Il pubblico rimbalza il Molleggiato Adriano, nuovo flop

Non è bastato convocare mezza tv italiana per fare ottenere ascolti allo show-cartone

Né Adrian né Adriano sono stati capiti e apprezzati da una vasta platea. Neanche stavolta in cui Celentano si è fatto vedere, ha parlato, ha cantato, ha duettato, ha fatto il Maestro dell'ambientalismo, e addirittura si è fatto supportare da mezza Nazionale della tv. Certo, il ritorno dell'altra sera non è stato proprio un disastro, anche se siamo lontanissimi dal seguito dei suoi grandi show: 3.869.000 spettatori si sono sintonizzati su Canale 5 per vedere che cosa si sarebbe inventato stavolta, ma lo share si è fermato al 15,42 per cento di share. E il cartoon, in seconda serata, tanto amato e voluto dal Molleggiato, ha raccolto solo 1.859.000 spettatori per uno share del 10,45%. Insomma, il pubblico ha confermato di fare fatica a capire quella graphic novel che racconta Adriano-Adrian eroe e anche il cantante che si ostina a mandare messaggi sull'ambiente quando ormai questo compito se le è assunto una ragazzina di nome Greta ascoltata addirittura dall'Onu. Ora cosa farà Canale 5 visti questi risultati? Probabilmente nulla, continuerà a sostenere il programma per altre quattro puntate, per chiudere la lunga e tormentata vicenda di questo cartoon e comunque esaurire la messa in onda di un prodotto costato moltissimo in termini economici e di energie. Tanto, in questa stagione autunnale, gli ascolti di Canale 5 stanno veleggiando su alti livelli e ci si può anche permettere di abbassare un pochino la media. I vertici Mediaset, imbarcandosi in questa avventura, immaginavano che il nome e la storia di Celentano sarebbe stata sufficiente a reggere l'impatto televisivo della serie animata. Così non è andata e adesso l'importante è chiudere in serenità la questione. Per Celentano una amara conclusione della carriera televisiva, ma comunque nell'immaginario collettivo resterà per sempre il ragazzo della via Gluck.

Del resto, lui, nonostante il pubblico non avesse compreso il suo messaggio già lo scorso inverno, ha voluto ostinatamente restare agganciato al passato e ripresentarsi con gli stessi silenzi e gli stessi argomenti di anni fa. Accusando, anche se in maniera ironica, i suoi fan di essere ottusi e non lui incomprensibile. Un tempo il giochino funzionava, ora non più... Basta dare un'occhiata al diluvio di commenti social dove si sprecano le critiche e le prese in giro. Tweet emblematico: «Senti che concept: sei uomini intorno a un tavolo parlano dei massimi sistemi, poi entra una f..a». Ecco, oltre a tutte le pecche che si possono imputare a Celentano, ne va sottolineata un'altra: lui che predica il rispetto e la parità del genere femminile, poi imbastisce uno show di soli uomini- i big del piccolo schermo, da Scotti a Bonolis a Giletti - che imbastiscono un dibattito (per forza di cose banale) sui pregi e i difetti della televisione italiana mentre una Ilenia Pastorelli se ne sta seduta in disparte, muta e in mini-abito inguinale. Certo, si sa che in una delle prossime puntate sarà ospite anche Maria De Filippi, ma l'immagine dell'altra sera non era certo lodevole. Senza contare gli ammiccamenti vecchio stile tra uomini rimasti «senza saliva».

Insomma, una tv vecchio stile. E, a proposito di nomi d'antan, non si può non notare che l'altra sera in prima serata su Raiuno c'era Fiorello (proiettato però verso il futuro), su Raitre Raffaella Carrà e su Canale 5 Celentano. Tutti insieme, comunque, si sono presi una grande fetta della platea. Alla faccia di web, streaming e via digitalizzando...

Commenti

amicomuffo

Sab, 09/11/2019 - 08:57

Adriano Celentano deve farsene una ragione...ormai è sorpassato! Furba almeno Mina, che con il suo ritiro dalle scene, almeno ha creato un velo di mistero intorno a se!

beowulfagate

Sab, 09/11/2019 - 10:03

Il declino di mediaset prosegue implacabile.A quando Benigni che ci legge la costituzione?

Ritratto di sergioantoniocesarelaterza

sergioantonioce...

Sab, 09/11/2019 - 10:51

Adrian o Adriano che sia si deve rendere conto che è entrato nella schiera dei VECCHI o ANZIANI che dir si voglia.-E inutile riproporsi e come diceva TOTO "nui appartenimmo a mmorte"!!

Ritratto di sergioantoniocesarelaterza

sergioantonioce...

Sab, 09/11/2019 - 11:08

Dopo la DeFilippi perché non compare anche la first lady dell'ANICA(Palombelli/Rutelli) forse potrà dare una mano all'Adriano visto come inflaziona le reti Mediaset(Canale 5 con Forum e rete 4 con stasera Italia)dove fa intervenire la politichese di ... Parietti ed il registra Vanzina in fatti di politica/economica dove sono come il cavolo a minestra.-Fra l'altro,anni addietro,i medici convenirono che le continue interruzioni pubblicitarie facevano male alla psiche dell'uomo,Mediaset si associò ma poi…...Oggi andate a vedere L'isola di Pietro e Vi accorgerete a quale punto di saturazione và a finire la psiche dopo due ore e 15 di pubblicità + Morandi e soci.-

occhiotv

Sab, 09/11/2019 - 11:48

A me dispiace moltissimo questa caduta che Celentano sta facendo, però è solo colpa sua in quanto non ha capito che i tempi sono diversi, la gente non ride più con le sue vecchie smorfie e la voce che non lo accompagna più. La presunzione uccide.

Ritratto di cicopico

cicopico

Sab, 09/11/2019 - 12:10

a stancato con le sue manie di grandezza,piu umilta.scenda su la terra.

jaguar

Sab, 09/11/2019 - 12:50

Ma alla sua età non potrebbe godersi la vecchiaia, magari senza rompere le scatole con trasmissioni inutili e ridicole?

cgf

Sab, 09/11/2019 - 13:38

ad 80 anni suonati se non hai capito che i tempi non sono più gli stessi, spiace per chi ha speso denaro e risorse per fare questo spettaccolo

Ritratto di onefirsttwo

onefirsttwo

Sab, 09/11/2019 - 14:43

Onefirsttwo(alias Tutankhamon da Hokkaido(JAPAN)) : Hi !!! STOP Onefirsttwo ne è certo !!! STOP Chi non capisce Celentano non capisce niente !!! STOP E ricordate : una volta c'era Dracula , oggi c'è Conte !!! STOP Yeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaahhhhhhhhhhhhhhhhhhh

Scirocco

Sab, 09/11/2019 - 15:19

Se fosse intelligente si renderebbe conto di essere una persona anziana e di avere fatto il suo tempo. Ci sono dei magnifici vecchi nella musica come i Rolling Stones ma sono un caso più unico che raro e poi loro fanno MUSICA con la M maiuscola mentre Celentano è una macchietta che non fa manco buona musica.

Divoll

Sab, 09/11/2019 - 15:53

Ha un ego smisurato ed e' proprio questo che ha stufato. Perche' non si ritira con dignita'?

Calmapiatta

Sab, 09/11/2019 - 16:23

La gerontocrazia in Italia colpisce ogni settore, dalla politica allo spettacolo, all'informazione....

Ritratto di dr.Strange

dr.Strange

Sab, 09/11/2019 - 18:54

ho capito che deve mantenere i figli, ma ormai è stracotto. una volta era bravo e simpatico, ora è insopportabile

lolafalana

Sab, 09/11/2019 - 21:43

Errare è umano, perseverare è diabolico...

lolafalana

Sab, 09/11/2019 - 21:45

@ beowulfagate, più che leggere la Costituzione Benigni finirà per raccontarci i "Trattati Europei"...

Fjr

Dom, 10/11/2019 - 00:51

Deliri di onnipotenza che costano caro, molto caro,Celentano fai un disco ogni tanto che va bene così

Ritratto di Beppe58

Beppe58

Dom, 10/11/2019 - 07:48

Celentano è il padre spirituale di Greta. Stessa mancanza di umiltà e limiti, medesima impreparazione, pari senso di onnipotenza aumentato da una schiera di cortigiani osannanti e ottusi. Il re è nudo, ma nessuno lo dice.

QuantoBasta

Dom, 10/11/2019 - 10:31

Sono convinto che è solamente la sua ingordigia di denaro a sorreggerlo, come Valentino Rossi e....tanti altri !!!