"I pullman di migranti come i treni per gli ebrei". Lo show di Celentano nella bufera

Nella terza puntata di Adrian, il monologo di Giovanni Storti ha sollevato qualche polemica

Nella terza puntata di Adrian, Adriano Celentano ha deciso di cantare. Prima si è confessato (ancora) con "padre" Nino Frassica ("Padre mi perdoni, ho peccato. Ho fatto peggio di una settimana fa, padre. Confesso di aver scientemente sabotato gli ascolti di Canale 5 non apparendo, non cantando mai e pronunciando solo tredici parole"), poi è salito sul palco intonando Pregherò e Hot Dog Buddy Buddy Rock around the clock. Il cantante ha letteralmente fatto impazzire il suo pubblico e qualcuno gli ha pure urlato "Adriano ti amo quanto amo mia moglie".

Ma se l'apparizione di Adriano Celentano ha entusiasmato il teatro Camploy di Verona e i telespettatori, la performance di Giovanni Storti del trio di Aldo, Giovanni e Giacomo e di Natalino Balasso ha suscitato qualche polemica. Come le scorse puntate, infatti, i due comici hanno lanciato qualche frecciatina (neanche troppo velata) al governo giallo verde. Così, mentre parlando uno con l'altro si chiamavano quota 100 e reddito di cittadinanza, sono partiti all'attacco del dl Sicurezza e Immigrazione. In un passaggio del suo monologo, infatti, Giovanni Storti paragona gli sgomberi dei migranti alle deportazioni naziste: "Quei pullman (di immiigrati) mi fanno pensare ai treni di diversi anni fa. Hanno istituito il giorno della Memoria ma perché bisogna ricordare quei fatti così terribili?".

Ma questo paragone è stato piuttosto azzardato, tanto che in rete gli utenti non l'hanno presa troppo bene. "Giusto condannare quello che è stato fatto agli ebrei, ma non è giusto paragonarlo a quello che succede agli immigrati in Italia", scrive un utente su Twitter. E un altro aggiunge: "Non trovo il nesso tra la Shoah e il blocco dell'immigrazione clandestina. Spiegatemelo". I commenti di questo genere sono parecchi. E sui social il popolo del web ha alzato la voce.

Commenti
Ritratto di L'Informista

L'Informista

Mar, 29/01/2019 - 10:31

Evidentemente gli ignoranti germogliano tutti in questa fase dell'anno. Che per caso i migranti trasportati con i bus sono stati condotti in qualche campo di concentramento,lasciati al freddo e senza cibo e poi sterminati? Se poi a questo qui un autobus con le persone porta alla memoria i treni della Shoah e se magari il paragone diventa ricorrente (anche ad esempio quando d'estate vede in autostrada i bus con turisti), il caso sicuramente merita un approfondimento sanitario. Possibilmente non a carico dei telespettatori che pagano il canone.

lettore316

Mar, 29/01/2019 - 10:39

Un vergognoso, ributtante oltraggio a 6 milioni di persone realmente torturate e gassate nei campi nazisti. Si dovrebbe vergognare a dire certe cose con il solo fine di fare audience.

Ritratto di libere

libere

Mar, 29/01/2019 - 10:40

Non so chi abbia ancora tempo e voglia di ingozzarsi della brodaglia melensa del guru della Bovisa. A me sono bastati i titoli di testa, dove la firma di Celentano appare ovunque, dai testi alla regia, dal montaggio alla post produzione. Una totale e disarmante autoreferenzialità.

Amazzone999

Mar, 29/01/2019 - 10:48

Vomitevole, sciagurato, vergognoso l'accostamento della Shoah degli ebrei, cittadini dell'Europa e dell'Italia da secoli, e immigrati clandestini in gran parte islamici e, quindi, profondamente antisemiti e antisraeliami. Significa offendere gli ebrei, sporcare il Giorno della Memoria e rivelare una profonda ignoranza della storia.

ziobeppe1951

Mar, 29/01/2019 - 10:51

Quante persone hai gassato con la tua inquinante utilitaria?

maryforever

Mar, 29/01/2019 - 10:54

AHAHAHA, LUI CHE PARLA DI UN MONDO SEMPRE PIU' VERDE, HA COSTRUITO LA SUA VILLA DISTRUGGENDO UNA SELVA VERDE E RIGOGLIOSA.

mariobaffo

Mar, 29/01/2019 - 11:01

Parole senza senso ,ma in questo periodo alcuni vanno fuori di testa, sta mancando completamente il buon senso.

Ritratto di Elvissso

Elvissso

Mar, 29/01/2019 - 11:10

Ho visto un po della prima puntata e subito l'ho gettata nel cestino del pc.

aleppiu

Mar, 29/01/2019 - 11:13

L'informista, lo spettacolo e' su canale5, quindi non e' la rai e non vi e' il canone, ma e' pagato da mediaset!:P Su quello che dice Celentano e' scomodo ma e' la verita'

leopard73

Mar, 29/01/2019 - 11:13

UN POVERO RICCO CON LA TESTA DA KOMUNISTA!!!!

dredd

Mar, 29/01/2019 - 11:14

Sparisci

aleppiu

Mar, 29/01/2019 - 11:15

@lettore316, ha visto la trasmissione???Celentano ha detto che non punta all'audiance ma a dire quello che pensa, anche a costo che a fine episodi rimanga un solo spettatore. Come sempre ha fatto centro, e' andato su mediaset cosi non potete dire che pagate il canone rai e dice quello che pensa senza peli sulla lingua

aleppiu

Mar, 29/01/2019 - 11:15

@libere Celentano non e' il guru della bovisa, la via gluck e attaccata alla centrale!

jaguar

Mar, 29/01/2019 - 11:26

Dovrebbero vergognarsi, paragonare lo sterminio degli ebrei con la bella vita che i finti profughi fanno nel nostro paese.

Holmert

Mar, 29/01/2019 - 11:36

Ho sentito alcune frasi dette da Giovanni Storti, assolutamente deliranti. Anche egli si è adeguato alla canea rossa ,buonista e solidarista. Ha detto una serqua di stupidate ed ha paragonato lo stop agli sbarchi alle deportazioni tedesche nei confronti degli ebrei. Significa non conoscere la storia e parlare a vanvera- Se a Storti gli chiedi chi era Heydrich, non sa nemmeno di chi stiamo a parlare. Quello che invece io non capisco, possibile che non c'è nessuno che contrapponga la stessa verve a questi personaggi del pensiero unico e coeso? Possibile che Salvini debba fare tutto da solo? Tutte le altre nazioni si rifiutano e noi siamo i cattivoni secondo questa gente? Non possiamo continuare a fare la politica alla maniera dei frati, il cui convento è sempre aperto per un piatto di minestra, con le offerte degli altri però.

apostata

Mar, 29/01/2019 - 11:43

Iddio per compensare i grandi doni musicali, gli ha tolto gran parte delle facoltà intellettuali. La pressione dei ritmi musicali lo condiziona nella vita di relazione, gli pone difficoltà nella costruzione delle frasi, nella ricerca delle parole. Lui furbescamente ha fatto passare le difficoltà d’espressione come modo originale di porsi. In realtà si tratta di patologia nei collegamenti all’interno del cervello, negli scambi tra sinapsi interneuroniche. Il povero tentativo di giustificare l’attuale disastro è anch'esso conferma di difetti all'interno della scatola cranica. Potrà uscirne solo se tornerà a cantare rinunciando alla pretesa di essere dio. La situazione potrebbe essere aggravata dai tentativi della figlia di portargli soccorso.

Ritratto di mbferno

mbferno

Mar, 29/01/2019 - 11:44

Aspetto con ansia il prossimo pidiota che dirà che li mettiamo pure nei forni....ma cosa credete,di recuperare i milioni di voti persi? Ormai siete finiti.

Ritratto di giangol

giangol

Mar, 29/01/2019 - 11:50

anche gli ebrai avevano telefoni o ipod, cuffie per ascoltare la musica, felpe e scarpe firmate e tutti palestrati??

Rossana Rossi

Mar, 29/01/2019 - 11:52

ma non si accorge che a furia di predicare cretinate non lo guarda più nessuno?.........

paolone67

Mar, 29/01/2019 - 12:15

Fino ad oggi il trio Aldo, Giovanni e Giacomo si erano distinti per una comicità di successo senza mai scadere nella politica. Oggi Giovanni si è omologato ai comici di sinistra, dimostrando che quelli di sinistra l'unica cosa che sanno fare bene è fare ridere.

Calmapiatta

Mar, 29/01/2019 - 12:16

Diceva il saggio che, talvolta, è meglio tacere e dare l'impressione di essere stolti, piuttosto che aprir bocca e togliere ogni dubbio. Io se fossi un cittadino italiano di religione ebraica, sopravvisuto o figlio di sopravvissuti, sputerei in faccia al molleggiato che paragona gente presa con la violenza dalle proprie case e costretta come le bestie a viaggi infernali per poi morire in modi orribili, al trasferimento civile e organizzato di gente che è entrata nel mio paese non invitata e che, molto spesso, se non sempre, si presenta senza documenti al seguito. Caro Celentano Lei è un buffone tant'è che per esprimere le sue banalità non usa i suoi soldi, predicatore si ma mica fesso, ma si fa pagare per farlo.

Ritratto di akamai66

akamai66

Mar, 29/01/2019 - 12:17

L'aveva detto Lui:re degli ignoranti!

Ritratto di bimbo

bimbo

Mar, 29/01/2019 - 12:32

Purtroppo stanno declassando gli italiani, ma non penso che noi siamo peggio di altri, forse mal giudicati e quindi si pagano le conseguenze.

evuggio

Mar, 29/01/2019 - 12:35

il bravo Adriano, del quale QUANDO CANTAVA ero acceso fan, anni fa si era messo davanti ad una lavagna per fare qualche cosa di diverso dal cantare ed ha iniziato a pontificare contro la caccia..... oggi i cinghiali uccidono in autostrada, per non parlare degli altri numerosissimi danni "minori"

Una-mattina-mi-...

Mar, 29/01/2019 - 12:35

L'UNICO NESSO CHE VEDO E' FRA LA PROPAGANDA DI GOEBBELS E QUELLA DI CELENTANO

Prinzepo

Mar, 29/01/2019 - 12:36

Perché dobbiamo assistere ad uno spettacolo così penoso? Questo miserrimo tentativo di salvarsi, signor Celentano, non è molto valoroso! Dovrebbe servirsi di qualche consulente molto fantasioso per salvare baracca e burattini...e scenda di più tra i comuni mortali per capire cosa vogliono vedere e sentire.

lettore316

Mar, 29/01/2019 - 12:40

@Holmert: noio possiamo solo votare e scrivere sui social, e anche quello a volte serve a poco. LA mafia del migrante è molto forte ed ha aderenze molto in alto.

lettore316

Mar, 29/01/2019 - 12:43

@aleppiù: "scomodo " sarebbe già molto; non è scomodo per nulla anzi fa molto comodo alla sua immagine; semplicemente è falso!

lettore316

Mar, 29/01/2019 - 12:48

@aleppiù: ah, a Celentano non interessano gli ascolti?! A mediaset si può dire tutto?! I nostri ragazziafricani in felpa e iphone sono come i deportati di auschwitz?! Buona notte! Comunque lei quanti migranti ospita?

Redfrank

Mar, 29/01/2019 - 12:55

Meno male che non l'ho visto...... a leggere l'articolo sono stati vomitevoli, sciagurati, vergognosi.....ma se gli i falsi immigrati sono islamici che odiano gli eebrei. Però non credo affatto che la supponenza e la tracotanza abbiamo entusiasmato i telespettatori....anzi è il contrario cara Anna filo santo adrian nordista.....

Ritratto di bimbo

bimbo

Mar, 29/01/2019 - 12:59

Non capisco come i migranti accettino ste farse, forse vorranno essere assunti a tempo indeterminato, non so se capiscano cosa gli aspetta..

Ritratto di L'Informista

L'Informista

Mar, 29/01/2019 - 13:05

Aleppiù, il canone sono tenuto a pagarlo in quanto detengo la tv,indifferentemente che lo spettacolo sia su Canale 5, quindi non è gratis in ogni caso. Dopodichè e al di là tale aspetto, se Celentano ha ragione non intendo discutere che anche l'ignoranza sia una cosa rispettabile e che come tale abbia pieno titolo a propagandare la propria verità. Che andrà bene a te, non a me.

Ritratto di vraie55

vraie55

Mar, 29/01/2019 - 13:20

idiozie necessarie a soddisfare i milioni di idioti creati nelle ultime generazioni da Stato, Chiesa ..scuola e media(set)

Ritratto di stenos

stenos

Mar, 29/01/2019 - 13:22

Era ovvio che l’ignorante sarebbe arrivato li. Portateli nella sua tenuta di Galbiate. C’è posto.....

marcomasiero

Mar, 29/01/2019 - 13:39

ma pensa a cantare cretinoide !!! unica roba che sai fare !

JoeMortadea

Mar, 29/01/2019 - 13:46

VERGOGNA!!! OFFENSIVO VERSO CHI HA SUBITO VERAMENTE TORTURE E INGIUSTIZIE MOLTI ANNI FA E OFFENSIVO VERSO IL POPOLO ITALIANO. MA NON SI CONTANO LE TANTE FORZATURE FATTE NEL GIORNO DELLA MEMORIA E LA CONSEGUENTE STRUMENTALIZZAZIONE

Ritratto di Leto

Leto

Mar, 29/01/2019 - 14:00

Un programma di cui non provo nessun interesse e che difatti ha sempre meno ascolti per la sua ottusità e performance ideologiche. Quindi, considerando che di canali TV ce ne sono anche troppi, la scelta è ampia. Volevo dire a L'Informista che canale 5 non ha canone. Per fortuna.

aleppiu

Mar, 29/01/2019 - 14:02

lettore 316 e lei quanti terremotati ospita??? chiudere i centri e mandarli per strada non vuole dire consegnarli alla delinquenza?? Mi dica lei a quanti migliaia di rimpatri siamo???

aleppiu

Mar, 29/01/2019 - 14:06

@l'informista, Il programma di Celentano se non altro, porta la gente a pensare e a farsi delle domande.domande alle quali il felfino ancora non ha dato risposta, quindi non sapete forse come ribattere, vi consiglio un bel celentano comunista?, e allora il pd?? e comunque se il canone lo paga per il televisore, dovrebbe avere in dotazione un telecomando per cambiare canale! ci sono dei numerini, per non vedere la trasmissione basta evitare il numero 5 spero di essere stato chiaro!!!

aleppiu

Mar, 29/01/2019 - 14:07

giangol si informi, gli ebrei avevano anche attivita' che sono state chiuse e saccheggiate quando li hanno deportati!!!

Ritratto di Suino_per_gli_ospiti

Suino_per_gli_ospiti

Mar, 29/01/2019 - 14:28

Viva il trenino Thomas.

ginobernard

Mar, 29/01/2019 - 14:34

e la comunità ebraica non dice niente ? che strana gente questi ebrei ... faccio fatica a comprenderli

hectorre

Mar, 29/01/2019 - 14:42

berlusconi ha svenduto mediaset ai ciarlatani sinistri nella speranza di recuperare un po di elettori che si sono spostati verso la lega, ma ha fatto male i calcoli...questo sarà un boomerang, il cav. sempre attento ai sondaggi non ha capito che gli italiani sono stanchi di questo falso buonismo, di questa imvasione senza regole che ha minato la sicurezza del paese intero...e la pagliacciata della prestigiacomo è stata la pietra tombale per un partito che ormai si può veramente chiamare pd+l......che squallore...p.s. anche il giornale si è inchinato al suo editore, smettetela di riempire questepagine con articoli che denigrano il governo, sempre a parlare di litigi, tilt, caos..ecc...ecc....tenete famiglia ma la dignità non ha prezzo!!!!

varv

Mar, 29/01/2019 - 14:52

Adriano ormai sei un bollito è ora che ti ritiri dici sempre le stesse cose, sei noioso e patetico, ho solo letto l'articolo non ti vedo in tv.

maxfan74

Mar, 29/01/2019 - 15:44

La provocazione fa notizia...la normalità no. Viviamo in un mondo così.

Ritratto di abutere

abutere

Mar, 29/01/2019 - 16:12

Una compagnia di giro di deficienti, ivi inclusi quelli di Mediaset

maxxena

Mar, 29/01/2019 - 16:22

La comunità ebraica deve esprimersi subito. E' stato commesso un atto ignobile, sfruttare l'olocausto per fare immagine/politica. Solo un idiotx poteva paragonare uno sterminio, un genocidio programmato, con una politica di gestione dell'immigrazione, sicuramente non gradita alla sinistra che ha perso le elezioni in gran parte proprio per questa tematica. Questi signori che vengono trasferiti, molto spesso vanno a star meglio di molti, troppi italiani e sicuramente sono nutriti e seguiti senza fare assolutamente nulla. Parlino a Celentano coloro che hanno memoria dell'olocausto, gli facciano percepire le grida delle camere a gas e non lo squillo degli immancabili smarthphone.

Dordolio

Mar, 29/01/2019 - 16:32

Ho spesso avuto dei dubbi sulle facoltà mentali di Celentano. Ora ho delle certezze...

Trinky

Mar, 29/01/2019 - 16:58

Ha parlato quello che è sempre visutto sull'inganno: cantautore? ma se le canzoni gliele scriveva Don Backy.....e infatti ha pensato bene di trattarlo male perchè gli faceva ombra........

ESILIATO

Mar, 29/01/2019 - 17:09

BUFFONE.....non confondiamo la memoria delle persecuzioni agli ebrei con questi individui che sono migranti economici illegali e non vittime di soprusi o guerre.

Ritratto di Leto

Leto

Mar, 29/01/2019 - 17:17

hectorre... se è scandalizzato da Il Giornale, Berlusconi e FI, ho l'impressiona che sia lei una persona SQUALLIDA. Non le sta bene Il Giornale? Non è l'unico a cui non piace e quindi a maggiore ragione dovrebbe commentare, ad esempio, su IL FATTO QUOTIDIANO, LA REPUBBLICA ecc. Il quotidiano che la ospita, nonostante non sia di suo gradimento, merita rispetto sia per chi scrive su di esso, sia per i lettori affezionati che lo seguono da sempre. Anche a me non va il Celentano predicatore e presuntuoso e l'ho anche commentato senza ricorrere a critiche gratuite e offensive come ha fatto lei.

claudioarmc

Mar, 29/01/2019 - 17:18

I soliti buffoni strapagati

MOSTARDELLIS

Mar, 29/01/2019 - 17:40

I soliti imbecilli che confondono il diavolo con l'acqua santa per ignoranza crassa.

fuocoefiamme

Mar, 29/01/2019 - 17:49

Volevo ricordare al trio di comici come viaggiavano gli ebrei. I cittadini ebrei, uomini, donne e bambini, venivano stipati in carri bestiame, i quali venivano poi chiusi e sigillati. Iniziava così il drammatico viaggio che durava molti giorni, privati di qualsiasi alimento. D'inverno l'acqua veniva succhiata dalla condensa che si formava sulle parti metalliche del vagone, d'estate, per chi ne aveva la forza, era la propria urina.

tosco1

Mar, 29/01/2019 - 18:58

Questo dovrebbe essere soltanto sepolto sotto una montagna di parolacce, e se fossi ebreo, anche un pochino di piu'.

Reip

Mar, 29/01/2019 - 19:28

Questo sinistro becero vecchio rincoglinixx e zozzone di celentano, pallone gonfiato da quattro soldi, non sa piu’ cosa inventarsi! Brutta cosa ala vecchiaia! ...L’unica consolazione e’ che ben presto, anche lui sara’ un ricordo!

bac42

Mar, 29/01/2019 - 19:32

Un povero scemo che non sa più quello che dice.

Ritratto di memeneutro

memeneutro

Mar, 29/01/2019 - 19:47

amavo celentano e le sue canzoni.ho 56 anni

Ritratto di moshe

moshe

Mar, 29/01/2019 - 21:03

Non è altro che uno schifoso ed ignorante opportunista.

uberalles

Mar, 29/01/2019 - 23:14

Cari saccentoni dell'ultima ora, gli ebrei sarebbero voluti fuggire, ma Hitler non lo ha permesso, i clandestini vorrebbero entrare, ma gli Italiani non li vogliono...Dov'è la similitudine? Vogliamo sommare gli Italiani uccisi dai clandestini e sottrarre i migranti uccisi dagli Italiani? Prova a contarli, chiacchierone!!

Ritratto di cicopico

cicopico

Mar, 29/01/2019 - 23:34

un io smisurato...chi si alza sara abbassato,chi si abbassa sara alzato.

SpellStone

Mer, 30/01/2019 - 00:47

Non attacca piu'..... il ritornello si e' rotto...

brixia

Mer, 30/01/2019 - 08:17

reip 19:28 condivido.

brixia

Mer, 30/01/2019 - 08:20

aleppiu 11;15 se potessi dire io quello che penso...............

WSINGSING

Mer, 30/01/2019 - 09:07

Come uomo è un pallone gonfiato

Cittadino58

Mer, 30/01/2019 - 09:32

Come comico mi è anche simpatico, ma come filosofo politiggiante mi fa pena, un altro che cavalca una disgrazia per qualche consenso in più.