Sara Affi Fella gate: lo sfogo di Nicola Panico sui social

Dopo lo scandalo che ha investito Sara Affi Fella, Nicola Panico ha confessato di essere stato complice, per amore, della sua ormai ex fidanzata. Adesso, il calciatore ha deciso di chiudere definitivamente con questa storia non prima di essersi sfogato sui social

Resta ancora un tema caldo del gossip il caso che ha visto protagonista Sara Affi Fella: l'ex tronista di Uomini e Donne per tutto il periodo del suo trono ha preso in giro pubblico e redazione, continuando la sua relazione con Nicola Panico. Quest'ultimo, però, una volta che tutto è venuto a gala, ha deciso di metterci la faccia e presentarsi al dating show per raccontare la sua verità: è vero che è stato complice di Sara, ma lo ha fatto solo per amore. La giovane, infatti, gli garantiva di fingere e che una volta terminato il trono avrebbero costruito una famiglia insieme, guadagnando grazie alle collaborazioni sui social.

Dopo l'intervento a Uomini e Donne di Nicola, il quale ha chiesto scusa a tutti, compreso Luigi Mastroianni, i commenti sui social si sono sprecati. E mentre Sara ha deciso di chiudere la sua pagina Instagram, Panico ha deciso di mettere un punto definitivo a questo brutta faccenda sfogandosi pubblicamente. Sul profilo del calciatore, infatti, è comparso un lungo messaggio nel quale il giovane non nasconde i suoi errori, ma ammette anche che tutto ciò che lui ha fatto, lo ha fatto per il grande amore che provava per la Affi Fella.

"In tanti sostengono che io abbia perso la dignità, ma vi dico che per AMORE sono scoppiate guerre. Mi sarei preso una coltellata per difendere proprio chi a me, invece, ne ha sferrata una dritta al cuore!", ha scritto Nicola, il quale poi ha continuato senza rinnegare i suoi errori, ma piuttosto ammettendo di aver commesso un grosso sbaglio."Ho sbagliato e non vado fiero di quello che ho fatto, ma vi posso garantire che, nonostante tutto, ho sognato, ho amato, ho lottato per quel sentimento e ho sperato in una vita migliore. Ho sognato una famiglia, ho sognato di essere un padre perfetto e di chiamare mio figlio con il nome del mio papà".

Quello che emerge dalle parole di Nicola, è che lui è stato accecato dalla voglia di realizzare il suo sogno di famiglia con Sara:"Alla fine ho perso tutto! La mia vita è un continuo fallimento, ma nessuno mai mi toglierà l’amore incondizionato che ho provato!". Panico è di certo deluso e amareggiato, ma neanche una volta ha nascosto i suoi sentimenti per la giovane ex tronista. Ciò che resta al calciatore, adesso, è cercare di ricostruire la sua vita partendo dalle basi. Non a caso il suo sfogo si conclude con i ringraziamenti alla famiglia e alla sua squadra di calcio. Per Nicola, suo malgrado, il capitolo Sara è definitivamente chiuso.