Verissimo, la Toffanin intervista Anna Oxa, ma si sfiora il diverbio: "Vuoi litigare con me?

La conduttrice cerca di tenere a bada la cantante che non dimostra certo buon carattere. Poi l'intervista si chiude con un freddo abbraccio

Intervista turbolenta quella che ha dovuto condurre Silvia Toffanin a Verissimo. Ospite, ormai un po' lontana dalle scene, la cantante Anna Oxa. Tutto sembra andare bene fino a quando l'artista comuncia ad essere insofferente alle domande personali della Toffanin, riguardanti il suo cambiamento nel corso degli anni. E risponde: "Quando guardo dei filmati di me di un tempo non ha più molto effetto. Oggi so chi sono perché ho eliminato ogni sovrastruttura, per dirti chi sia, cosa possa essere e pensare, bisogna che ci frequentiamo". La Toffanin l'ha colta al volo provandoci col sorriso e invitandola a frequentarsi, prima di virare verso il tema della denuncia per presunto stalking di qualche mese fa. La cantante precisa: "Io non ho denunciato per stalking, ho denunciato di aver avuto dei fastidi. Lo stalking è una condizione inventata dagli organi di stato, ma non l'ho detto io. Bisogna stare attenti, perché moltissimi casi vengono definiti stalking, invece non è così."

Insomma, la tensione è nell'aria e si percepisce anche da casa. La Toffanin insiste definendola un personaggio moderno, in continua evoluzione e a quel punto la cantante non resiste più: "Ti posso fare una domanda? Il piacere non esiste, esiste il comprendere, cosa vuoi dire evoluzione? Sarebbe molto più bello se tutti osservassimo profondamente noi stessi". A questo punto la Toffanin, un po' scherzando, ma sotto sotto facendo sul serio, ribadisce: "Io e te finiamo a litigare Anna, già lo so". La cantante si lancia poi in un astruso discorso sull'evoluzione di una persona e a quel punto la conduttrice taglia corto: "Io non ci sto capendo più niente, chiamate qualcun altro a fare l'intervista perché forse io non sono in grado. Un filosofo, qualcosa, non ci sto capendo niente."

Commenti

thelonesomewolf97

Dom, 03/05/2015 - 21:10

Anna mi piaceva da matti quando è uscita come cantante. Sexy,brava,convincente. Ora, non è più lei e bisognerebbe davvero chiamare un filosofo per capirla nelle sue elugubrazioni. Ha perso molto. Non è il suo campo e diventa penosamente ridicola. Quanto ne guadagnerebbe se tornasse solo a cantare!!

Maver

Lun, 04/05/2015 - 07:43

Quanti anni ha Anna Oxa? Qual'è la formula giusta per rimanere sulla scena? Forse mi sbaglierò ma credo che il problema stia tutto lì.

Maver

Lun, 04/05/2015 - 07:45

In estrema sintesi: meglio odiati che insignificanti.

Ritratto di zanzaratigre

zanzaratigre

Lun, 04/05/2015 - 10:35

La Toffanin mi è sembrata fin troppo paziente e accondiscendente, perché quando ci si trova dinanzi una Oxa che ad ogni domanda vuole apparire una neuropsichiatra, una filosofa, una tuttologa, beh io l'avrei mandata subito a quel paese!