Spiderman: le ultime novità sul film in arrivo

Dopo Avengers: Endgame il prossimo film Marvel sarà Spiderman: Far from Home. Ci sono già diverse teorie sulla trama, in particolare su Mysterio

Spiderman: Far from Home è la pellicola designata a chiudere la cosiddetta Fase 3 della Marvel.

Durante la promozione di Avengers: Endagme in Cina, Kevin Feige, presidente della Marvel, ha rivelato che a chiudere la Fase 3 non sarebbe stato il film degli Avengers ma il secondo film di Spiderman.

Il fatto che sia un film stand-alone, e non un racconto corale di tutti i supereroi, a chiudere questo capitolo, ha fatto sorgere molti interrogativi nei fan più accaniti circa il suo posizionamento temporale. Questo tenuto conto soprattutto di quanto avvenuto nel duplice scontro con Thanos.

Dalle prime immagini rilasciate e dal trailer, possiamo però andare ad identificare alcuni elementi importanti sulla prossima avventura dedicata all’Uomo ragno.

Prima di tutto siamo in Europa. Come indicato dal titolo, infatti, non siamo a New York. Spidey, cioè il giovane Peter Parker interpretato ancora da Tom Holland, è in gita con i compagni di scuola a Londra, Berlino, Praga e anche in Italia, in particolare da Venezia. Un viaggio che ricorda un po’ le vicende di Jason Bourne, in giro per il vecchio continente, come lo stesso regista del film Jon Watts ha dichiarato.

In questo film Spiderman si confronterà con gli Elementali, uno dei quali è stato già presentato nel trailer nella scena girata a Venezia. Appurato questo nemico, ciò che stupisce è l’altro personaggio che si vede in quella sequenza e che avverte il sparagnatele di farsi da parte. Parliamo di Mysterio, interpretato da Jake Gyllenhaal, un supercriminale dei fumetti Marvel nonché acerrimo nemico di Spiderman e membro dei “Sinistri sei” insieme ad Avvoltoio, Doctor Octopus, l’Uomo Sabbia, Electro ed altri.

Tuttavia, visto il comportamento di Mysterio nel trailer, che si scontra con l’elementale, e la foto anticipata da Entertainment Weekly del presunto cattivo e Spiderman a colloquio, con tanto di stretta di mano senza maschere tra i due, sembra proprio che non si tratti di un villain ma di un nuovo alleato.

In questo senso sono anche le parole del regista Jon Watts il quale ha dichiarato: “se Tony Stark era una sorta di mentore nel primo film, abbiamo pensato che sarebbe stato interessante assegnare a Mysterio il ruolo di zio cool”. A riguardo però bisogna mettere in guardia. Mysterio, seppur privo di superpoteri, è un abile illusionista, e grazie alla sua intelligenza riesce ad accreditarsi tra i più significativi nemici di Spiderman. Il suo presentarsi come alleato potrebbe essere un inganno, un modo per guadagnarsi così la fiducia dell’Uomo ragno.

Oltre a loro nel trailer vediamo anche Nick Fury, il quale recluterà Spiderman per combattere gli elementali in questa nuova avventura lontano dai grattacieli della grande mela. Il supereroe inoltre indosserà anche un nuovo costume nero versione stealth che ha già emozionato i fan in attesa dell'uscita del film nelle sale italiane il prossimo 11 luglio.

Insomma, nonostante ci sia stata una bella conclusione con Endgame, le ultime immagini del nuovo film su Spiderman, con l’incognita del ruolo di Mysterio, tra alleato o nemico, rialzano il morale dei fan. C’è ancora molto che ci aspetta nei film Marvel.