Il sound dei Klingande per l'Aquabike Music Festival di Milano

I dj autori del tormentone Jubel star dell'Opening Party all'Idroscalo il 5 giugno

Altro che chitarre infuocate o spaccate sul palco: i nuovi messia della musica fanno vibrare le folle a colpi di synth e campionatori. Chiamateli dj, produttori o come più vi piace, il risultato non cambia. A riempire gli stadi e i palazzetti (alla faccia dei prezzi per nulla popolari per vedere i loro concerti) adesso sono soprattutto gli esponenti della scena elettronica. C'è chi lo fa con sonorità più oscure e underground, come i Chemical Brothers, chi invece si affida a un pop elettrificato adatto a tutti i gusti, come i Daft Punk o, per rimanere alla scena francese (e sempre con un altro duo) i Klingande. Sono loro i «responsabili» di Jubel, il tormentone musicale passato miliardi di volte in tv. Sì, è proprio quel motivetto con il sax che vi piace tanto, sottofondo di una campagna pubblicitaria per una compagnia telefonica e di mille altri teaser in televisione, nonché protagonista delle serate più "in" nelle disco.

Dopo aver scalato le classifiche e conquistato il numero uno in Italia, Germania, Austria e Svizzera, i Klingande arrivano a Milano per aprire il 5 giugno l'Aquabike Music Festival, il primo grande evento a ingresso gratuito che unisce l'adrenalina dello sport estremo alle "vibes" dei più grandi dj internazionali. All'Idroscalo di Milano, fino all'8 giugno, ce ne sarà per tutti i gusti. Di giorno le acrobazie dei migliori bikers che si sfideranno sulle moto d'acqua nella tappa italiana del campionato del mondo con più di 60 concorrenti di ogni nazionalità. Di sera saranno invece i numeri dei dj con mixer, giradischi e campionatori a prendersi la scena. Il 5 giugno saranno i Klingande i primi a trasformare il rombo dei motori in beat irresistibili, poi ci penseranno altri grandi selecter a scaldare le serate dell'Idroscalo (Alex Guesta, Simon De Jano, Lush & Simon, Bottai, Rudeejay, Marvin, We Are Presidents, Alaia & Gallo, Andrea Pellizari, Alex Gray, Boostykids, Out Of Sync, Alex Tozzo sono gli artisti in scaletta), tutti con esibizioni rigorosamente gratuite. Mettete in borsa il costume da bagno e il vestito trendy: tra spruzzi d'acqua e luci strobo non c'è da perdere nemmeno un minuto dell'Aquabike Music Festival.