La Regina Elisabetta cerca un aiutante per i suoi cavalli: 22mila sterline e alloggio a Buckingham Palace

Posto di lavoro vacante a Palazzo Reale. La Regina ha aperto le selezioni per trovare un aiutante che accudisca i suoi cavalli. Vitto, alloggio, ferie e stipendio da 22 mila sterline l'anno

Buckingham Palace è alla ricerca di una figura professionale che si prenda cura, a tempo pieno, dei cavalli di Sua Maestà. Per questo la Regina Elisabetta ha aperto ufficialmente le selezioni per assumere un Aiutante specializzato. I requisiti principali? Grande passione per i cavalli ed esperienza pregressa in maneggi e simili. Il prescelto lavorerà a tempo pieno all'interno della tenuta di Buckingham Palace, prendendosi cura dei cavalli della Regina, esercitandoli e addestrandoli regolarmente, nonché preparandoli per le uscite ufficiali e per le attività cerimoniali.

Il fortunato (o la fortunata) dovranno inoltre occuparsi della manutenzione delle stalle, della pulizia della selleria e delle imbracature per mantenere le Royal Mews nelle migliori condizioni. La contropartita offerta dalla Regina Elisabetta è di tutto rispetto. Vitto e alloggio pagato alla Royal Mews e 22.400 sterline di stipendio annuale, oltre a trentatré giorni di ferie e contributi pagati secondo la legge britannica. Il candidato prescelto avrà anche l'opportunità di partecipare agli eventi cerimoniali, assistendo i cocchieri e la guida dei cavalli durante il giorno. I colloqui si terranno i prossimi 21 e 22 ottobre (mentre per candidarsi c'è tempo fino al 10 ottobre).

Il trucco per spuntarla sulle decine di candidati che si presenteranno ai colloqui? Lp ha svelato James Upsher, ex segretario della principessa Beatrice e Eugenie di York, al quotidiano Mirror. Citare i valori che si condividono con la Famiglia Reale e far parte di un ente benefico britannico (avendo cura di nominarlo) oltre ad avere una perfetta padronanza e conoscenza del regno di Sua Maestà (anche fuori dai confini inglesi).