Tiziano Ferro conferma: "Condurre ​Sanremo? Stiamo trattando"

Il cantante italiano, in uscita con il nuovo album "Accetto Miracoli", ha svelato sui social network di essere pronto a condurre, al fianco di Amadeus, la 70esima edizione del Festival di Sanremo, ma manca ancora l'ufficialità

Il Festival di Sanremo 2020 si annuncia ricco di sorprese. L'ultima, in ordine di tempo, è quella che vedrebbe Tiziano Ferro alla conduzione della kermesse canora. L'indiscrezione "bomba" è emersa nelle scorse ore dopo che l'artista ha confermato, attraverso i suoi profili social, di essere in contatto con Amadeus. Il direttore artistico di Sanremo ha contattato Tiziano Ferro per proporgli la co-conduzione del programma, che andrà in onda a febbraio 2020.

Quelli che fino a ieri erano solo rumors, hanno trovato conferma nelle parole del cantante che, su Instagram, ha pubblicato un video del 2015 quando salì sul palco dell'Ariston per esibirsi in un'ospitata. "In tanti mi state chiedendo se sarò a Sanremo! - scrive nel post social Tiziano Ferro - Come avete letto, ne stiamo parlando, è vero. Ancora non ci sono certezze, se non che amo Sanremo e vorrei tornare a cantare su quel palco! Comunque mancano ancora più di tre mesi e quando ci saranno notizie le saprete... da Amadeus! Nel frattempo mi godo questo meraviglioso ricordo di Sanremo 2015 con il mitico Carlo Conti". La sua partecipazione al Festival di Sanremo sarebbe, dunque, una certezza, mancherebbero solo le formalità.

Secondo quanto riportato dall'agenzia di stampa Adnkronos, l'accordo per la presenza di Tiziano Ferro nella squadra di conduzione della 70esima edizione del festival è già stato raggiunto. L'ultimo atto prima dell'ufficialità sarebbe la firma di un contratto, non ancora apposta. Il che fa intuire che ci sia ancora una trattativa in corso su alcuni aspetti della sua partecipazione, compreso, forse, quello economico. Il conduttore principale della manifestazione musicale sarà Amadeus e Ferro dovrebbe affiancarlo (come già era successo a Michelle Hunziker e Pierfrancesco Favino lo scorso anno con Claudio Baglioni) per tutte e cinque le serate. I tempi però sono stretti. La trattativa è destinata a concludersi nel giro di qualche settimana, entro i primi di dicembre. Tiziano Ferro, il 22 novembre, presenterà il nuovo album "Accetto Miracolì", quindi fino a metà dicembre sarà impegnato nella promozione del suo lavoro discografico. Tutto rimane ancora in stand-by, dunque.

Commenti

ziobeppe1951

Ven, 08/11/2019 - 13:21

Questione di ..tratte