Storie Italiane, il gatto di Paolo Brosio sanguina improvvisamente in diretta

Il giornalista era in collegamento con il programma di Eleonora Daniele dalla casa della madre, quando all'improvviso l'animale ha iniziato a perdere sangue. Il giornalista: "Non è mai successo, ma non ho parlato di miracolo"

Era in diretta da casa su Raiuno, a "Storie Italiane", il programma di Eleonora Daniele. Seduta accanto a lui, la madre anziana. Teneva in braccio il suo gatto che, all'improvviso, ha iniziato a perdere sangue. È successo a Paolo Brosio che, alla vista dell'emorragia del suo animale domestico, si è spaventato. E ha reagito, impaurito.

Dopo quasi un'ora di registrazione, infatti, in cui si parlava di miracoli e di statue che piangono sangue, il giornalista si è accorto di qualcosa di anomalo. Secondo quanto riportato da Il Messaggero, le immagini girate dalle telecamere avrebbero evidenziato una macchia rossa sulla camicia di Brosio. Increduli, il giornalista e la madre hanno chiesto agli assistenti di portare l'animale al pronto soccorso. La conduttrice ha chiuso velocemente il collegamento e ha specificato: "Fateci sapere che cosa sta succedendo, noi teniamo agli animali e al gattino".

In studio e sui social qualcuno, con ironia, avrebbe parlato di "un miracolo", facendo una battuta sul tema trattato durante il dibattito in studio. Brosio, riuscendo a tornare poi in diretta, ha cercato di spiegare l'accaduto. E stupito ha fatto sapere che un episodio di quel tipo non aveva mai colpito il suo animale domestico: "È una cosa incredibile, non è mai successa una cosa del genere. Lo abbiamo portato dal veterinario, speriamo non si tratti di nulla di grave". Brosio, che ha dichiarato di essere rimasto "scioccato" dalla vista del sangue, ha spiegato che il gatto si trovava al piano di sotto. "Ho detto di portarlo su e per fortuna l'ho fatto", ha aggiunto lo scrittore, "altrimenti sarebbe morto per l'emorragia. Una coincidenza incredibile". E a chi ha parlato di un evento paranormale, Brosio ha replicato secco: "Sento dei discorsi strani, non ho parlato di miracolo o niente. Non strumentalizzate le mie frasi".

Commenti
Ritratto di Pajasu75

Pajasu75

Mer, 21/11/2018 - 16:44

Paolo! ...ti prego non dirci mai da dove perdeva sangue il gatto. Qualcuno finirebbe col fare squallide battute da caserma: meglio il silenzio e il dubbio.

lorenzovan

Mer, 21/11/2018 - 18:30

pajasu....lololololololo..povero brosio...

Ritratto di Giano

Giano

Gio, 22/11/2018 - 07:06

Queste sarebbero notizie serie da prima pagina? Ma siete sicuri di sentirvi bene? Mah, al posto vostro una controllatina presso un centro di igiene mentale la farei, così per scrupolo.