Stash dei The Kolors minacciato di morte da alcuni fan

Dopo l'annuncio dello spostamento di alcune date del tour, Stash leader dei The Kolors, si è visto minacciare di morte da alcuni fan

Ci sono cose che non vorremo mai scrivere, ma neanche mai sentire. Come quella successa oggi ai The Kolors ed in particolare al leader della band Stash, da parte di alcuni fans. Tutto questo solo per aver annunciato che per esigenze indipendenti dalla loro volontà le date del tour previsto per aprile erano state posticipate ad ottobre.

E’ importante sottolineare che questa decisione è indipendente dalla volontà della band che ha sempre amato andare in tour, e che è nata nei piccoli club. Ma visti gli impegni televisivi, gli organizzatori hanno preferito posticipare alcune date per far sì che i concerti potessero essere un’evento unico e libero da qualsiasi altro impegno della band.

La notizia è stata data attraverso i canali social della band ma anche da Stash stesso che però ha visto una reazione esagerata da parte di alcuni fans che sono arrivati addirittura ad augurargli la morte.

“Mi premeva farvi sapere che questa non è stata una mia decisione o dei Kolors - ha specificato - ma è stata una decisione di team. Tante persone, si sono interfacciate per decidere. Così si è preferito fare una cosa fatta bene anziché due così così”.

Ma oltre a questo ha voluto anche esprimere il suo rammarico per la reazione di alcune persone alla notizia: “Mi arrivano messaggi in cui mi augurano la morte, tra l’altro messaggi da un account che ha la mia immagine nel profilo, e mi sembra un paradosso. Spero che la vostra rabbia si attenui al più presto in modo da avere una conversazione tra persone mature”.