Samantha De Grenet: "I figli vanno fatti quando si ha l'energia"

Intervistata dal settimanale Top, la showgirl ha smentito tutte le voci di una seconda gravidanza: "Non sono in dolce attesa, ho 46 anni"

Samantha De Grenet è stata una delle grandi protagoniste di questa edizione dell'Isola dei Famosi e sulle pagine del settimanale Top ha parlato della sua vita privata.

Tra i tanti argomenti trattati, la showgirl ci ha tenuto a precisare di non essere incinta e ha spiegato perché non sta provando a dare un fratellino al suo primogenito Brando. "Non sono in dolce attesa - ha detto la De Grenet -. Inizialmente avrei dato subito un fratellino a Brando, mio figlio, ma oggi, a 46 anni, penso che i figli vadano fatti quando si ha l'energia per seguirli. Poi se arriva sono felice, ma in questo caso non lo sto cercando. Con mio marito Luca Barbato, va tutto bene, siamo riusciti a superare insieme momenti difficili. Siamo in armonia".

La relazione tra Samantha De Grenet e Luca Barbato è stata tantto tortuosa quanto intensa. La showgirl, infatti, ha sposato l'ingegnere a luglio del 2005. La loro unione, poi, è stata impreziosita dall'arrivo del piccolo Brando. Un anno più tardi, però, i due hanno deciso di separarsi. Seppur lontani come coppia, sono rimasti sempre uniti come genitori. Nel 2014, Samantha De Grenet e Luca Barbato si sono riscoperti ancora innamorati. Così, nel 2015 sono convolati a nozze per la seconda volta.

Nella lunga intervista a Top, Samantha De Grenet ha anche confessato che oggi sponsorizza – sui suoi profili social – prodotti per diverse aziende. Mai, però, senza prima averli provati. "Influencer - dice - si diventa con il tempo: se hai dei followers e un'immagine consona a certi prodotti, le aziende ti contattano. Prima di mostrare il prodotto, di solito me lo faccio inviare, lo provo e poi decido se fare la pubblicità o no. Devo credere nel prodotto che mi viene proposto. Ognuno poi ha le proprie tariffe, a seconda di chi sei, cosa fai e quanti followers hai. Dipende anche da quanti contenuti pubblichi, ogni personaggio, come in tanti altri ambiti, ha un prezzo diverso a seconda della notorietà".