La rapper Lil Kim è irriconoscibile

Un uso massiccio della chirurgia plastica che va avanti da anni, ma che adesso sembra aver raggiunto livelli preoccupanti

Quando si è presentata all'ultimo evento pubblico i fan e i fotografi stentavano a riconoscerla. Lil Kim, astro del rap femminile statunitense degli anni '90 e '00, aveva il volto completamente stravolto dal bisturi del chirurgo.

Il volto della rapper è apparso più tirato e gonfio che mai, lontano dai tratti naturali dei primi anni Novanta, quando l'antesignana di Nicki Minaj si era presentata al pubblico, diventando un fenomeno dello showbiz.

La fama però l'ha abbandonata negli ultimi anni e, a parte gossip spicciolo e comparsate al fianco delle sorelle Kardashian, la carriera di Lil Kim si è eclissata, costringendola a ricorrere alla chirurgia plastica pur di rimanere sulla cresta dell'onda e far parlare del suo personaggio.

Qualche giorno fa l'ultima della cantante: sui suoi canali social ha pubblicato alcuni scatti che hanno fatto infuriare i fan di lunga data e la comunità di colore. A destare scalpore, infatti, è stato il colore quasi bianco della sua pelle, lontano dall'originario nero che tutti ricordano.

Commenti

Alessio2012

Gio, 28/04/2016 - 00:00

Vogliono tutte diventare bianche... ecco perché vengono in occidente.

Ritratto di faustopaolo

faustopaolo

Gio, 28/04/2016 - 09:18

Bianca sta meglio, però assomiglia troppo alla Barbie.