Il Trota, Balo e Paolo Ruffini: le confessioni di Elena Morali

La showgirl di Colorado rivela: "Non sono mai stata con Paolo Ruffini". Poi boccia Balotelli: "Preferisco i biondi"

"Per lavorare in tv basta pagare altro che darla. Sono gli sponsor che decidono tutto". Elena Morali a tutto campo ai microfoni di Radio Club 91. Parla del Trota: "Mi manca la sua dolcezza". E rivela: "Non sono mai stata con Paolo Ruffini e preferisco i biondi a Balotelli. Ma se incontro Piersilvio mi ci fidanzo".

La showgirl di Colorado, ex di Renzo Bossi ora legata a un "comico biondo del programma" del quale è la spalla e dal quale ha ereditato a suo dire la vena comica, confessa in radio tutte le sue love story. "Con Renzo Bossi non si ride - ammette - ho riso di più dopo la nostra storia, quando è finita per tutto quello che ha combinato". Poi commenta: "Non so se fosse amore nei suoi confronti. Eravamo piccoli avevo 19 anni e lui 21. Mi ha colpito la sua estrema dolcezza. È riservato e rispettoso a dispetto di quello che si dice di lui".

Con Ruffini, invece, sono solo molto amici. "Siamo usciti anche con la moglie - spiega - è bello e simpatico, ma siamo solo amici". Infondata, dunque, una presunta storia tra i due. "Come è infondata quella tra me e Balotelli, che neppure conosco - dice - mi confondono con un'altra bionda. Ora non ho il fidanzato ma un amico particolare, un amore platonico. Intanto non è ufficiale. E mi piace sembrare una ragazza normale: meglio che pensino che io sia stupida".