Paris Jackson sbotta: “Smettetela di cercare di rovinare la mia vita”

Paris Jackson da giorni è al centro di una serrata battaglia che la vede protagonista contro le fake news che la riguardano. La ventenne, figlia del cantante Michael Jackson, dopo la notizia del tentato suicidio sta smentendo ogni voce sul suo conto

Paris Jackson non sta attraversando un periodo facile. Dopo la morte del padre, il cantante Michael Jackson, l’attrice e modella ventenne si è trovata, suo malgrado, al centro dell’attenzione mediatica. Prima le accuse di pedofilia rivolte a The King of Pop poi il presunto tentativo di suicidio compiuto da Paris nei giorni scorsi, vicende che stanno mettendo a dura prova la sua fragile personalità.

“Tutto questo è sbagliato. Smettetela di cercare di rovinare la mia vita. Per favore, smettetela con le bugie”. Queste le parole di Paris postate in una stories sul suo account Instagram nelle scorse ore. Un appello al silenzio sulla sua vita personale che non sembra esser stato accolto. Paris Jackson sta conducendo la sua personale battaglia contro coloro che diffondono notizie false su di lei e sui suoi cari. Attraverso il suo profilo Twitter, la giovane ha voluto smentire alcune notizie che la riguardano.

“Ero parcheggia alla stazione di servizio – scrive in un tweet - aspettando che il mio ragazzo facesse rifornimento alla pompa del gas. Chiudo gli occhi per ascoltare la mia canzone preferita e un paps (paparazzo) scatta una foto e la ingrandisce in modo da non vedere che sono parcheggiata. Così mi accusa di addormentarmi al volante … quando si fermerà tutto questo?!”.

Paris Jackson, che recentemente ha partecipato a una festa organizzata da Tommy Lee, nelle scorse ore è tornata a lamentarsi dell’attenzione morbosa che i media le riservano, con notizie false e tendenziose: “La scorsa settimana è stata una cazzata senza sosta, io sono stufa di tutto questo!” ha commentato in un tweet.

Riuscirà a trovare pace la bella ereditiera visto il recente clamore intorno alla figura del padre?