Vip e amore a prima vista. Chi è stato "vittima" del colpo di fulmine?

L'amore a volte può arrivare all'improvviso, anche nella vita delle star. Tanti hanno confessato di aver riconosciuto fin dal primo momento l'anima gemella. Il colpo di fulmine esiste e queste storie ne sono la prova

L’amore può nascere con il tempo o precipitare nella vita delle persone come un fulmine a ciel sereno. Sono tante le coppie che sostengono di aver capito fin dal primo sguardo che quella era l’anima gemella, come racconta un articolo su Vanity fair.

Francesco Totti, per esempio, si è "invaghito" della sua Ilary Blasi ancor prima di conoscerla, vedendola in tv a "Passaparola". Pare che al cugino Angelo e all’amico Giancarlo, l’ex capitano avesse confessato: "Mamma mia quanto è bella. Voglio sposarla". Nel 2005 effettivamente la conduttrice è diventata sua moglie e poi madre dei suoi tre figli: Cristian, 13 anni, Chanel, 12, e Isabel, nata il 10 marzo 2016.

Oltreoceano un caso simile è rappresentato da David Beckham, che dopo aver visto la sua Victoria nel videoclip di "Say you’ll be there" delle Spice Girls, era sicuro che avrebbe sposato la ragazza con l’abito nero corto. Il primo vero incontro si è tenuto nel 1997. "È stato assolutamente amore a prima vista – ha dichiarato la cantante-. David mi ha raccontato che appena è arrivato a casa ha scritto il mio numero ovunque per evitare di perderlo". La tecnica ha funzionato, e dopo due anni, l’ex calciatore ha portato Victoria all’altare.

Nel mondo del cinema un illustre esempio è rappresentato da Michael Douglas, che quando vide nel 1998 Catherine Zeta Jones, pensò di avere davanti a sé la "donna più bella del mondo". Il primo approccio non fu dei migliori. Pare che l’attore al loro primo incontro le avesse detto: "Lo sai che diventerò il padre dei tuoi figli?" e lei lo avesse preso per "matto". Anche se non è stato per entrambi un colpo di fulmine, Michael Douglas ci aveva visto giusto. I due hanno 25 anni di differenza ma sono una delle coppie più belle di Hollywood.

Anche la Royal Family ha il suo "amore a prima vista": il principe Harry e Meghan Markle fin dal primo incontro hanno capito di "appartenersi". "Ho realizzato che Meghan sarebbe diventata mia moglie la prima volta che ci siamo incontrati", raccontò il principe in un’intervista del 2017, dopo l’annuncio del fidanzamento ufficiale. Il loro è stato il classico incontro al buio organizzato da "amici in comune". Una scommessa vinta, che ha portato a un matrimonio felice e all’arrivo del piccolo Archie Harrison, il primogenito dei duchi di Sussex.