÁ ANCORA 5 MILIONI DI EURO?; É CHE DIRE DELLA LITTIZZETTO LA VOLGARITÁ IN PERSONA; CHE PRENDE MILIONI DI EURO DALLA RAI PER DIRE SOLO PORCHERIE LIVE?, Le reti Mediaset fanno profitto con i programmi e la pubblicitá, perche la Rai produce solo dei deficit? sara forse perche la Rai viene condotta da dei deficienti komunisti, che non sanno fare niente al di fuori di essere dei parassiti???!.

Triatec

Lun, 14/10/2013 - 16:27

Con l'intento di scongiurare il default il governo degli Stati Uniti allontana dalle ricerche 4 luminari, taglia i fondi alla National Science Foundation e al National Institute of Health, in Italia, la TV di stato invece elargisce a peni mani compensi milionari. Le parole di critica non sono più sufficienti, non producono nessun risultato , bisognerebbe passare a qualcosa di più concreto sit-in sotto il palazzo RAI, contestazioni nelle piazze.. non possiamo continuare a subire tutto supinamente continuando a strapagare, come in una qualsiasi repubblica delle banane, .giullari e guitti di corte come Fazio, Litizzetto, Benigni, Crozza, Floris e altri

ilfatto

Lun, 14/10/2013 - 16:37

@pasquale.esposito...Pasquà ma se una cosa la pago 1 e mi fa incassare 2, mi spieghi perché ti inc.. visto che fa calare il debito di cui parlavi? io ci vedo un guadagno ma se poi la matematica è diventata una mera opinione, scusami eh! ps(Pasquà almeno una volta nella vita prova a fare 1 + 1 e lascia stare la politica che tanto nun ce capisci na ma..a!)

xgerico

Lun, 14/10/2013 - 16:41

MEDIASET: APPROVATO IL BILANCIO 2012 IL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE MEDIASET HA APPROVATO IL BILANCIO 2012 Il Consiglio di Amministrazione di Mediaset, riunitosi oggi sotto la Presidenza di Fedele Confalonieri, ha approvato il progetto di bilancio di esercizio di Mediaset S.p.A. e ha esaminato il bilancio consolidato del Gruppo Mediaset al 31 dicembre 2012. •I risultati del Gruppo nell'esercizio 2012 hanno pesantemente risentito della crisi economica internazionale e in particolare del quadro recessivo italiano e spagnolo. I mercati pubblicitari dei due paesi hanno subìto nel 2012 una perdita complessiva di 1,6 miliardi di euro con effetti rilevanti sui ricavi del Gruppo. A fronte di questo andamento, grazie alla determinazione delle concessionarie Publitalia e Publiespaña, Mediaset ha sostanzialmente mantenuto le proprie quote del mercato tv. Tuttavia i ricavi consolidati si sono ridotti a 3.720,7 milioni di euro (con un calo di 529,5 milioni rispetto al 2011), in linea con l'andamento dei due comparti pubblicitari e in proporzione alle quote detenute da Mediaset nei rispettivi Paesi.

Bebele50

Lun, 14/10/2013 - 16:43

Questi compensi, a chiunque vadano, sono un'offesa e un oltraggio a tutti quelli che arrivano a fatica afine mese. Che poi Crozza li valga non so ma l'oltraggio rimane.

xgerico

Lun, 14/10/2013 - 16:43

Mediaset, crolla l'utile da 68 a 10 milioni "Interessati solo a frequenze perenni" Il gruppo del Biscione riduce drasticamente l'utile netto e conferma che il 2012 sarà un anno peggiore rispetto al 2011. La pubblicità in Italia crolla del 10%. I margini passano dal 12 al 4%. Giordani: "Le frequenze? Ci interessano se perenni"

Gianca59

Lun, 14/10/2013 - 16:48

Un altro che predica bene ma crozzola male.

Ritratto di Riky65

Riky65

Lun, 14/10/2013 - 16:51

1 licenziarlo 2 ridarci i soldi del canone ( lui non mi piace) 3 preferivo i gran premi di f1 a questoqui tutto attaccato!

Triatec

Lun, 14/10/2013 - 16:57

ilfatto @ Potresti spiegarmi perché LA7 lascia andare un comico che paga 1 e fa incassare 2 ??? La risposta che hai dato a Pasquale Esposito dimostra che a LA7 non sanno nemmeno fare 1+1 e per loro la matematica è una mera opinione. Forse a LA7 hanno bisogno di un consulente come te che, in questa operazione, ci vede un guadagno.

Ritratto di Kayleigh

Kayleigh

Lun, 14/10/2013 - 17:04

Lavoratoriii?! PRRRRR!!!

Triatec

Lun, 14/10/2013 - 17:05

xgerico @ Col crollo di Mediaset pensi che ci aumenteranno il canone? Se, come dici, in Italia la pubblicità crolla del 10% e i margini passano dal 12 al 4%, saranno sufficienti gli introiti per pagare i vari Fazio, Litizzetto, Benigni, Crozza, Floris e altri ...magari la RAI il canone lo aumenta davvero!

xgerico

Lun, 14/10/2013 - 17:09

@Triatec- Semplicemente perché i contratti si fanno anche con il "bacino di utenze".

Ritratto di pasquale.esposito

pasquale.esposito

Lun, 14/10/2013 - 17:10

#il fatto. SE; IO PAGO UNA COSA 1; É NE RICEVO 2 PERCHE IO MI INCAZZO! TU MI DOMANDI?; A PRESCINDERE CHE IO NON MI INCAZZO MAI; MA MI MERAVIGLIO DELL;IGNORANZA CHE VOI SINISTRONZI AVETE; SE LA RAI PAGA 1 E NE INCASSA 2 PERCHE É SEMPRE IN DEFICIT DI 350 MILIONI DI EURO?; IO DI POLITICA NON NE CAPISCO NIENTE? IO TI POSSO FARE DA MAESTRO IN QUESTA MATERIA; IO HO VISTO DEI POLITICI FARE UNA POLITICA CHE TU NON NE HAI NEPPURE UNA PALLIDA IDEA! TU SEI SOLO UN ILLUSO CHE SI ILLUDE DI CAPIRE LA POLITICA; SE TU CAPIRESTI LA POLIICA REALE NON SARESTI DI SINISTRA; LA STESSA SINISTRA INCAPACE DI GOVERNARE IL NOSTRO PAESE ED É SOLO CAPACE DI PRODURRE FAME É MISERIA! IO HO VISTO LA POLITICA DI CUI É CAPACE IL TUO PARTITO; LA STESSA POLITICA CHE MI HA COSTRETTO HA LASCIARE L;ITALIA 44 ANNI FÁ ALORA NEL 1968 IO LA PENSAVO COME TE; IO POI HO VISTO COSA I KOMUNISTI HANNO FATTO NELLE EX DDR;ROMANIA; UNGHERIA CECOSLOVACCHIA É POLOONIA; É ADESSO VOGLIONO FARE LO STESSO IN ITALIA; ALLORA NEL 1968 NON C;ERA BERLUSCONI; MA I CRETINI E BALORDI KOMUNISTI COME ORA QUELLI CI SONO SEMPRE STATI!FAMMI IL PIACERE DI NON PARLARE DI QUESTA MATERIA CHE É TROPPO ALTA PER TE CHE SEI! É RIMARRAI SEMPRE UN POVERO LOBOTOMIZZATO KOMUNISTA!.

SAVATHEBEST

Lun, 14/10/2013 - 17:13

per xgerico: ne ho letto di stronzate ma quelle che scrivi tu non le supera nessuno!!! Io non penso che ci sia 1 solo italiano che per vedere la tv tranne la RAI paghi un canone (1^ stronzata) 2^ stronzata sarà il disegnino di cui parli ma a cosa ti riferisce??? I dipendenti delle altre tv non mi risulta che prendono soldi provenienti dalla tassa di possesso. In un paese libero posso pagare la tassa di possesso di volta in volta alla tv (LA7 - MEDIASET - YUODEM - LA RED - TELECAPRI - TELELOMBARDIA ECC. ECC.) che decido io e non per forza alla RAI. xgerico rifletti BENE alle stronzate che scrivi. Prima si pagava il bollo dell'auto poi passata anch'essa tassa di possesso ma non va solo ad una marca automobilistica!!!!!

ilfatto

Lun, 14/10/2013 - 17:16

@Triatec...ma che domande fa la 7 ha introiti pubblicitari 20 volte inferiori a quelli della rai e per quanto possa aver fatto bene, Crozza faceva il 5% di share (quasi il doppio della media della rete)...ma perché prima di parlare NON provate ha collegare i neuroni e ad usare un po' di logica?

ilfatto

Lun, 14/10/2013 - 17:20

@pasquale.esposito..pasquà ma perché ci sono altri programmi in perdita e una struttura che andrebbe rivista dalle fondamenta...se non ci fossero i Crozza, i Fazio i Claudio Conti o i Piero Angela il deficit sarebbe ancora maggiore...ma possibile che NON capisci nemmeno l'ABC? ps(ti pregherei di NON urlare e gli insulti lasciali per qualche tuo parente prossimo...grazie Pasquà!)

Ritratto di Gius1

Gius1

Lun, 14/10/2013 - 17:42

e io pago...

Ritratto di marco piccardi

marco piccardi

Lun, 14/10/2013 - 17:42

stiamo forse forgiando un nuovo comico/politico che un domani rimpiazzera' beppe grillo?

Triatec

Lun, 14/10/2013 - 17:47

ilfatto e xgerico @ Non ho capito se è un bravo comico, oppure se è bravo a sfruttare un'azienda con un grande bacino di utenza. Quale altra azienda era disposta a tirare fuori tutti quei soldi? La Rai si permette contratti onerosi sapendo di poter contare anche sugli introiti del canone e nonostante tutto chiude i bilanci in perdita. Forse Crozza sarebbe passato in RAI anche con un contratto meno faraonico, ma si sa quando i soldi non sono i nostri... Saluti da Claudio Conti.

Massìno

Lun, 14/10/2013 - 17:51

Urca che gruppo di liberali che frequenta il forum. Ma non siete voi quelli che quando i comunisti criticano chi guadagna troppo urlate "Invidiosi" ? Ma non credete nel libero mercato, se uno vale riesce a farsi pagare tanto?

SAVATHEBEST

Lun, 14/10/2013 - 17:53

x pasquale.esposito: questi (xgerico e ilfatto) non è che ci fanno ci sono proprio ergo inutile cercare di fargli capire qualcosa non è colpa loro se nascono così!!!!!!!!! Questa è gente che in vita loro non hanno la percezione dei soldi xchè non hanno mai lavorato (il bello non ci pensano neanche). Indipendentemente dal colore politico indipendentemente dall'emittente televisiva indipendentemente dal ruolo, CHI anche indipendentemente dalla crisi attualema può uno stipendio annuo di 5.000.000 di euro????? SOLO I CRETINI!!!!

xgerico

Lun, 14/10/2013 - 18:01

SAVATHEBEST- Mi dispiace non ho il traduttore dei geroglifici, non so come risponderti! (Io scrivo male ma tu mi superi di gran lunga! Non si capisce una mazza!)

Triatec

Lun, 14/10/2013 - 18:12

Massìno @ Se uno è bravo, lavora è riesce farsi pagare tanto fa bene, il problema nasce quando per pagare questa persona usi anche i soldi miei.

ilfatto

Lun, 14/10/2013 - 18:36

@SAVATHEBEST...la leggo e penso...beato lei è così bello vivere e NON capire un c....!! ps(lavoro nel privato da quando avevo 19 anni! ora ne ho 50 e ho sulle spalle 10 anni di esperienza di lavoro all'estero..con i soldi ci combatto ogni mese per pagare mutuo e bollette varie...ma che glielo dico a fare tanto lei e nella situazione sopracitata ed è in folta compagnia!)

ilfatto

Lun, 14/10/2013 - 18:45

@Triatec...vede mediaset ha pagato, così dicono, 15 milioni a Bonolis per 3 anni, questi sono i soldi che ci vogliono per assicurarsi i "numeri 1", ma poi questi a fronte di una spesa x portano nelle casse dell'azienda x moltiplicato per 2, la spesa di 5 milioni, anche se qualcuno NON lo ha capito (vedasi SAVATHEBEST) non è per il solo Crozza ma per tutta l'organizzazione delle 60 puntate (una più o una meno) Se non ci fossero questi "numeri 1" strapagati il deficit dell'azienda sarebbe ancora maggiore. Il problema della rai è strutturale, ci sono troppi direttori, vicedirettori, parenti di, messi li per accontentare qualcuno a scapito spesso della qualità, i nuovi manager (Gubitosi e Tarantola) che sono fuori dalle logiche di partito stanno facendo un buon lavoro ma non hanno la bacchetta magica e i tempi di rientro dal deficit sono lunghi, facciamo i conti con loro, se ancora ci saranno tra 2 o 3 bilanci io potrei scommetterci (non tanto, viste le mie disponibilità e visto che non ho la palla di vetro) che i conti miglioreranno e anche di parecchio...saluti

scipione

Lun, 14/10/2013 - 18:51

E'una vergogna bestiale.Dal prossimo anno chiedero' che mi piombino i canali RAI sapendo che certi stronzi parassiti ci mangiano a quattro ganasce solo dicendo quattro cazzate.

Ritratto di pinox

pinox

Lun, 14/10/2013 - 18:53

per tutti i pro crozza: a parte che non è così matematico che con 500 mila euro a puntata per il solo conduttore il futuro programma di crozza produca utili, perchè bisogna anche vedere come rispondera' la concorrenza, e quindi questi azzardi se li puo' permettere un azienda che ha alle spalle una storia di utili e non un carrazzone di parassiti che nel corso degli anni ha accumulato 350 milioni di debito nonostante la tassa furto sul possesso del televisore.

ilfatto

Lun, 14/10/2013 - 19:06

@pinox..500.000 mila euro è il costo di TUTTA la puntata non di Crozza, se fosse così altro che 5 milioni...di puntate deve farne più di 60!!

viento2

Lun, 14/10/2013 - 19:28

un'altro marchettaro di sx pagato con i soldi di tutti

LAMBRO

Lun, 14/10/2013 - 19:48

SCOMMETTIAMO CHE ANCHE LUI LI PORTA ALL'ESTERO?

Ritratto di elio2

elio2

Lun, 14/10/2013 - 20:17

Caro xgerico, ma è proprio vero che voi di sinistra NON potete essere intelligenti. Mi spiega come mai se la sua teoria è esatta, una tassa viene pagata ad un ente privato? lo sa che la rai è un ente privato vero? o non glielo hanno detto?

Triatec

Lun, 14/10/2013 - 23:28

ilfatto @ Abbiamo opinioni diverse, ma su una cosa concordo perfettamente: "Mamma RAI è un carrozzone che sfama troppa gente" talvolta incapaci e spesso amici degli amici. Per quanta riguarda Crozza ed altri super pagati, in un momento difficile come questo, dove tutti i giorni noi comuni mortali siamo chiamati a fare sacrifici, sentir volare certe cifre fa veramente male. Solo col tempo potremo valutare la bontà di questi investimenti ma al momento, e io continuo a essere dubbioso, l'unica cosa certa è la spesa messa a bilancio. saluti.