Sanremo: "Soldi buttati per ospiti di dubbia qualità". E la Rai non ci sta

La polemica tra l'associazione dei telespettatori cattolici e viale Mazzini nasce dalla presenza (e dal cachet) della drag queen Conchita Wurst, ospite sul palco dell'Ariston

Il Festival non è ancora iniziato, ma le polemiche sono già nel vivo. "Anche quest'anno abbiamo ricevuto moltissime segnalazioni di protesta relative all'imminente Festival di Sanremo. La decisione d'invitare tra gli ospiti la drag queen Conchita Wurst che riceverà un lauto compenso, si parla di 120mila euro, dimostra per l’ennesima volta come la Rai, anziché investire sulla qualità delle canzoni in gara e su una struttura della trasmissione più agile, si ostini a sperperare denaro pubblico, proprio nei tempi in cui gli utenti vengono invitati a rinnovare il pagamento del canone, con ospiti di dubbia qualità", così attacca Luca Borgomeo, presidente dell'associazione di telespettatori cattolici (Aiart).

Ma la replica di viale Mazzini, non si è fatta attendere. C'è uno zero di troppo nella cifra del compenso che andrebbe a Conchita Wurst, la drag queen austriaca vincitrice dell'ultima edizione dell'Eurfestival e che sarà ospite sul palcoscenico dell'Ariston. L'Aiart, che non manca anche quest'anno di muovere critiche alla rassegna, specie per il capitolo ospiti, parla di 120mila euro, mentre in realtà - secondo quanto riportato dall'Agi - sarebbe di 12mila euro. Si tratta di una bella differenza, a questo punto. Ad ogni modo l'Aiart con il suo presidente Luca Borgomeo, convinto che la cifra da lui riportata sia quella giusta, rincara la dose: "la presenza in gara di Mauro Coruzzi, conosciuto al pubblico come Platinette, che ha già dichiarato che una sera si presenterà vestito da uomo e una sera da donna, con "sorpresa finale" nel caso del passaggio in finale, si ha l’impressione che l’azienda di Stato abbia dimenticato che il Festival è nato come programma per tutta la famiglia". Un tempo lontano, conclude Borgomeo, "quando il festival faceva conoscere differenti generi musicali. Ora, purtroppo, soltanto l'ideologia gender e il solito, stucchevole, gossip".

Commenti

schiacciarayban

Gio, 05/02/2015 - 12:41

Sanremo è una vera schifezza, zero idee, un mucchio di soldi buttati al vento, una manifestazione senza senso, uno dei tanti scandali del settore pubblico.

eglanthyne

Gio, 05/02/2015 - 12:54

Il Festival è diventato un CARROZZONE inutile e COSTOSISSIMISSImo = Uno SPRECO!

Toraccio

Gio, 05/02/2015 - 13:00

La prima vola che l'ho vista ho immediatamente cambiato canale… forse milioni di italiani faranno altrettanto

Ritratto di Lupry

Lupry

Gio, 05/02/2015 - 13:20

E aggiungo: Sanremo ha un'audience che spazia da 1 a 99 anni....cosa dovrebbero raccontare ai propri figli i padri a cui verrà chiesto come mai la signorina ha la barba?! Basta con la promozione forzata del diverso!!!

Ritratto di moshe

moshe

Gio, 05/02/2015 - 13:27

Che schifezza. Sono tanti anni che non lo guardo più. E' solo propaganda komunista e gay.

Ritratto di elio2

elio2

Gio, 05/02/2015 - 13:41

Oramai è il festival delle schifezze su ordine del pensiero unico deciso dal comintern che ne decide la linea. E gli Italiani intanto pagano il canone.

Ritratto di gzorzi

gzorzi

Gio, 05/02/2015 - 13:54

Andrebbe licenziato in tronco, con risarcimento, il tipo che ha avuto la brillante "idea" di chiamare questo coso in tv.

Tobi

Gio, 05/02/2015 - 14:32

usano i soldi pubblici per fare indottrinamento della teoria del gender. Spegniamo tutti i televisori durante San remo.

Gianca59

Gio, 05/02/2015 - 14:36

Per fortuna quest' anno Sanremo non lo posso vedere neanche per sbaglio ! Una puXXXXata di festival che neanche Pippo Baudo riuscirebbe a resuscitare con I balordi con cui avrebbe a che fare.....

Ritratto di charry_red_wine

charry_red_wine

Gio, 05/02/2015 - 14:54

il problema non è la drag queen in generale.. è questa drag queen che sta sulle palle a tutti..ne stanno tanti in giro che sanno fare spettacolo.. e noi pigliamo a sto barbuto..sembr' cooos'ee pazz sono

polonio210

Gio, 05/02/2015 - 15:45

Con tutti i trans bellissimi che ci sono in giro proprio questo soggetto dovevano prendere?ma sanremo non è il festival della canzone italiana?Ed allora che cosa centra costui?Quale valore aggiunto può portare?

polonio210

Gio, 05/02/2015 - 15:45

Con tutti i trans bellissimi che ci sono in giro proprio questo soggetto dovevano prendere?ma sanremo non è il festival della canzone italiana?Ed allora che cosa centra costui?Quale valore aggiunto può portare?

antoniogiosue

Gio, 05/02/2015 - 16:25

DA ANNI NON GUARDO QUESTO EVENTO CHE A MIO AVVISO NON RISPECCHIA LA CANZONE MA E DIVENTATO UN BARACCONE DA CIRCO DOVE GIRANO SOLO RACCOMANDATI E NON CANTANTI !!!

Spaccaossa

Gio, 05/02/2015 - 17:10

È veramente vergognoso spendere soldi pubblici per uno spettacolo così brutto

Mackeeper

Gio, 05/02/2015 - 17:14

Il festival di San Remo è diventato un gran casinò.

Mackeeper

Gio, 05/02/2015 - 17:15

Il festival di San Remo è diventato un casi..nò.

Ritratto di SAGITT33

SAGITT33

Gio, 05/02/2015 - 17:16

Basta con questa Sanremo, cancellatela. Meno male che il telecomando c'è.

angelomaria

Gio, 05/02/2015 - 17:50

PRESENTATO DA VENDOLA APATROCINATO DA ARCY GAY SEL OMOELESBIA PER UN MONDO????

emailbm

Gio, 05/02/2015 - 17:58

Sul mio telecomando i primi 2 sono ancora vergini solo il 3 lo uso per guardare GEO il pomeriggio, è l'unico programma che guardo e devo dire con soddisfazione.

emailbm

Gio, 05/02/2015 - 18:01

Invece di inveire con la RAI usate il telecomando, scegliete il canale che più vi piace e così otterrete sicuramente più effetto quando vedranno i dati Auditel.

Ritratto di robocop2000

robocop2000

Gio, 05/02/2015 - 18:37

DOPO AVER SAPUTO QUESTO NESSUNO PUO' PIU' DARE UN CENTESIMO AI PARASSITI RAI

Ritratto di atlantide23

atlantide23

Gio, 05/02/2015 - 19:44

ma perche' non si nasconde, questo essere mostruoso ?? Di chi e' l'amante in RAI o zone limitrofe ? Di un uomo? Di una donna? di un gay? di un trans? E la rai "elargisce" i soldi che ci rapina LEGALMENTE, a questi mostri? Almento tagliati la barba, orrido essere !!!

magnum357

Gio, 05/02/2015 - 20:04

Basta schifezze !!!!! A casa tutti 'sti pezzenti !!!!

FRANCO1

Gio, 05/02/2015 - 20:34

Che schifo!!

Ritratto di emmepi1

emmepi1

Ven, 06/02/2015 - 01:29

uso il telecomando quando un programma non mi piace ma ciò non mi impedisce, come in questo caso, di pensare comunque a quanti soldi vengono letteralmente buttati per ospitare gente famosa. ma quando un coso vestito da donna con la barba viene pagato, anche se con 12000 invece 120000 euro dico solo che la RAI fa sempre più schifo! stipendi favolosi ai suoi dirigenti, canone maledetto, ci riempie di pubblicità peggio che le tivu commerciali. almeno a queste tivu non paghiamo il canone, essendo poi private possono pagare gli stipendi alti o bassi senza risponderne a nessuno.

FRANZJOSEFF

Ven, 06/02/2015 - 07:46

SE DOVETE PAGARE CD ARTISTI E OSPITI DI DUBBIA QUALITA' QUINDI SONO BRAVI COME ME CHE NON SONO CAPACE DI RECITARE IMITARE PRESENTARE BALLARE CANTARE SONO STONATISSIMO PEGGIO DI FRANCESCA DELL'EREDITA' INVIATATEMI ALMENO GUADAGNO QUALCOSA. E LA RAI ONESTAMENTE SPENDE I SOLDI DEI POVERI ITALIANI CHE PAGANO IL CANONE DANDO SOLDI AD UNA PERSONA VERAMENTE INCAPACE DI FARE SPETTACOLO E NON BUFFONI FORTUNATI NELLA VITA CHE HANNO TROVATO L'AMERICA IN VIALE MAZZINI A ROMA. SENTITAMENTE E SINCERAMENTE RINGRAZIEREI. AVVISO VEDIAMOCI TUTTI QUANTI SAN REMO DEL 1968 - 1971 SONO I MIGLIORI PENSO CHE LA CANTANTE ANNA MARCHETTI E' LA MIGLIORE DI TUTTE QUELLE INVITATE.

FRANZJOSEFF

Ven, 06/02/2015 - 07:49

DIMENTICVO DI AGGIUNGERE CHE MIA MADRE SI LAMENTA DA ANNI CHE NEL PALCO DI SANREMO NON CI SONO PIIU' I FIORI ALLA FACCIA DELLA PUBBLICITA' MONDIALE DEI PRODUTTORI DI FIORI DELLA RIVIERA. MA QUESTO NON E' DANNEGGIAMENTO DELL'ECONOMIA LIGURE E IN GENERALE DELL'ITALIA COME MANCATA VENDITA IN PAESI STRANIERI?

FRANZJOSEFF

Ven, 06/02/2015 - 08:31

ESSENDO CHE IN QUESTI TEMPI NON ESISTONO PIU' PERSONAGGI DELLO SPETTACOLO BRAVI COME IN PASSATO AUTORI BRAVISSIMI OGGI TROPPO VECCHI O MORTI HANNO LASCIATO SAN REMO CHE NON OCCORRONO PERSONE PREPARATE. VEDETE SPETTAACOLI DEGLI ANNI PASSATI OGGI IMPOSSIBILI DA UGUAGLIARE O SUPERARE. SE HANNO CANCELLATO PERFINO CANZONISSIMA CHE ERA UNO SPETTACOLO CHE OCCORREVANO PREPARAZIONE E ATTORI INIMITABILI WALTER CHIARI MINA RAIMONDO VIANELLO PEPPINO DE FILIPPO ETC ETC. NON ESISTONO PIU' NEANCHE LE PRESENTATRICI ORA SONO VALLETTE CON COSCE E FARFALLE AL PUNTO GIUSTO E NON SANNO FARE NIENTE. PURTROPPO FINO A QUANDO CI SONO PERSONE CHE VEDONO SAN REMO PRENDONO LA SCUSA CHE E' SEGUITISSIMA. I RESPONSABILI, E QUESTO VALE PER TUTTI GLI ELETTORI CHE SCRIVONO, E' IL POPOLO CHE GUARDA SAN REMO ASCOLTI ALTI IN TRASMISSIONI CHE FANNO SCHIFO RESTANO IN PROGRAMMAZIONE. SVEGLIATEVI E NON VEDETE PIU' SAN REMO

Ritratto di Gios'',,40.

Gios'',,40.

Ven, 06/02/2015 - 11:33

Sono loro che dovrebbero pagare RAI, non il contrario. E a noi restituirci il canone. Saluti.

eloi

Ven, 06/02/2015 - 17:32

Il festival diSanremo andrebbe trasmesso solo a pagamento. L'ultima volta che lo ho visto vinse Gigliola Cinquetti.

FVIT

Ven, 13/02/2015 - 09:06

Mancava soltanto la schifezza del gay con la barba!! Ma ci sarà un limite alla decenza? Oltretutto devo anche "forzatamente" contribuire con i miei soldi!! Il mio voto al primo che arriva con un bastone in mano .... ma uno vero!!

angelomaria

Sab, 14/03/2015 - 18:23

sono anni ormai che succede non e'piu'il festival della canzone ma dello spreco e mazzette!!!!

adrianoschi

Sab, 06/02/2016 - 14:31

e lo stipendio del conduttore che ne dite? come mai nessuno ne parla?