Simona Izzo e il sesso dopo i 50 anni

La Izzo si confessa e commenta la sentenza della corte di Strasburgo che di fatto ha sancito l'importanza del rapporto sessuale per le donna anche dopo i 50 anni

Simona Izzo si confessa e commenta la sentenza della corte di Strasburgo che di fatto ha sancito l'importanza del rapporto sessuale per le donna anche dopo i 50 anni. Nella sua famiglia le donne hanno amato a tutte le età: "Anche dopo la stagione della fertilità", afferma la moglie di Ricky Tognazzi, "ma era preferibile far finta di niente. Mia nonna Italia aveva un amante a 70 anni. Oggi ho delle amiche ottantenni che non rinunciano al sesso". Poi al Messaggero spiega come è cambiato il suo modo di fare sesso con gli anni: "Per quanto mi riguarda, è diventata più cerebrale. Che non significa meno intensa: sono sempre innamorata di mio marito e non vado a cercare emozioni al di fuori del nostro rapporto". "Una volta esaurita l' attrazione fisica travolgente", spiega, "il legame fra due persone si fa più ricco, più completo. E' proprio vero che l' amore vero è quello che lega due anziani". Infine parla delle relazioni tra una donna più matura e un uomo più giovane: "Io un uomo di 40 anni saprei benissimo come sedurlo prima ancora di arrivare sotto le lenzuola. Poi, al buio, siamo tutti giovani".