Sia nuda su Twitter, così batte gli hacker

La cantante Sia anticipa un gruppo di hacker e regala ai fan una foto in cui appare completamente nuda: la condivisione su Twitter

Sia/Getty Images

Sia contro gli hacker, colpevoli di aver violato l'intimità della cantante australiana e pronti a vendere alcuni scatti del suo lato B nudo. L'artista è sempre molto attenta alla sua privacy, infatti ama indossare parrucche vistose che ne coprono il viso, così da celarne l'identità. Per questo motivo, nel tentativo di anticipare una palese intrusione nel suo privato, la popstar ha pubblicato via Twitter uno scatto rubato.

Immortalata probabilmente sul terrazzo di casa, appare completamente nuda con lato B in primo piano. Per evitare una forte speculazione e un inutile gossip, l'artista di origini australiane ha preferito giocare a carte scoperte.

Sotto l'immagine rubata e diffusa via Twitter, la cantante ha inserito una simpatica didascalia, dove specifica come apparentemente qualcuno stia cercando di vendere ai suoi fan alcune foto di nudo esplicito. L'interprete di "Chandelier" invita a risparmiare denaro e regala lo scatto incriminato, pubblicandolo personalmente, con grande coraggio e scherzando su un dono anticipato per Natale. Nella foto appare un'ulteriore dicitura, che testimonia come hacker e paparazzi stiano cercando di vendere altre 14 foto del lato b della popstar, promettendo inquadrature di qualità superiore. Quella di rendere nota la compravendita è una scelta audace per Sia, che ha voluto sovvertire le regole del gossip, impugnando personalmente la situazione e arginando l'invasione dei paparazzi. Difendendo al contempo la propria privacy e il diritto di prendere il sole nel modo che più preferisce, sul balcone di casa e lontano da sguardi indiscreti.