Taylor Swift vince in tribunale contro il dj che la molestò

La star della musica Taylor Swift vince in tribunale a Denver, negli Usa, contro il presentatore radiofonico David Mueller da lei accusato di averle messo una mano sotto la gonna e di averle palpato il fondoschiena

La star della musica Taylor Swift vince in tribunale a Denver, negli Usa, contro il presentatore radiofonico David Mueller da lei accusato di averle messo una mano sotto la gonna e di averle palpato il fondoschiena nell'occasione di un suo show a Denver nel 2013. La Swift ha ricevuto un dollaro di risarcimento, una somma simbolica che aveva chiesto lei stessa all'inizio del procedimento giudiziario. La giuria di Denver ha anche stabilito che la madre della Swift, Andrea, e uno dei suoi rappresentanti Frank Bell avevano il diritto di informare dei fatti accaduti la emittente radio dove il dj lavorava e da cui è stato licenziato.