Stephen King accusato di plagio per la saga "La Torre Nera"

Stephen King è stato accusato di plagio dai creatori del fumetto "The Rook" per il personaggio di Roland Deschain, protagonista del romanzo "La Torre Nera"

Stephen King è stato accusato di plagio. I creatori del fumetto "The Roock", una serie pubblicata tra il 1977 e il 1983 hanno denunciato il re dell'horror americano reclamando un ricarcimento di 500 milioni di dollari.

Secondo l'accusa, il personaggio di Roland Deschain, protagonista della saga "La Torre Nera" di King, sarebbe un plagio di Restin Dane, il principale interprete del fumetto thriller "The Rook".

Per creare l'ultimo membro vivente dell'ordine dei cavalieri conosciuti come pistoleri, il Roland Deschain di otto volumi della saga, il primo dei quali uscito nel 1982, King avrebbe copiato a quasi tutto dalle trame di "The Rook".

La denuncia per plagio arriva a pochi mesi dall'uscita nelle sale di "The Dark Tower", trasposizione cinematografica della saga di King diretta da Nikolaj Arcel. Lo scrittore non ha rilasciato finora dichiarazioni sulla vicenda giudiziaria.

Intanto il nuovo libro Sleeping Beauties, nuovo libro dell'autore scritto a quattro mani con il figlio Owen, uscirà il prossimo autunno e ha già attirato l'attenzione di alcuni produttori per una serie tv.