Tiziano Ferro contro il terrorismo: "Non chiudetevi in casa, rispondete invece presente"

Durante il suo spettacolo a Lignano Tiziano Ferro ha voluto parlare degli ultimi attacchi terroristici avvenuti ringraziando così il suo pubblico

Durante il primo concerto di Lignano, che darà il via al Tiziano Ferro Tour 2017, il cantante di Latina ha voluto lanciare un messaggio riguardo gli ultimi attacchi terroristici avvenuti.

"Sapete tutti che periodo stiamo vivendo. Oggi come oggi, il mio ruolo è quello di chiedervi un favore: quello di essere presenti, di non rinchiudervi in casa, perché questo è quello che stanno tentando di fare", ha dichiarato.

"Tante persone stanno tentando di isolarci, di dividerci, di chiuderci, di allontanarci, di non dirci le cose come stanno. Io ho la fortuna di fare questo mestiere che non so fare né bene né male, ma lo faccio. Il merito oggi ce l'avete voi che avete risposto ad un invito."

Poi ha voluto sottolineare come questo sia il primo spettacolo fatto in Italia dopo gli ultimi avvenimenti: "E questa è la cosa più importante perché state dando un esempio ai ragazzi molto giovani che sono qui, alle vostre figlie che devono uscire di casa e credere di non essere meno di altre persone solo perché qualcuno vuole imporci questa idea. Io vi ringrazio perché ancora di più, oggi, essere qua ha un significato speciale: questo è il primo tour italiano che parte dopo tutte le cose che sono successe'. Grazie a chi ha voluto iniziare questo viaggio con me".

Tiziano Ferro si esibirà in dodici spettacoli davanti al pubblico italiano e lo show avrà una durata di due ore e 20 minuti.

Commenti

MOSTARDELLIS

Mer, 14/06/2017 - 01:02

Ma questo fa il cantante o il predicatore? Certo siamo caduti proprio in basso...

paco51

Mer, 14/06/2017 - 09:16

chissà cosa succederà, sono curioso ma da casa mia!

manolito

Mer, 14/06/2017 - 09:38

che strano tutti questi ricchi per caso pontificano sempre su cose che a loro nemmeno sono sfiorati ---girano con scorta coccolati come idioti anormali certo non vivono come la gente vera --sono i primi veri razzisti solo con donne bianche ,,nere mai --meno in questo caso da lato b