Rudy Zerbi confessa: “Maria mi chiese di darle una mano ad Amici”

Rudy Zerbi, in una recente intervista al settimanale Chi, confessa come è nata la sua partecipazione al talent show Amici: “Maria mi chiamò e mi chiese di darle una mano per lanciare i cantanti nel mondo della musica”

Rudy Zerbi è uno dei professori più amati del talent show “Amici”, da anni infatti fa parte del parterre degli insegnati per la categoria dei Cantanti. Un ruolo, quello che riveste nel programma, che Maria De Filippi ha voluto affidargli alcuni anni fa, cercandolo con insistenza. Rudy Zerbi, in una recente intervista rilasciata al settimanale Chi, ha infatti ammesso di esser stato corteggiato dalla conduttrice per partecipare al talent in veste di professore.

Rudy Zerbi racconta un aneddoto: “Anni fa Maria mi chiamò, ero ancora presidente della Sony e mi disse: ‘Io faccio un programma che dà spazio ai ragazzi, quando finisce, però, non se li fila la discografia. Ma io penso che questo programma debba continuare a esistere non per il mio successo, ma per quello dei ragazzi, dammi tu una mano’. Capito che visione?”.

In effetti, il successo di cui godono oggi personaggi come Irama, The Kolors, Elodie, Emma Marrone e Alessandra Amoroso non toccò ad altri partecipanti del passato i quali, una volta usciti dalla scuola di Canale 5, non sono riusciti a sfondare nel mondo della musica. Con l’arrivo in trasmissione di Rudy Zerbi qualcosa è cambiato, soprattutto per la sua grande esperienza e conoscenza del mondo discografico grazie agli anni passati in Sony.

Nel corso della lunga intervista Rudy Zerbi ha poi puntato l’attenzione sul problema che vivono i ragazzi del talent una volta usciti dal programma a causa della pressione mediatica che li circonda: “Ci sono momenti duri per i ragazzi. Loro sono stimolati da noi, da loro stessi ma soprattutto dal confronto con gli altri”.

Segui già la nuova pagina di gossip de ilGiornale.it?