Red Hot Chili Peppers nudi per il Carpool Karaoke

Ospiti del Late Show di James Corden, i Red Hot Chili Pepper, con un album in uscita il prossimo 17 giugno, hanno dato vita insieme al presentatore a uno sketch particolarmente divertente. Nel segmento dedicato al Carpool Karaoke, Anthony Kiedis e soci hanno cantato alcuni dei loro brani più conosciuti, arrivando a mostrarsi nudi alle telecamere

Nel corso del Late Show di James Corden, per qualche minuto i Red Hot Chili Peppers e il presentatore sono stati nudi nella stessa automobile. Scena esilarante, questa, che è stata probabilmente l'apice comico del Carpool Karaoke che ha avuto come protagonisti, appunto, i membri della storica band californiana.

Per poco più di 15 minuti, Corden, Anthony Kiedis e soci hanno viaggiato in auto per le affollate e assolate strade di Los Angeles, mettendo in scena uno spettacolo a metà tra l'intervista e lo sketch comico. Il tutto condito, ovviamente, da alcuni dei grandi classici che hanno reso celebri nel mondo i RHCP. Tra i momenti più esilaranti del Carpool Karaoke, tuttavia, è spiccata anche un'improvvisata lotta di wrestling tra il conduttore statunitense e il leader e cantante del gruppo, scontro alla fine del quale ad avere la meglio è stato proprio quest'ultimo.

In seguito, dopo una rapida successione dei brani “Californication”, “Easily” e “Under the Bridge”, James Corden ha chiesto ai componenti del gruppo di togliersi la maglietta, gesto che ha prontamente imitato. Così, tra le risate e gli applausi del pubblico in studio, per alcune brevi sequenze il conduttore, Anthony Kiedis e il bassista “Flea” hanno cantato a squarciagola “The Zephyr Song”, eseguendola, in puro stile californiano, a torso nudo.

Nati a Los Angeles nel 1983, dopo oltre trent'anni di carriera i Red Hot Chili Peppers stanno per tornare sul mercato discografico con un nuovo album in studio, “The Getaway”, lavoro che uscirà il prossimo 17 giugno.