Sanremo, la sala stampa esulta per il terzo posto de Il Volo: "Merde"

Francesco Facchinetti mostra cosa è successo nella sala stampa quando il Volo sono stati proclamati terzi in classifica

La finalissima del Festival di Sanremo si è conclusa con un mare di polemiche. Fra le prime quelle che riguardano la vittoria di Mahmood su Ultimo. Poi ci sono le diversità di percentuali fra giuria d'onore-sala stampa e pubblico a casa. E infine, il tutto si infiamma con un video pubblicato da Francesco Facchinetti. Il cantante, infatti, ha pubblicato sui social un filmato di ieri sera. Il video è girato nella sala stampa al momento della proclamazione del terzo posto de Il Volo. Nei pochi secondi condivisi sui social si vedono decine di giornalisti esultare per la sconfitta del trio lirico. Ma non solo.

Come si sente e vede chiaramente nel filmato, qualche giornalista urla (felice) parole piuttosto fuori luogo: "Merde, coglioni". Nella sala stampa, quindi, alcuni giornalisti hanno festeggiato per la sconfitta de Il Volo. Ma i festeggiamenti sono stati mirati ad offendere il trio. E questo Facchinetti non lo accetta perché "il lavoro del giornalista è un alvoro serio e non ci si può permettere di fare così. Vi prenderei a calci nel culo fino alla fine del mondo. Idioti, coglioni. Fortunatamente non lo hanno fatto tutti i giornalisti, ma sono pochi i giornalisti che sanno cosa sia il loro lavoro".

Questo filmato, ma soprattutto questo atteggiamento inaspettato da parte della sala stampa, non era ancora stato mostrato al pubblico. Ma ora arriva la denuncia di Facchinetti a scoperchiare il vaso di Pandora.

Commenti

sparviero51

Dom, 10/02/2019 - 18:45

ALCUNI GIORNALISTI SONO GENTE SENZA NE ARTE NÉ PARTE ,FANCAZZISTI EX DISOCCUPATI !!!

baronemanfredri...

Dom, 10/02/2019 - 18:59

QUESTI GIORNALISTI HANNO DETTO MER.... A CHI HA FATTO VINCERE QUEL MUSSULMANO CHE E' UNA VITTORIA POLITICA E NON DI CAPACITA'? FUORI I NOMI DI QUESTI GIORNALISTI E I GIORNALI DA CHI SONO PAGATI.

Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Dom, 10/02/2019 - 19:19

Comunque a che servono tutti quei giornalisti? Serve per la crescita del Paese? Basta non lavorare in una fabbrica e si fa qualsiasi roba. Ma quanti giornali esistono!? Domani che farò di mestiere, ma sì, farò il giornalista. Senza contare le rivite di gossip. Io chiedo uno stipendio di 5mila euro per un operaio, solo per il coraggio.

unghiecondenti

Dom, 10/02/2019 - 19:55

Tutto ciò dimostra solo la prepotenza e l'arroganza della politica ovunque .Non c'è un buco del mondo incontaminato da tutto ciò .

Ritratto di direttoreemilio

direttoreemilio

Dom, 10/02/2019 - 21:12

Un altra volta dimostratosi che giornalisti con l´anima , non esistono tutti dipendenti di corte pidiota e forzista.

Fjr

Dom, 10/02/2019 - 21:15

Caspiteronzola,tutti laureati ad Harvard ,ma se rivolgessero questa profonda riflessione su loro stessi?

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Dom, 10/02/2019 - 22:05

Solita gentaglia comunista. Che non siano obbligati a fare così pur di scrivere (e mangiare)?