Striscia smaschera il vincitore di Masterchef

Ex colleghi confermano che Callegaro aveva già lavorato come chef in diversi hotel e ristoranti. E poi Striscia mostra le credenziali che sbugiardano il vincitore

Nuova bufera su Stefano Callegaro, vincitore di Masterchef. Ad affondare il coltello sulla piaga, ci ha pensato ancora una volta Striscia la Notizia. Callegaro ha sempre negato di aver lavorato come chef in passato, ma un ex collega ha dichiarato: "Lui ha detto di aver lavorato in ricerca e sviluppo, cosa non vera. È stato assunto con me in Knorr, avevamo un contratto di agenzia ma di fatto il nostro lavoro era di fare dimostrazioni con gli agenti dei grossisti per cui andavamo nelle cucine, cucinavamo dolci, utilizzavamo anche prodotti per fare il risotto, cucinavamo nelle cucine dei clienti".

Max Laudadio avrebbe poi incontrato un altro collega, lo chef Massimo, che avrebbe rivelato: "Ho conosciuto Stefano a Jesolo nel 2009. Stava lavorando come chef al Playa Blanca e vi è rimasto per almeno un'intera stagione. So che in seguito ha lavorato anche al Danieli e all'Excelsior". Altri due colleghi di Stefano, entrambi chef dell'Hotel Danieli, hanno ricordato: "Stefano ha lavorato con me come chef dal 2006 al 2009. È entrato al Danieli grazie alle dimostrazioni che faceva per la Knorr". E ancora: "Ho collaborato con Stefano al Danieli per tre anni, dal 2006 al 2009. Che fosse un grande chef era provato".

Come se non bastasse, durante la trasmissione, Striscia ha mostrato ai telespettatori le credenziali di Callegaro: "Ecco le credenziali che forniva Stefano: "Operatore di cucina a diversi livelli per vari ristoranti e alberghi, tra cui, i più significativi, Ristorante Dal Cavalier ad Auronzo di Cadore, Ristorante Amelia di Mestre, Hotel Danieli di Venezia, stagionale (estate e inverno), chef de cuisine. Per Striscia il caso è chiuso".

Commenti

giovauriem

Ven, 10/04/2015 - 11:10

per che in italia cosa c'è di onesto ?